Ricette di recupero di Panettone e Pandoro

Scene tristi di panettoni sfrangiati, smollicati e smangiucchiati, chiusi nelle nostre dispense aspettando di essere buttati via perchè secchi o ammuffiti, e poi si sà, il panettone è buono solo nel periodo di natale, e passate le feste, non se ne vuole più sapere di lui e di tutti i dolci di natale. E quindi, recuperiamo i nostri rottami di panettone e inventiamoci qualcosa, d’altronde, non c’è cosa che diventi irresistibile se ricoperto di cioccolato o ripieno di nutella!

Ho per voi 3 proposte golose, e poi date sfogo alla vostra fantasia e reinventate il panettone in mille ricette sfiziose!Barrette energetiche

Ingredienti:

  • Panettone
  • miele
  • cioccolato
  • corn flackes

Preparazione:

Tagliare il panettone in pezzi rettangolari spessi 2 cm circa, e farli tostare in forno preriscaldato a 200° per 5-8 minuti, quanto basta per farli abrustolire. Nel frattempo sciogliere il miele in una ciotola e rompere i corn flackes. Con una forchetta intingere le barrette nel miele e poi passarle nei corn flackes, e lasciarli poi asciugare su di una teglia con carta forno. Sciogliere il cioccolato in microonde un po alla volta senza farlo mai riscaldare troppo e intingerci le barrette dentro con l’aiuto di una forchetta. L’asciarli asciugare, e poi gustarli. Ricetta veloce e se conservato in bustine può essere una merenda per i ragazzi a scuola.

 

  

Brutti ma buonissimi ma sopratutto super energetici!

 

Bon Bon all’arancia:

Ingredienti:

  • 7oo g. panettone o pandoro
  • 300 g. nutella
  • scorza di arancia grattugiata
  • 150 g. noci o mandorle tritate
  • 200 g. Cacao amaro
  • 1 cucchiaio di cointreau

Preparazione:

sbriciolare il pandoro o il panettone e mescolarlo con tutti gli altri elementi. Fare delle palline con le mani e lasciarli asciugare un paio d’ore e poi farle rotolare nel cacao.

 

Cremoso al PANETTONE

Ingredienti

Per il fondo:

  • 350 g. panettone o pandoro
  • 100 g. burro fuso
  • 2 cucchiai di zucchero

Per il cremoso:

  • 160 g. di latte
  • 160 g. di panna
  • 32 g. di zucchero
  • 60 g. di tuorli
  • 4 g. di gelatina in fogli
  • 320 g. di cioccolato bianco

Preparazione:

Abrustoliamo in forno a 200° il panettone, che una volta raffreddato, lo sbricioleremo in una ciotola e lo uniremo  al burro fuso e lo zucchero; mescolare e foderare uno stampo a cerniera con questa mistura e compattarlo per creare un fondo croccante. Mettere in frigo.

In acqua fredda mettere la colla di pesce in ammollo, e nel frattempo, riscaldare la panna e il latte e portarla a bollore. Sbattere le uova con lo zucchero , unirvi i liquidi scaldati precedentemente, e poi cuocere tutto sul fuoco. A cottura ultimata unirvi il cioccolato spezzato e la gelatina ammollata e strizzata. girare bene fino a che non si è sciolto tutto e versarlo sulla base croccante nello stampo. Coprire il cremoso con pellicola a contatto e mettere in frigo fino a raffreddamento. Sarebbe meglio aspettare 12 ore prima di consumarlo.

Quando è pronto, spellicolare il cremoso e decorarlo a piacere. Ideale: frutti di bosco!

 

gust

Please follow and like us:

Biografia Oriana Capuano

Oriana Capuano
Cake design e pasticcera pasticciona. Per me un pasto non può essere davvero concluso senza un dolce! vi porterò con me in pasticceria e scopriremo le sue meraviglie!

Check Also

Ricetta con Fontina

Zuppa alla Valpellinese: tutto il gusto della tradizione Valdostana racchiuso in un piatto semplice e gustoso.

La Zuppa alla Valpellinese è uno squisito primo piatto di origine contadina, tipico della gastronomia …