Il cosplay della settimana: Yle-Cosplay

ile6

Per combattere l’afa estiva cosa c’è di meglio dell’ appuntamento settimanale con le interviste ai cosplayer? Oggi facciamo quattro chiacchere con Ylenia, una dolcissima ragazza di Ravenna.

yle10

Buongiorno Ylenia, ci parli un pò di te?

Che dire? Sono una ragazza di 20 anni che è sempre stata appassionata di tutto quello che oggi si definisce “nerd”. Già da piccola giocavo ai videogiochi, guardavo film come “Star Wars” e leggevo libri e fumetti come “Il Signore degli Anelli” e i classici “Topolino”. Quando andavo a scuola era raro vedere una ragazza che si interessasse di certe cose, ma per fortuna non mi è mai importato molto di quello che pensavano gli altri. Qualche anno fa ho iniziato ad appassionarmi al mondo degli anime e dei manga, scoprendo anche l’arte del cosplay.

ylecover

Perchè hai scelto proprio questo nick?

Volevo qualcosa che distinguesse il mio profilo personale dalla mia pagina, ma che facesse comunque capire che si trattava della mia attività di cosplayer. Da lì Yle-Cosplay.

yle7 yle8

Quali cosplay hai realizzato fin’ ora?

Boa Hancock, Portuguese D Ace fem, Trafalgar Law fem e Nico Robin versione 15 anniversary da One Piece, Touka Kirishima da Tokyo Ghoul, Pansy Parkinson da Harry Potter, Kuroko Tetsuya sa Kuroko no Basket e Light Yagami fem da Death Note… ma ho già tantissimi altri progetti.

yle2

Realizzi da sola i tuoi cosplay?

Diciamo che sto imparando. Gli accessori li ho realizzati sempre io e il primo costume interamente fatto da me è stato quello di Nico Robin. Per gli altri mi sono sempre arrangiata modificando abiti che avevo in casa o acquistando direttamente i costumi, anche per una questione economica: ci sono cosplay che costano molto meno a livello di tempo e denaro se li si acquista su internet. In ogni caso il mio obiettivo è quello di fare a mano tutti i costumi possibili, anche perché quando indossi un cosplay fatto da te è molto più soddisfacente.

yle3

Ho visto che hai partecipato all’ultimo Riminicomix, puoi parlarci della tua esperienza?

Per me è il secondo anno consecutivo che partecipo al Riminicomix ed entrambe le volte è stata una magnifica esperienza. È un ottimo posto dove acquistare gadget, figure e altro, è una location perfetta per fare foto ed è una fiera in cui trovo sempre amici cosplayer che vivono in tutta Italia. Quest anno sono andata nelle giornate di sabato e domenica e sono rimasta molto soddisfatta sia degli acquisti fatti sia delle persone che sono riuscita a salutare e che non vedevo da tempo. Se dovessi dare un punteggio darei un bel 9, anche perché l’organizzazione è veramente ottima.

yle5yle11

Hai mai partecipato al Comicon di Napoli?

No, non ci sono mai stata. In particolare perché è dalla parte opposta dell’Italia rispetto a dove vivo io.

yleyle

Hai in progetto di andarci?

Se mi capitasse l’occasione volentieri.  Più che altro ripeto, si tratta di un viaggio particolarmente lungo quando qua in zona ci sono tantissime altre fiere che magari non riesco neanche a visitare per mancanza di tempo. Però si, mi piacerebbe.

ile4

Progetti futuri?

Parecchi, a partire da vari cosplay che ho in mente. Quest anno parteciperò per la quarta volta al Lucca Comics & Games e ad altre fiere più piccole nella mia regione. Vorrei iniziare a cimentarmi con la costruzione di armature in foam, è una cosa che ancora non ho fatto. Poi si vedrà.

yle9

Ho letto che sei anche un’appassionata di gaming

Ultimamente a causa della mancanza di tempo ho messo un pò da parte i  giochi per PC. I primi giochi in assoluto sono stati i Tomb Raider, praticamente sono cresciuta con quelli. Il mio genere preferito resta comunque il gioco di ruolo, sia off-line che on-line, ma non mi dispiacciono anche altri generi come quelli strategici. Ti faccio alcuni esempi di videogiochi che ho completato o che sto ancora facendo: Dragon Age, i già citati Tomb Raider, Assassin’s Creed, Prince of Persia, Dark Souls e League of Legends. Proprio di recente ho iniziato un MMORPG online che si chiama Neverwinter ed è ispirato all’ambientazione Forgotten Ralms di D&D. Giocavo anche a Pathfinder, un gioco da tavolo, con amici poco tempo fa… purtroppo per motivi di tempo ho smesso.

Ecco infine tutti i contatti web di Ylenia:

Le fotografie di Ylenia sono di Koji’s point of view, IanPhotography – aka Luca VeronesiGabriele Giardini foto Gian Domenico Facchini.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

PORT ROYALE 4 – ORA DISPONIBILE

 Il publisher Kalypso Media e lo sviluppatore Gaming Minds Studios sono lieti di annunciare che …