mercoledì , 11 Dicembre 2019

Il Casanova – una nuova realtà cinematografica a Napoli

Ormai da tempo il cinema è riconosciuto come arte e non ricopre più un ruolo secondario nel panorama, ma svetta fiero e giovane; conseguenzialmente le opere e lo studio del cinema sono ormai alla portata di tutti. E per questa accessibilità dobbiamo ringraziare tutti gli spazi comuni e privati che si sono impegnati e si impegnano nella diffusione della settima arte. E anche chi ha appena iniziato.

L’I.S. Alfonso Casanova ha la coraggiosa ambizione di diffondere il Cinema a Napoli, a giovani e vecchi, cinefili e non. La scuola offre già un indirizzo audiovisivo per tutti i neo-liceali interessati allo studio del cinema – e non solo. Ora si propone come nuovo polo napoletano cinematografico, con una rassegna di film, corsi e una rassegna di incontri con professionisti del settore. In solo un mese e mezzo hanno trasformato una delle aule a sala cinematografica, dalle modeste dimensioni ma ben curata, con un impianto audiovisivo molto soddisfacente. Un’altra aula invece è stata adattata all’insegnamento di materie audiovisive con tutto il necessario.

Image may contain: people sitting, living room and indoor“Il cinema sul cinema” è il nome della rassegna, la quale presenta ogni lunedì film che hanno come tematica centrale proprio il cinema. Con questa esperienza metacinematografica si avrà non solo occasione di poter vedere capolavori di altri tempi proiettati su un telo bianco (o rivedere, per le generazioni precedenti), ma anche di illustrare agli studenti il processo creativo di un film. Si attraverseranno diversi periodi del cinema, cercando di essere il più completi possibile, attraverso i loro più grandi esponenti: da Fellini a Truffaut, dai fratelli Cohen a Scorsese. La rassegna di seminari intitolata “Dietro la macchina da presa”, che ha luogo ogni mercoledì, è un faccia a faccia con esponenti del cinema italiano e ospita diversi professionisti del settore. Sarà presente un ospite per ruolo, dal costumista al direttore della fotografia, mettendo così a disposizione una panoramica completa della troupe cinematografica. Tra gli ospiti troviamo Alessandro Rak Luciano Stella, freschi dalla loro esperienza della Gatta Cenerentola.

Il progetto è stato finanziato dal MIUR con il programma nazionale “Scuola: spazio aperto alla cultura” e con la collaborazione del MiBACT – Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane, con il supporto del Comune di Napoli, della Film Commision Regione Campania, la collaborazione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e dell’Associazione Culturale Jolie Rouge.

Ecco la pagina Facebook dove potrete tenervi aggiornati e l’evento con i prossimi appuntamenti della rassegna!

 

Please follow and like us:

Biografia Julian Foster

Julian Foster
Viaggiatore incallito, musicista appassionato, amante di ogni forma di arte, impegnato nello studio delle lingue e letteratura straniere, sogna un futuro nel mondo accademico.

Check Also

Alessandro Siani e Massimo Boldi protagonisti al Pulcinella Film Festival 2019

La rassegna cinematografica dedicata alla commedia si terrà dal 15 al 22 dicembre ad Acerra …