In Messico la “bellezza” sarà solo “cruelty free”: divieto di sperimentare cosmetici sugli animali.

È il Messico il quarantunesimo paese al mondo (il primo del Nord America) a vietare i test cosmetici sui nostri fratelli animali lo hanno deciso 103 senatori.

È stato approvato all’unanimità il disegno di legge presentato in senato che vieta di eseguire test sia sui singoli ingredienti che sul prodotto finito, inoltre sarà anche vietata la produzione, l’importazione ed il commercio di qualunque prodotto di “bellezza” che abbia anche un singolo ingrediente testato su conigli, cavie, topi, ratti ecc.

Il disegno di legge è stato sostenuto dalgli Enti Animalisti Humane Society International Mexico e dall’organizzazione non governativa Te Protejo. Le Associazioni sostengono che a spingere moltissimo l’interesse delle persone sia stato l’eloquente e sarcastico film di animazione “Save Ralph” creato, appunto, dalla Humane Society International, che mostra la vita di un coniglio che fa da cavia ai test cosmetici in un laboratorio.

Il cortometraggio, al quale hanno preso parte il noto attore Zac Efron ed il premio Oscar Taika Waititi, ha superato le 150 milioni di visualizzazioni da quando ad aprile è stato postato.

Si tratta di “un’intervista” al coniglio Ralph che descrive le sue giornate in laboratorio come se fosse la sua occupazione lavorativa, descrivendo con ironia tutte le poco divertenti azioni subite dal protagonista ed i suoi “colleghi”.

Sono numerose le aziende che hanno aderito al nuovo disegno legge, in primis Lush, da sempre vicina e sensibile alla causa animalista ed a seguire anche Unilever, P&G, L’Oréal, Avon che hanno aderito all’AFSA (Animal Free Safety Assessment).

Taika Waititi un pò di tempo fa sul suo profilo instagram ha ribadito l’importanza di “Save Ralph” con parole forti e categoriche: <<Se non lo guardi e non lo ami, odi gli animali e non possiamo più essere amici>>.

Forse è veramente venuto il momento che tutti noi prendiamo una chiara posizione che butti giù l’uomo dal suo antropocentrico “piedistallo” dove tutto è consentito solo per soddisfare dei capricci, infliggendo inaudite pene e sofferenze a delle vite innocenti fino a portarle ad una straziante morte; quando smetteremo di chiedere agli animali di “sacrificare” le loro vite per delle stupidaggini che crediamo ci rendano felici?! è veramente questa la felicità… se solo ci fermassimo un secondo a pensare alla gioia che ci dona la relazione con gli altri esseri viventi forse la nostra mente si illuminerebbe spazzando via odio e violenza.

Please follow and like us:

Biografia Nicoletta Gammieri

Nasce a Napoli il 29 agosto 1984, frequenta l'Università di Medicina Veterinaria, ma la lascia per seguire nel 2006 la sua vera strada “gli Interventi Assistiti con gli Animali”diventando coadiutore del gatto e del coniglio, del cane e dell'asino. Si Forma come Educatrice Cinofila. Partecipa a numerosi progetti in strutture socio-sanitarie: Scuole, Carceri, Ospedali, Case Famiglia. A gennaio 2014 apre un negozio di Mangimi ed Accessori per gli Animali, Il Bianconiglio (totalmente contrario alla vendita di animali).

Check Also

Animali: fastidiosi calcoli urinari!

Che abbiate un cane, un gatto, un coniglietto o un altro insolito pets, purtroppo nessuno …