“IDA E LA BALENA VOLANTE” DI REBECCA GUGGER E SIMON ROTHLISBERGER. RECENSIONE UNDER 12

 

Trama: Cosa si nasconde dietro il sole, la luna e le stelle? Ida non riesce a smettere di pensare a queste e ad altre importanti domande. Poi una notte, una balena volante la sveglia e la porta in un viaggio avventuroso e fantastico. insieme volano nello spazio e nel tempo. la saggia balena guida, consiglia e diventa una vera amica per la piccola Ida. Alcune delle sue domande troveranno risposta, mentre altre nasceranno. Questo adorabile racconto, con un pizzico di filosofia, soddisferà con meraviglia i piccoli, curiosi, ascoltatori. Le illustrazioni, immaginifiche e poetiche, raffigurano abilmente il viaggio dei due personaggi e l’intima amicizia che emerge gradualmente tra loro. Gli autori/illustratori hanno anche creato una font originale che, insieme alle tavole realizzate con tecniche tradizionali, rendono questo libro un’opera unica.

Glifo Edizioni

 

Recensione: La natura fa da sfondo a questo magnifico albo illustrato e si mostra in tutta la sua naturale bellezza. Ida vive in una casa sull’albero, sogno di tutti i bambini e circondata dal bosco si pone domande su cosa possa esserci oltre il sole, la luna, le stelle, oltre ciò che l’occhio umano può vedere. Domande importanti, filosofiche, alle quali rispondere diventa pressoché complicato. Un albo in cui la filosofia è travestita da favola. Una notta, una gigantesca balena la porta a fare un giro verso l’ignoto ed Ida non pare minimamente scomporsi dell’assurdità della cosa, ma sale in groppa e si lascia guidare in universi bizzarri: come il mondo sottosopra, dove tutto è alla rovescia. Qui, si è aperta una bella discussione con A. & R. che all’inizio si sono divertiti a girare e rigirare il libro per osservare le immagini nel verso giusto, ma poi abbiamo parlato a lungo di quanto tutti noi siamo differenti gli uni dagli altri e che per capirci ed andare d’accordo è giusto metterci a testa in giù e rendere dritto chi la pensa diversamente da noi, rendendo ciò che è differente normale e vedere le cose sotto la stessa prospettiva. Un viaggio che continua analizzando la crescita ed i sentimenti, anche quelli meno piacevoli che per fortuna, dopo un momento burrascoso vanno via, soprattutto se non si è soli. I miei bambini hanno amato le due pagine che illustrano il silenzio, già, perché gli autori sono stati bravissimi a mettere su carta una cosa così complicata: disegni di un grigio tenue, lucidi e piacevoli al tatto che all’inizio possono sfuggire, ma andando a guardare bene nascondono tanto, come i silenzi, che all’apparenza sembrano vuoti, ma in realtà c’è più di quanto si pensi.

Un albo stupendo, toglie il fiato ogni volta che si volta pagina, dettagli precisi, estrosi e poetici realizzati ad acquerello, il tutto accompagnato dal font dinamico, in grado di dare ulteriori sensazioni immersive.

Glifo Edizionis conferma la scelta ecologica di stampare nel pieno rispetto ambientale. Il libro utilizza carta naturale opaca, inchiostri a base vegetale e copertina non plastificata.

 

   

 

Rebecca Gugger (1983) e Simon Röthlisberger (1984) sono nati in Svizzera e vivono insieme a Thun, vicino al bosco, alla montagna e all‘aria fresca. Rebecca, illustratrice e grafica freelance, ha studiato all‘accademia delle belle arti di Berna e ama stare con la testa fra le nuvole. Simon, grafico di formazione, oggi lavora come art director e issa volentieri le vele. ogni tanto lavorano insieme impugnando penna e pennello, come nel caso del libro Ida e la Balena volante.

 

Please follow and like us:

Biografia Cristiana Abbate

Cristiana Abbate
Veterinaria pentita e mamma convinta.Si ritiene propositiva e per nulla diplomatica .Grande appassionata di viaggi e divoratrice di libri. Malata di shopping e con il conto in banca fisso sul rosso.

Check Also

ITINERARIO LETTARARIO EUROPEO. POLONIA

Cześć wszystkim! Bentrovati ad un’altra tappa del giro europeo, siamo in Polonia. La letteratura polacca, sebbene non …