Il Cosplay della settimana: Riccardo De Simone

3

Secondo appuntamento con i cosplayer che abbiamo incontrato allo scorso Comicon di Napoli. Vi ricordo che se siete cosplayer e volete essere intervistati basta contattarci su Facebook tramite messaggio privato. Vi anticipo che dobbiamo intervistare tantissime ragazze e tantissimi ragazzi, ma non disperate, pubblicheremo tutte le interviste!

1

Ciao Riccardo, parlaci un pó di te

Mi chiamo Riccardo ed ho 26 anni, sono laureato in giurisprudenza, il Cosplay è una delle mie tante passioni, ovviamente non tutte sono legate al mondo dei fumetti e dei videogame, però vestire i panni del mio eroe preferito in assoluto,mi rende davvero contentissimo!

2

Quali sono le altre tue passioni?

In ambito ricreativo, amo molto il cinema, il gaming ed ovviamente leggo manga e fumetti Marvel. Ci sono poi passioni che riguardano l’aspetto diciamo “lavorativo” e sotto questo punto di vista , ho davvero una passione per il diritto civile, dove sto cercando di specializzarmi in ottica lavorativa futura, e le moto, amo molto le moto!

4

Perchè hai scelto di partecipare al Comicon con il cosplay di Captain America?

Oltre l’amore che ho per il personaggio, Captain America è un modello di uomo pressocché perfetto. Non vorrei passare per presuntuoso ma mi sento un pò Captain America anche io.

6

Spiegaci meglio

Come lui anche io tento sempre di fare la cosa giusta, e se fallisco non me ne vergogno.

7

Come hai realizzato il costume?

Il costume causa, scarse abilità personali e mancanza assoluta di tempo idoneo, l’ho dovuto comprare, ma è stato soggetto a tantissime modifiche tutte ad opera mia. Il mio intento era quello di essere quanto più vicino alla mia controparte e ad oggi, si può dire che sia ancora ”sotto i ferri”.

8

Cosa ti piace di più del tuo cosplay?

Il pezzo forte del Capitano si sa è lo scudo, con un piccolo sacrifico economico ho comprato la migliore replica del film  che c’è oggi in commercio,
ho potuto  quindi completare il cosplay con uno scudo praticamente identico a quello usato nel film, e mi sono ritrovato anche un bellissimo oggetto da collezione.

9

Avevi già partecipato al Comicon o altri eventi simili?

Si, ormai sono 3 anni che partecipo assiduamente al Comicon, ovviamente sempre nelle vesti di Captain America , cerco di partecipare a tutte le manifestazioni che ci sono in Campania!

10

Come ti è sembrata questa edizione del Comicon?

Molto bella, tantissima gente, eventi ed incontri, ma meno  organizzata della scorsa, ma mi sono divertito ugualmente.

13162279_10207542736699639_1288883055_n

Ti riferisci a qualcosa in particolare?

Mi riferisco ai controlli ai cosplayer nel punto ”armi’ ( il punto dove i cosplayer dovevano far controllare le proprie “armi”, controllo resosi necessario dopo i recenti fatti di Bruxelles n.d.r.), hanno persino “controllato” il mio scudo, mai successo prima!

a

Progetti futuri in ambito cosplay?

Sto pensando a come perfezionare ulteriormente il mio costume.

Hai in mente qualche altro cosplay?

Nono, io sono Captain America, il mio costume è solo uno!

b

A quali eventi parteciperai nei prossimi mesi?

Ho in lista tutti gli eventi Campani a cui parteciperò, tra questi il Cavacon di Cava dei Tirreni a giugno e il FantaExpo di Salerno a settembre.

c

Questa domanda non posso non fartela: ti è piaciuto Civil War?

Bellissimo! Al di sopra delle mie aspettative! Storia coerente con tutto ciò che ci è stato mostrato fin’ora, riprende quanto di già accaduto in Ironman, negli Avengers ed ovviamente nei film di Captain America è ,a mio avviso, la perfetta chiusura del cerchio. Magistrali Black Panther e Sopratutto Spiderman.

d

Cioè?

Sono molto legato a quello di Sam Raimi con Tobey McGuire, ma questo è molto azzeccato, certo Peter Parker si è visto poco, ma Spiderman è riuscitissimo!

Congediamo Riccardo, anche lui gentilissimo e disponibile, ricordandovi i suoi contatti social, intanto io vi do appuntamento a lunedì prossimo!

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kaspersky: investimenti IT per il 2020, le spese per la sicurezza informatica rimangono una priorità nonostante i tagli al budget IT complessivo

Secondo il nuovo report di Kaspersky “Investment adjustment: aligning IT budgets with changing security priorities”, …