venerdì , 21 Febbraio 2020

Riscopriamo la lingua napoletana con “A festa da lengua nosta”

festa-da-lengu-nosta

E’ entrato nel vivo il ricco programma del Maggio dei Monumenti 2015, con appuntamenti diversi in tanti luoghi della citta’.

Tra le iniziative dei prossimi giorni ricordiamo (13-15 maggio) A festa da lengua nosta tre giorni tutti dedicati a Napoli ed il particolare al Napoletano  e al modo di parlare, di cantare, di scrivere della nostra tradizione linguistica, con musiche, mostre, performances teatrali e incontri pubblici, che si svolgeranno nel Complesso monumentale di San Domenico Maggiore, dove intanto continua l’esposizione de Il Bello o il Vero, la scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento.

Tra le mostre d’arte più sigificative ricordiamo anche quella di Milo Manara, al PAN insieme con Napolicromia, manifesti e dei bozzetti degli studenti dell’Accademia per il Maggioe la mostra del maestro Ciavolino<span€> dedicata al Leopardi in San Giovanni Maggiore.

Tra i percorsi vogliamo segnalare Arte e artigianato al Bogo Orefici, visite al Borgo con illustrazioni delle tecniche di lavorazione degli artigiani orafi napoletani. E poi il reading leopardiano nelle scale di San Pasquale al Corso, lo spettacolo teatrale su Artemisia Gentileschi, le visite guidate a Pietrarsa, all’Acquario e in tanti luog hi della nostra citta’.

Per l’intero programma vi invitiamo a consultare, nel sito web del Comune di Napoli www.comune.napoli.it, la pagina dedicata al Maggio: http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/26785

 

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Enrico Pentonieri

Avatar

Check Also

Più di 400 minori napoletani coinvolti nel primo anno di attività del Progetto Caterina

Il progetto impiega 600mila euro per aiutare giovani studenti napoletani in condizione di vulnerabilità socio-economica …