L.A. Noire: The VR Case Files ora disponibile per HTC Vive

L.A. Noire: The VR Case Files è ora disponibile per HTC Vive. Con sette casi rielaborati appositamente per la realtà virtuale, L.A. Noire: The VR Case Files mescola un’azione mozzafiato a un lavoro d’indagine realistico per regalare un’inedita esperienza interattiva

Guarda altre immagini di gioco su rockstargames.com/lanoire/it/vr

Immergiti nella Los Angeles degli anni ’40 fedelmente riprodotta, assumendo i panni del detective Cole Phelps e risolvi sette casi tratti da tutte e cinque le categorie presenti nell’originale L.A. Noire, tra cui: Dopo attenta riflessione, Armato e pericoloso, Caveat emptor, La macchina del console, L’omicidio della calza di setaUn mare d’erba e Un’altra guerra. Ognuno di questi casi è stato scelto perché ben si prestava all’esperienza interattiva della realtà virtuale.

Per vedere cosa alcune testate specializzate pensano di L.A. Noire: The VR Case Files dopo averlo provato, vai su IGN, GamesRadar e UploadVR.

“L.A. Noire makes perfect sense for VR…” – IGN

“Even if you played the game back in 2011, this feels like a new experience…one of the most convincing VR demos I’ve experienced.” “I have to give a shout out to the MotionScan tech first created for LA Noire…It could have been built for VR.” – GamesRadar

“L.A. Noire becomes much more realistic and interactive in VR…making an already compelling virtual world that much more real.” – UploadVR

Ma l’unico modo per apprezzare realmente questa nuova avventura per VR è giocarla tu stesso. Puoi trovare il gioco per HTC Vive su Warehouse di Rockstar, Steam o HTC Viveport.

È inoltre possibile vivere il violento thriller poliziesco di L.A. Noire nella sua interezza grazie alle versioni recentemente pubblicate per PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

IL DISPLAY IGZO AUMENTA LA DURATA DELLA BATTERIA DEI NOTEBOOK DYNABOOK FINO A 18,5 ORE

Le caratteristiche più richieste per i notebook professionali sono una sicurezza di alta qualità contro …