Inizia con i primi due numeri Raw Hero: la nuova piccante opera di Akira Hiramoto!

Akira Hiramoto è un mangaka giapponese conosciuto come il creatore di Prison School, opera che ha vinto il premio della categoria General Manga ai Kodansha Awards nel 2013 e Me and the Devil Blues, che ha vinto il Glyph Comics Awards 2009 per la migliore pubblicazione in ristampa.

Raw Hero è ambientato in un mondo in cui una parte del genere umano ha ottenuto delle abilità speciali; c’è chi sta dalla parte della giustizia e chi compie dei crimini. Il protagonista è Chiaki, un giovane disoccupato, che è alla ricerca di un lavoro che gli permetta di mantenere i fratelli minori. Un giorno, mentre si sta recando ad un  colloquio di lavoro, vede un maniaco che molesta una ragazza. Spinto dal suo senso di giustizia, interviene per aiutarla.

Sarà proprio questo episodio che lo porterà a svolgere un particolare “lavoro” a metà tra il bene e il male.

Dopo aver  superato un colloquio con una misteriosa organizzazione Chaki dovrà infiltrarsi come spia, si ritrova così a casa di un’avvenente signorina. Per lui, ancora un principiante in fatto di donne, avrà inizio un’ardua battaglia notturna…che fine faranno la sua missione e i sui ideali di giustizia?!

Raw Hero ha un’ ambientazione diversa rispetto a Prison School,  con un ragazzo, orfano di padre, che deve badare ai suoi due fratelli. Una trama che  potrebbe sembrare la classica storia di un manga  strappalacrime, ma non è così: conoscendo Akira Hiramoto, è ovvio  che l’autore sconvolgerà non poco una trama che può sembrare scontata.

Il protagonista, infatti, si troverà a vivere situazioni imbarazzanti che dovrà effettuare “nell’interesse del Governo”. Anche in Raw Hero l’autore includerà una marcata componente ecchi , anche se non completamente asservita alla trama come in  Prison School.

Con l’inclusione di scene “piccanti” l’autore sembra innanzitutto voler dare il suo “marchio di fabbrica” e non contento, sembra voler usare l’eros per dissacrare il  genere supereroistico che vede solitamente i protagonisti della storia integerrimi.

I disegni di Hiramoto sono pieni di  dettagli piccanti, con inquadrature che lasciano poco spazio all’immaginazione. Una scelta che, dato il particolare momento storico, potrebbe non essere condivisa da alcuni lettori.

I personaggi, sono tutti ben caratterizzati, Akira Hiramoto  ci regala dei disegni particolareggiati con ottimo uso delle ombreggiature, anche se alcune volte forse fin troppo particolareggiati, molto intrigante anche la scelta delle inquadrature utilizzate, sopratutto quelle “hot”.

Per tutte le informazioni si può consultare il sito dell’editore Starcomics QUI e QUI.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Un volume nato grazie al progetto “Residenza Artistica”, con il contributo di SIAE e MiBACT

Aski sceglie l’azzardo. Per fuggire da un’isola che gli sta stretta, per vincere quello che …