Con ragazzi del gruppo terra di mezzo cosplayers: Nicole Serra, Camilla Ruzzi, Jessica Di Boscoatro ed altri.

L’ intervista della settimana: Ricki Cosplay

Ciao, iniziamo subito con le presentazioni

Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Comparini, ho 34 anni, vivo a Camporgiano (Lucca), ho frequentato la scuola alberghiera dal 2000 al 2005 a Barga (Lucca) e lavoro come cameriere e aiuto cuoco nella mensa della scuola del mio paese. Ho frequentato anche il corso di recitazione con il gruppo giovani della compagnia Laboratorio Teatrale dei Contafole dal 2003 al 2011.

Come hai scelto il tuo nickname?

Ho scelto il mio nickname perché mi piaceva il soprannome con cui mi chiamano gli amici, mi piace la passione per il cosplay e ho unito le due cose.

Quando hai iniziato a fare cosplay?

Sono entrato nel mondo del cosplay nel lontano 2009/2010 su consiglio di alcuni amici, e ho continuato a praticare questa bellissima passione.

I tui cosplay: li realizzi da solo o li compri?

Alcuni li realizzo io con l’aiuto di mia madre, mentre alcuni mi tocca farli realizzare ad altri cosplayer o alla sarta di fiducia perché  non so cucire e devo affidarmi a chi ha esperienza. Quando riesco a realizzare un cosplay di un personaggio che posso fare da me, scelgo i materiali più adatti come il Foam, il Worbla, la Gomma Crepla e la stoffa in base al tipo di abito che bisogna fare.

Cosplayer: Riccardo Comparini
Personaggio: Son Gohan
Serie: Dragon Ball Z
Fotografo: Lorenzo Tessieri 
Fiera: Cecina Comics 2012-2013

Che cosplay hai realizzato fino ad ora?

Cosplay interpretati :
Inuyaasha (Inuyasha)
Naruto Sage Sennin (Naruto Shippuden)
Ryu (Street Fighter)
Meriadoc Brandybuck (Il Signore Degli Anelli)
Ash Ketchum (Pokémon XY)
Shaoran Lee (Card Captor Sakura)
Professor layton (Professor Layton e la Mascherera dei Miracoli 3DS)
Sebastian Michaelis (Kuroshitsuji)

Il Piccolo Principe (Il Piccolo Principe e il Pianeta degli Eoliani)

Cosplayer: Riccardo Comparini
Personaggio: Death The Kid
Serie: Soul Eater
Fotografo: Fabiana Fiorani 
Luogo: Casa

Hai un “dream cosplay”?

I miei “dream cosplay” sono Ryu Street di Fighter, Inuyasha, Sebastian Michaelis di Kuroshitsuji, Meriadoc Brandybuc detto Merry, l’Hobbit de Il Signore Degli Anelli.

Hai un cosplay in cui non ti vedresti proprio?

Ciel Phantomive. Anche se è un personaggio maschile, non mi ispira molto nel farlo… Preferisco guardare quando lo fanno gli altri…

Cosplayer: Riccardo Comparini
Personaggio: Ulquiorra
Serie: Bleach
Fotografo: MantovaComics 
Fiera: Mantova Comics 2016

Cosa pensi da chi ha fato una scelta diversa dalla tua?

Ognuno è libero di scegliere cosa è meglio. io non giudico nessuno. Pero ci sono molte persone che  giudicano il cosplay e i cosplayer in modo non tanto appropriato e fuori. Nel mondo del cosplay succede spesso alle fiere.

Secondo te gli “original” snaturano il senso del cosplay?

Gli Original non snaturano affatto i cosplay semmai li valorizzano in quanto sono delle versioni originali di personaggi tratti da serie TV, da Film o da Romanzi oppure inventati ma sempre riferiti ad opere esistenti.

Cosplayer: Riccardo Comparini
Personaggioo: Kaito Kid
Serie: Detective Conan
Fiera: Cecina Comics 2013-2014
Fotografo: Lorenzo Tessieri 

A quali eventi hai partecipato fino ad ora?

 Lucca Comics, Dracomics, 150 Cosplay per l’Italia, Cusplay Pisa, la festa delle fate, Romics, Castel Comics, Ludicomix, Mantova Comics, Volterra Mistery & Fantasy

Sei mai stato al Comicon di Napoli?

No, però mi piacerebbe andarci.

Prossimi progetti?

 I miei prossimi progetti per il sono 2018:

Harry Potter (Harry Potter e i Doni della Morte)

Mago Nero (Yu-Gi-Oh)

Pinocchio (Pinocchio il Musical)

Katsuki Bakugo (My Hero Academia)

Cosplayer: Riccardo Comparini
Personaggio: Shaoran Li
Serie: Card Captor Sakura Fiera: Uplay Pisa

Ecco infine tutti i contatti di Riccardo:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

WONDER WOMAN SPECIALE 80°ANNIVERSARIO

La supereroina più celebre e amata compie 80 anni ed è protagonista di un imperdibile …