IL NAPOLI BASKET SCONFITTO IN CASA DA TORINO, SACRIPANTI: “SETTIMANA DIFFICILE MA RESTIAMO SERENI”

Sconfitta al PalaBarbuto per la Gevi Napoli Basket che nella quarta giornata del girone bianco, cade contro la Reale Mutua Torino per 73-67 . Il Miglior marcatore degli azzurri è Mayo, autore di 17 punti. In doppia cifra anche Iannuzzi, 12 punti e Parks, 11 per lui.

Gli azzurri, con Lombardi out nel corso del secondo quarto per un problema al polso, vengono cosi raggiunti in testa da Torino mantenendo però la differenza canestri a favore.

La Gevi è partita in quintetto con Mayo, Marini, Lombardi, Parks e Zerini, coach Cavina  risponde con Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Pagani.

Nei minuti iniziali si segna poco, 3-3 il punteggio dopo circa 2 minuti di gioco con i canestri di Alibegovic e Mayo. Nel prosieguo del primo periodo però salgono notevolmente le percentuali, Torino viene trascinata proprio dal suo capitano mentre Napoli trova con Marini e Parks i giochi da 3 punti che permettono di tenersi a contatto. Una rubata di Monaldi vale il 19-16 ma nel finale di quarto è Torino, con i liberi di Campani ed il solito Alibegovic ad allungare sul +4, 23-19 al primo intervallo.

Nel secondo periodo è ancora Torino a partire meglio allungando fino al +8 con le buone giocate di Cappelletti, gli azzurri sembrano essere in difficoltà ma i canestri di Iannuzzi in contropiede e la schiacciata di Lombardi valgono la parità. Proprio Eric Lombardi, dopo una schiacciata cade sul parquet ed è costretto ad uscire. Nella parte finale del periodo Torino si riporta sopra di 6 con i giochi da 3 punti di Bushati e la tripla di Cappelletti ma nell’ultima azione, Mayo, da lontanissimo, fissa il punteggio sul 41-38 all’intervallo lungo.

Grande equilibrio che continua per tutta la partita. Mayo, dalla lunghissima distanza, impatta a quota 43, Marini sigla il vantaggio per gli azzurri ma la Reale Mutua, con i canestri di Clark e la tripla di Pinkins riesce nuovamente a portarsi avanti arrivando sul +5, 54-49 all’ultimo intervallo.

Nell’ultimo quarto sale ancora di piu l’intensità. Torino prova a scappare con Penna da 3 punti, Napoli non molla e con Iannuzzi e Monaldi si riporta a contatto ed arriva alla parità a cinque minuti dalla fine, in un vero e proprio overtime. Torino però, con la tripla di Clark, ed i canestri di Campani e Cappelletti riesce a riportarsi sul +5 e, nonostante i tentativi finali di Uglietti e Parks, riesce ad espugnare il PalaBarbuto per 73-67.

La Generazione Vincente Napoli Basket tornerà in campo, sul campo dell’APU Old Wild West Udine, mercoledi prossimo 12 maggio alle ore 18,00.

Gevi Napoli Basket-Reale Mutua Torino 67-73(19-23;38-41;49-54)

Gevi Napoli Basket: Zerini 2, Matera ne, Iannuzzi 12, Klacar, Cannavina ne, Parks 11, Sandri 2, Marini 9, Mayo 17, Uglietti 4, Lombardi 4, Monaldi 6.

Reale Mutua Torino: Clark 16, Alibegovic 11, Pagani, Penna 6, Cappelletti 12, Campani 17, Pinkins 9, Toscano, Diop, Bushati 2.

Dichiarazione Coach Sacripanti

“Bisogna fare i complimenti a Torino che ha vinto una partita molto dura e fisica.  C’è stata un’ intensità di livello playoff. Non siamo stati lucidi a leggere tutte le situazioni in attacco. Nel terzo quarto siamo stati molto sterili offensivamente. Non deve essere un alibi, ma questo dimostra che quando riusciamo ad allenarci con continuità giochiamo una pallacanestro di qualità. In questa settimana purtroppo abbiamo solo potuto gestire l’infermeria. Grandi meriti a Torino. Sono comunque contento che la squadra abbia provato a vincere con grande energia, mantenendo la differenza punti in nostro vantaggio. Paghiamo lo 0 su 20 da tre punti della squadra escludendo il 4 su 7 di Mayo. Purtroppo in ogni partita stiamo avendo infortuni. Con Udine si son fatti male Mayo e Lombardi, a Tortona Uglietti e Monaldi, e quest’oggi ancora una volta Lombardi. Bisogna essere bravi a rimanere sereni, concentrati, lucidi e determinati. Manca una settimana alla fine della seconda fase e poi inizieranno i playoff. La squadra è stata brava fino a questo momento, adesso c’è difficoltà nell’allenarci, speriamo possa passare quanto prima. Complimenti all’atteggiamento dei ragazzi per la grinta e la loro voglia di vincere.”

La gara Gevi Napoli Basket-Reale Mutua Torino sarà trasmessa in differita su TelecapriSport, emittente ufficiale della Gevi, Canale 74 del Digitale Terrestre

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Jacques Pardi

La laurea in ingegneria gli ha fatto perdere i capelli ma non le tante (troppe?) passioni, dallo sport (soprattutto il Napoli, calcio e basket, ma più che di passione qui parliamo di...malattia), al cinema, dalla musica alle serie tv, fino (inevitabilmente) ai fumetti. La moglie e le due figlie queste passioni spesso le supportano, altrettanto spesso le...sopportano. Un autentico e fiero "nerd partenopeo" insomma, incurante dell'età che avanza, con un sogno nel cassetto: scrivere di quello che ama

Check Also

Cinquanta sfumature di azzurro, il Napoli schiaccia la Lazio e va al comando da solo

Mancavano pochi minuti alla fine dell’emozionante posticipo serale tra il Napoli e la Lazio: ancora …