sabato , 14 Dicembre 2019

Prevenire il raffreddore: regole e consigli naturali

Per proteggersi dai fastidi della stagione fredda è necessario giocare d’anticipo cercando di preparare l’organismo a reagire agli attacchi esterni di virus e batteri, infatti un sistema immunitario forte può evitare i fastidiosi raffreddamenti. Più alta è la qualità dei nostri meccanismi di difesa nei confronti di agenti esterni e più è basso il rischio di ammalarsi.

Per sostenere le difese immunitarie bisogna seguire alcune regole che devono entrare nel nostro stile di vita. Una regolare attività fisica , può aiutarci a mantenere in forma l’organismo e contribuisce a potenziare la sua capacità di contrastare i virus prima che questi possano attecchire. Una corretta idratazione è molto importante non solo per favorire l’eliminazione delle tossine ma anche per mantenere l’equilibrio elettrolitico dei minerali all’interno delle cellule, la cui salute è fondamentale per il benessere dell’organismo. Una dieta ricca di frutta e verdura di stagione mette a disposizione dell’organismo le giuste dosi di vitamine e nutritivi utili per sostenere le difese immunitarie, sarebbe bene quindi consumare alimenti ricchi di vitamina C, D6, B12, zinco, rame e selenio. Se la dieta da sola non è sufficiente, è possibile fare ricorso a integratori naturali a base di Vitamina C, o prodotti a base di colostro, lattoferrine, vitamine, minerali e fermenti lattici.

Per eliminare il più possibile il passaggio  di virus e batteri è fondamentale mantenere una perfetta igiene, quindi evitare di toccarsi bocca, occhi e naso con le mani perfettamente lavate.No al fumo!  Può indebolire le vie respiratorie e facilitare l’insorgenza di mal di gola e raffreddori.Un prezioso aiuto nel prevenire il raffreddore può arrivare anche da alcuni estratti naturali che agiscono sostenendo le fisiologiche barriere nel nostro corpo.

Tra le piante più note  e apprezzate spicca l’echinacea, il cui estratto è spesso utilizzato nella formulazione di integratori impiegati per tutto l’anno e soprattutto nei cambi di stagione. Questa pianta è originaria dell’America del Nord, ne esistono diverse specie in natura ma le varietà più utilizzate in fitoterapia sono l’echinacea Pallida, la Purpurea e l’Angustifolia. Tutte e tre le specie favoriscono le naturali difese dell’organismo e aiutano il benessere ed il buon funzionamento delle vie respiratorie. L’estratto della pianta può essere assunto da chiunque anche dai bambini, perché non ha alcun effetto collaterale. Inoltre i polisaccaridi contenuti nell’estratto di echinacea  inibiscono l’azione dell’enzima ialuronidasi, che danneggia le membrane cellulari e il collagene. Dunque anche la bellezza esteriore inizia da un benessere interno del nostro corpo!

Please follow and like us:

Biografia Giuseppina Nesta

Giuseppina Nesta
Farmacista, esperta in piante medicinali, fitoterapia, cultrice di omeopatia, specializzata in Scienze della Nutrizione, Nutrigenetica, Farmacista Vegano, Pman Cosmetico.Entusiasta della professione che cerca di difendere e coltivare, vivendo la farmacia in tutti i suoi aspetti.

Check Also

IL METODO SCIENTIFICO E LE FALSE CREDENZE

La rubrica per la quale scrivo nasce dal presupposto di voler sfatare i falsi miti …