giovedì , 23 Gennaio 2020

Le continue rivelazioni del Giffoni Experience

Anche Giffoni Experience celebra la Giornata mondiale della Danza: il 29 aprile, infatti, sul palco della Sala Truffaut si alterneranno lezioni di danza classica, moderna e hip hop con l’impegno organizzativo di “Arti in movimento” e la direzione artistica di Federica Ferri, Caterina Andria e Giuliana Guttoriello.

Il desiderio dei giovani allievi di approfondire il loro bagaglio conoscitivo – spiegano le organizzatrici dello stage – ci ha spinto a proporre un appuntamento incentrato sulla formazione: un susseguirsi di lezioni che trasformerà la sala in una vera e propria aula di danza”.

L’apertura ufficiale dell’iniziativa è in programma alle ore 11:00 di domenica nel piazzale Aldo Spinelli (antistante la Sala Truffaut) con la partecipazione dell’Orchestra Giovanile di Fiati del Lamb (laboratorio artistico musicale di Bibbona).

L’evento, celebrato in tutto il mondo dal 1982, è promosso dal Consiglio Internazionale della Danza, l’organizzazione mondiale interna all’UNESCO riconosciuta da tutti i governi, nel ricordo di Jean-Georges Noverre, nato a Parigi il 29 aprile 1727, grande riformista della danza e creatore del balletto moderno. Viene celebrata da milioni di ballerini coinvolgendo scuole di ballo, compagnie di danza, professionisti e semplici amatori che, per un giorno, portano il movimento dei loro corpi nelle strade e nelle piazze per attirare l’attenzione di un pubblico diverso dal solito e avvicinare le mille forme di espressione della danza alla società.

In Sala Truffaut saranno ben 200 i giovani ballerini, provenienti da tutta la Campania che potranno confrontarsi con insegnanti del calibro di Soimita Lupu e Rossella Lo Sapio, ballerine di livello internazionale e docenti del teatro “San Carlo” di Napoli. Ad accompagnare al piano le lezioni sarà il maestro Luigi Maresca. Ad arricchire la giornata di stage sarà anche la presenza di Dario Lupinacci e Giuliana Guttoriello, ballerini del tour mondiale di “Notre Dame de Paris” (Lupinacci è anche docente dell’IALS Centro Nazionale di danza, musica e teatro di Roma); Peppe Mingione, coreografo internazionale e Selene Lupo, danzatrice Hip Hop.

Nel corso delle lezioni verranno assegnate delle borse di studio per la 12esima edizione di “DanzaMareMito”, stage internazionale in programma dal 25 agosto al 1 settembre a Brancaleone (Reggio Calabria) e organizzato da Amalia Salzano e Adriana Cava.

Molto interessante è, inoltre, il concorso “Coreografo Emergente” volto a promuovere le compagnie composte da giovani danzatori e dirette da talenti che iniziano a farsi conoscere e apprezzare. I ballerini più promettenti, infatti, verranno inseriti nella stagione 2018/2019 di “Giffoni Teatro”.

Please follow and like us:

Biografia Giuseppe Improta

Avatar

Check Also

Un 2020 grandioso per l’Associazione GoNaples

E’ stato presentato Domenica 19 Gennaio, presso la sala Sannazzaro  il cartellone dei prossimi impegni …