Per un giorno a Padova si tifa Napoli

Il bello di Napoli, questa settimana è ambientato a Padova. Giorgia Schiavon, giovane padovana, uscendo in tutta fretta dalla palestra perde la pochette con dentro documenti, chiavi di casa e un po’ di contanti. A ritrovarla una coppia partenopea che ha prontamente rintracciato la ragazza.

Giorgia, incredula, ha raccontato a Il Mattino di Padova:

“Venerdì mattina ero andata in palestra, sono uscita con la borsa e la pochette sotto braccio, ho messo tutto nel bagagliaio e sono andata a lavoro. Una volta arrivata mi sono accorta che avevo perso la pochette, che non solo era firmata ma aveva anche dentro bancomat, carta di credito, patente, chiavi di casa e dell’ufficio. Come se non bastasse, c’erano anche più di 200 euro in contanti”.

Poco dopo essersi accorta di quanto accaduto, la padovana distratta è stata chiamata dalla sua banca, allertata dai ragazzi che stavano tentando di rintracciarla per restituirle la borsetta. Giorgia pensava di trovare la borsa vuota quando ha incontrato i ragazzi, invece, è rimasta stupita dal fatto che dentro la pochette ci fosse proprio tutto, fino all’ultimo centesimo, in barba ai soliti pregiudizi sui napoletani.

La giovane padovana, felicissima voleva sdebitarsi con una piccola ricompensa, ma i due ragazzi non ne hanno voluto sapere, per ringraziarli era sufficiente fare un video dove consegnavano la borsa e lei diceva “Forza Napoli”.

Cosi è stato infatti, un Forza Napoli, un abbraccio, e i pregiudizi di Giorgia sui Napoletani sono svaniti in un attimo.  Anche questa settimana il bello di Napoli è riuscito a strapparvi un sorriso con una storia a lieto fine.

 

Please follow and like us:

Biografia Sarah Giordano

Sarah Giordano
Accanita lettrice, film dipendente, i festival del cinema sono la mia ossessione. Niente mi rende più felice di partire in completa solitudine per luoghi sconosciuti. Adoro scattare foto, un po’ meno mettermi in posa. Sono una fan di Alessandro Borghese e sogno il giorno in cui, al ristorante potrò confermare o ribaltare il risultato con un mio “DIESCI”. Non amo parlare di me e quindi basta così.

Check Also

Misure più stringenti: tutte le novità della nuova ordinanza

La Campania, purtroppo, negli ultimi giorni è al primo posto per numero di nuovi positivi …