mercoledì , 8 Aprile 2020

Sciacalli del mare in azione nell’Area Marina Protetta della Gaiola

vista-della-gaiola-dallalto[1]

Ancora una volta emergenza pesca di frodo nell’AMP Parco Sommerso di Gaiola; gli sciacalli del mare sono tornati in azione, pronti a depredare le risorse biologiche del Parco, approfittando del tempo primaverile di questo inizio di Novembre.

Fortunatamente in soccorso del personale e dei volontari del Parco, sempre vigili nel contrastare i predoni del mare, sono intervenuti gli uomini della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito di uno specifico e più ampio dispositivo di contrasto in mare alla pesca di frodo e di tutela dell’ecosistema marino. Negli ultimi giorni sono stati colti sul fatto diversi pescatori di frodo tra cui quattro già noti specializzati nella razzia di Ricci di mare da destinare al mercato pugliese.

La modalità è sempre la stessa: una barca appoggio di piccole dimensioni e motore potente con a bordo il “palo” pronto a dare l’allarme al subacqueo in immersione che fa incetta di frutti di mare.

Gli uomini della Guardia di Finanza, intervenuti sul posto, hanno dovuto letteralmente stanare i sub in azione sui fondali del Parco ed in un caso è stato necessario anche lanciarsi in un inseguimento in mare dei pescatori di frodo che tentavano di scappare a grande velocità.

Migliaia di ricci di mare della specie Paracentrotus lividus (cosiddetto riccio femmina) sono stati sequestrati e successivamente rilasciati nuovamente all’interno dell’AMP.

A questi professionisti del saccheggio di frutti di mare si aggiungono spesso pescatori subacquei senza scrupoli che non esitano a sparare specie rare e spigole cariche di uova che in questo periodo iniziano a risalire affaticate sotto costa per la deposizione.

L’Area Marina Protetta della Gaiola rappresenta l’ultima area di ripopolamento biologico della nostra costa, la pesca di frodo nell’AMP violenta la “nursery” del nostro mare, uccide la speranza di tanti pescatori onesti di avere nuovamente un mare ricco e pescoso…

 

—————————————–

CeRD Area Marina Protetta

Parco Sommerso di Gaiola

Discesa Gaiola (Cala S. Basilio)

80123 Napoli

Tel/Fax 0812403235

info@areamarinaprotettagaiola.it

www.areamarinaprotettagaiola.it

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Admin

Avatar

Check Also

Fuorigrotta Solidale: un IBAN per aiutare chi ha bisogno

Come sappiamo, a seguito di un’ordinanza firmata dalla Protezione Civile, i Comuni possono distribuire la …