MAD RAT DEAD ORA DISPONIBILE

NIS America è felice di annunciare che Mad Rat Dead è ora disponibile per PlayStation®4 e  Nintendo Switch™ in Europa e Nord America, mentre arriverà il 6 novembre in Oceania! Salta, balla e segui il ritmo in questo platform d’azione basato sulla musica!

Guarda il trailer di lancio: https://youtu.be/DXYSy0KHF9M

A proposito del gioco:

Il sogno di un topo non è stato realizzato prima della sua morte…cioè fino a quando non ottiene una seconda possibilità nella vita! Gli è stata concessa l’opportunità di ripetere il suo ultimo giorno sulla Terra e il giocatore dovrà utilizzare il nuovo potere di Mad Rat in tempo con la musica, prima che termini la sua occasione. Mad Rat Dead combina azione platform e rhythm mechanics per consentire ai giocatori di tenere sempre le orecchie e gli occhi aperti!

Caratteristiche principali:

  • Ritmo Funky – Avanza abbinando i tuoi input al ritmo di tracce musicali che creano dipendenza. O esercitati con i tuoi input mentre scopri le fasi del Sound Test!
  • Fai tua la musica – Sblocca musica per mixarla e abbinarla a stages riproducibili per diverse difficoltà. Premi il pulsanteRewind per infiniti tentativi e salta, scatta e fatti strada fino a raggiungere le 5 stelle!
  • Arte audiovisivia – Lo stile Cartoon si mescola con un’estetica punk per uno stile artistico unico che cambia a seconda del numero di combo eseguite!
Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

È la nebbia che va. Storie milanesi di Giancarlo Elfo Ascari

Con prefazione di Giancarlo Consoni e nota introduttiva di Enrico Deaglio  “Ho iniziato con i …