Il muro giallorosso frena gli azzurri al San Paolo

Napoli-Roma-streaming-gratis-diretta-live-13-dicembre-2015-1024x576[1]

Sfida ad altissima quota e ad altissimo tasso di adrenalina tra il Napoli, reduce dalla sconfitta di Bologna e la Roma,contestata e fischiata nonostante l’accesso agli ottavi di Champions. Giallorossi a specchio con il recuperato Salah e Iago Falque ai lati di Dzeko; Napoli solito con il tridente Insigne,Higuain e Callejon.

Pochissime le occasioni nel primo tempo durante il quale i giallorossi riescono ad imbrigliare gli attacchi azzurri concedendo solo un paio di conclusioni sballate ad Insigne; Rudiger e Manolas controllano lo spauracchio Higuain mentre uno strepitoso Koulibaly giganteggia nella tre quarti azzurra. Splendidi duelli rusticani tra Naingoolan e Allan in mezzo al campo.

Molto più divertente il secondo tempo con il Napoli che riesce, seppur a folate, a sviluppare il solito gioco; la Roma si difende bene ma non riesce ad impensierire Reina anche perché Salah non sembra essere al meglio e viene facogitato da un ottimo Hisaj, mentre Falque deve preoccuparsi dell’arrembante Ghoulam.

Due le occasioni clamorose, entrambe con Hamsik: nella prima lo slovacco, lanciato da Higuain, sfiora il palo alla sinistra del portiere giallorosso, nella seconda il capitano azzurro si fa respingere la conclusione dall’estremo capitolino dopo l’ottima assistenza di Allan.

Protesta la Roma a 10 dalla fine per un gol annullato a De Rossi: il suo colpo di testa batte Reina ma il pallone crossato da Rudiger pare aver superato la linea di fondo durante la sua traiettoria.

Sarri lancia Mertens e El Kaddouri: il folletto belga è ispirato e un suo tiro allo scadere viene respinto dal portiere giallorosso, sulla respinta il marocchino non trova il tap in vincente.

Alla fine la gara termina a reti inviolate: ai punti gli azzurri avrebbero probabilmente meritato la vittoria ma la convalescente Roma ha giocato con la grinta e la determinazione che probabilmente chiedono i tifosi; i partenopei, dal canto loro, sembrano aver smaltito le tossine della sconfitta al Dall’Ara.

Tra le fila del Napoli da sottolineare la grande prestazione di Koulibaly, insuperabile nel gioco aereo, concentrato e pronto nell’uno contro uno e preciso in fase di prima impostazione. Per la Roma ottima la prova del difensore centrale Manolas che ha concesso ad Higuain solo le briciole.

Un punto a testa,quindi, che probabilmente farà la felicità dell’Inter capolista (che allunga a + 4 sul Napoli e + 7 sulla Roma)

Please follow and like us:

Biografia Fabrizio Oliviero

Fabrizio Oliviero
Fabrizio Oliviero, commercialista e amante del calcio, malato patologico per i colori azzurri. Una malattia ereditaria trasmessa dal padre e che spera di trasmettere al primogenito; il suo stato d’animo dipende in larga parte dal risultato dell’ultima partita, ama i colori azzurri quasi come i figli e la moglie che, rassegnata, durante i novanta minuti sopporta le sue follie.

Check Also

EUROPA LEAGUE, IL NAPOLI GIA’ AL BIVIO: CON LA REAL SOCIEDAD VIETATO SBAGLIARE

Il Napoli fa suo il derby e cala il poker in campionato: 2-1 il risultato …