Kids Coding In School. Sitting by the desk and working on laptop

LG ELECTRONICS PARTECIPA A FIERA DIDACTA ITALIA CON LE SUE SOLUZIONI PER IL SETTORE EDUCATION

Dal 16 al 19 marzo, LG Electronics sarà protagonista della quarta edizione di Fiera Didacta Italia, l’appuntamento più importante in l’Italia per l’innovazione nel mondo della scuola e i professionisti del settore. LG Electronics sarà presente con una vetrina virtuale dove avrà l’opportunità di presentare le nuove lavagne interattive della linea Touch pensate e progettate per un uso in ambito educational.

Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad una rapida trasformazione delle tecniche educative che hanno dovuto evolvere sempre più verso un modello di insegnamento interattivo e multidirezionale. Sia che si tratti di scuola in presenza, ibrida o da remoto, le nuove soluzioni della linea TR3Bx (TR3BF: 65, 75, 86″, TR3BG: 55”) di LG rendono più semplice adattarsi al nuovo modello di insegnamento.

Grazie a caratteristiche quali la risoluzione 4K Ultra HD (3840×2160) che consente di visualizzare contenuti come documenti, immagini e video senza alcuna distorsione e all’angolo di visione di 178° del pannello IPS (In-Plane Switching) gli studenti possono visualizzare chiaramente i contenuti da diverse angolazioni, indipendentemente dalla loro posizione. Con i modelli di questa serie è possibile utilizzare il browser Chrome, integrato nel sistema operativo Android 8.0, per poter navigare online in modo semplice e veloce, senza la necessità di connettersi a un desktop esterno. Inoltre, integrando un software IDB in un SoC ad alte prestazioni, questi modelli sono soluzioni All-in-one e non necessitano di un PC esterno.

In questo periodo in cui i collegamenti da remoto e in tempo reale sono stati, per molti studenti, l’unica strada per proseguire il loro percorso di studi, le funzionalità e gli strumenti di condivisione si sono dimostrati più importanti che mai. Queste lavagne sono state pensate, quindi, per offrire il massimo livello di condivisione. Grazie alla funzione Air Class questi modelli supportano la connessione fino a 30 studenti in presenza e offrono riunioni interattive per tutti i dispositivi mobili sulla stessa rete condivisa, fornendo una varietà di strumenti come la votazione, la possibilità di rispondere alle domande e la condivisione di testi e progetti. L’applicazione ScreenShare Pro rende, invece, possibile condividere fino a 6 schermi in tempo reale, garantendo un ottimo livello di usability. Inoltre, questa applicazione consente una comunicazione bi-direzionale, da dispositivi a lavagna e viceversa, senza limiti di dispositivi connessi.

La lavagna ha 20 punti multitouch, 10 punti di scrittura e 2 stilo con doppio colore simultaneo e consente di cancellare con il palmo della mano. Questo permette agli studenti di esaminare il materiale lavorando insieme e offre un’esperienza di scrittura realistica.

“Con l’obiettivo di sostenere la scuola del futuro siamo davvero contenti di partecipare all’evento più importante in ambito education. L’esperienza di apprendimento e i modelli di lavoro attuali sono sempre più connessi e collaborativi e, attraverso la nostra tecnologia e le soluzioni touch presentate, intendiamo rendere più coinvolgente l’apprendimento anche in un periodo particolare come quello attuale. I display touch interattivi sono perfetti per stimolare la partecipazione attiva degli studenti in classe ma anche facilitare la collaborazione da remoto”, commenta Luca Russo, Head of Sales Information Display di LG Italia.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Tex #732 – Alla ricerca delle navi perdute – Recensione

Con l’albo numero 732 di Tex intitolato Alla ricerca delle navi perdute prende il via …