IL NAPOLI BASKET CONCEDE IL BIS: AZZURRI AVANTI 2-0 NELLA FINALE CONTRO UDINE – SACRIPANTI: “GARA AD ALTA TENSIONE”

Vince ancora la Gevi Napoli Basket che, in gara 2 al PalaBarbuto ancora una volta soldout, supera l’Apu Old Wild West Udine per 57-53 . il miglior realizzatore della Gevi è Marini con 19 punti.
Gli azzurri si portano cosi sul 2-0 ed ora la serie si sposterà al PalaCarnera di Udine, gara 3 in programma venerdi sera alle 20,45.
Coach Sacripanti, che deve rinunciare ancora a Iannuzzi, schiera in quintetto Mayo, Marini, Parks, Lomardi e Zerini, coach Boniciolli risponde con Giuri, Mobio, Johnson, Antonutti e Foulland.
Il primo canestro della partita è di Pierpaolo Marini, risponde Udine con un parziale di 5-0 impattato ancora dalla tripla di Marini. La Geva tanto un primo allungo arrivando sul 13-6 con i canestri di Parks e Lombardi, l’APU rientra con Johnson e Foulland, il canestro di Marini vale il 16-12 al primo intervallo.
Si segna pochissimo nel secondo quarto, le squadre hanno difficoltà sia ai liberi che dal campo, i friuliani impattano a quota 18 con Johnson, la schiacciata di De Angeli vale il sorpasso sul 20-19 prima del nuovo minibreak Gevi guidato ancora una volta da uno straordinario Marini che chiuderà il primo tempo con 17 punti. Si va all’intervallo lungo sul 26-22 col canestro di Zerini.
Nel terzo quarto nuovo tentativo di allungo per la Gevi che arriva fino al +8 con la prima tripla della partita di Mayo. L’APU però lotta su ogni pallone e, difesa dopo difesa, rientra a -2 con Antonutti che segna. L’ultimo canestro del quarto è di Marini che segna il +4 sul 41-37.
Nell’ultimo periodo segna Monaldi da 3 punti, Burns sigla il +9 mandando in estasi il PalaBarbuto, caldissimo anche stasera. Josh Mayo, dalla lunga distanza, porta gli azzurri al primo vantaggio in doppia cifra della serata ma ancora una volta l’APU, con i canestri di Mian, Johnson e Foulland riesce a rientrare fino al -3. La tripla di Burns dall’angolo e il canestro di Uglietti chiudono la partita nonostante gli ultimi tentativi di Johnson. Il match finisce 57-53, la Gevi va sul 2-0.
Le due squadre torneranno in campo venerdi sera 25 giugno, alle ore 20,45, al PalaCarnera per gara 3.
Gevi Napoli Basket-APU Old Wild West Udine 57-53 (16-12; 26-22; 41-37)
Gevi Napoli Basket: Zerini 5, Klacar ne, Parks 5 , Sandri, Marini 19, Mayo 7, Uglietti 2, Lombardi 9, Burns 7, Monaldi 3, Cannavina ne, Coralic. All. Sacripanti.
APU Udine: Antonutti 6, Giuri 3, Foulland 12, Pellegrino, Mian 6, Italiano 4, Nobile, Johnson 19, Schina 1, De Angeli 2 , Mobio. All.Boniciolli
Dichiarazione Coach Sacripanti
“Innanzitutto complimenti ad Udine che ha giocato una partita pazzesca di grande intensità difensiva. La gara è stata molto nervosa, c’è stata enorme tensione in campo perché la posta in palio era molto alta. Nel primo tempo abbiamo sbagliato tanti liberi, mentre nella ripresa Udine è stata bravissima in difesa. Fortunatamente abbiamo sempre trovato il canestro nei momenti importanti. Adesso dobbiamo resettare tutto. Sappiamo che ad Udine sarà una partita difficilissima cosi come quella di oggi ma senza il sostegno di questo splendido pubblico.
La gara Gevi Napoli Basket-Apu Old Wild West Udine sarà trasmessa in differita su TelecapriSport, emittente ufficiale della Gevi, Canale 74 del Digitale Terrestre.
Please follow and like us:

Biografia Jacques Pardi

La laurea in ingegneria gli ha fatto perdere i capelli ma non le tante (troppe?) passioni, dallo sport (soprattutto il Napoli, calcio e basket, ma più che di passione qui parliamo di...malattia), al cinema, dalla musica alle serie tv, fino (inevitabilmente) ai fumetti. La moglie e le due figlie queste passioni spesso le supportano, altrettanto spesso le...sopportano. Un autentico e fiero "nerd partenopeo" insomma, incurante dell'età che avanza, con un sogno nel cassetto: scrivere di quello che ama

Check Also

A MONACO E’ NAPOLI FEST! TRIS DEGLI AZZURRI AL BAYERN, ANCORA SUPER OSIMHEN

D’accordo, è sempre calcio d’Agosto (anzi, per la precisione di fine Luglio), ma è bello …