mercoledì , 11 Dicembre 2019
Ph: WALTER PELLEGRINI

Scopriamo insieme il mondo di Sakura Neko Chan

Rieccoci come ogni mercoledì a parlare di Cosplay, oggi iniziamo subito con l’intervista a

Parlaci un pò di te:

Salve a tutti i lettori di Senzalinea, mi chiamo Sonia, ho 31 anni e vivo ad Ascoli Piceno nelle Marche, nella vita sono un Operatore Socio Sanitario (OSS) e la responsabile dell’Associazione Misericordie della mia città. Le cose che adoro di più oltre il mio lavoro nell’aiutare le persone sono: uscire con gli amici, viaggiare per conoscere nuovi posti ed amici, leggere libri e naturalmente la cultura giapponese grazie a (manga, anime, musica J-pop,…..).

Ph: Brentegani Stefano

Come hai scelto il tuo nickname?

Il mio nickname Sakura neko-chan l‘ho scelto perché sono particolarmente legata all’anime Card Carptor Sakura (Sakura è la protagonista dell’anime) , neko perché amo i gatti .

Ph: IL SOGNO IN UNO SCATTO

Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?

Sono entrata nel mondo del cosplay nel 2010 grazie alla grande passione che ho per gli anime/manga. Infatti la maggior parte di essi sono tratti dai personaggi in cui mi impersono come Nana Osaki di Nana, Felicità dell’ Arcana Famiglia, Mew Ichigo di Tokyo Mew Mew , Asuna di Sword Art Online, Mari di Neon Genesis Evangelion. Ma ho realizzato anche personaggi provenienti dal mondo ludico come Lightning di Final Fantasy XIII, anche dal mondo cinematografico con Tauriel dello Hobbit, Poison Ivy di Batman con una versione originale, Mavis di Hotel Transylvania, Ariel dalla Sirenetta sia la versione sirena sia la versione umana. Ultimamente mi sto avvicinando al mondo dello Steampunk.

Ph: Fotografi a tutta birra

A quale cosplay che hai realizzato sei più legata?

Il cosplay a cui sono particolarmente legata è ovviamente Lightning Farron di Final Fantasy XIII , da quando usci per la prima volta in Italia e non ero ancora una cosplayer, mi ha catturato la serietà , la sua audacia e l’amore che prova verso gli altri soprattutto la sorella ed anche se non sembra perché ha un carattere freddo e distaccato è sempre pronta ad aiutare. Quando lo indosso è come se fosse un’altra parte di me, l’altro rovescio della mia “medaglia “.

Realizzi da sola i tuoi cosplay o preferisci comprarli/commissionarli?

Purtroppo non sono espertissima con i materiali tra stoffe e worbla, mi piacerebbe riuscire a realizzarli da sola ma al momento li commissiono presso dei miei amici (Daniela Ciabattoni, Giantymir e Aerofantasy Design). Ora sto realizzando per conto mio una nuova versione di Poison Ivy e alcune modifiche per un nuovo reggiseno di Ariel – La sirenetta .

Ph: GIORGIA CINGOLANI

Qual’è il tuo “dream cosplay”?

Il mio “dream cosplay” è riuscire a realizzare l’armatura di Atena dei cavalieri dello zodiaco. Un sogno molto distante .

Ph: MARCO REALI

In quale cosplay invece, non ti vedresti proprio?

Il cosplay con cui non riesco proprio a vedermi sono i personaggi biondi e quelli con le tutine attillate .

Ph: MATTEO SCIARRA EVENTI

Secondo te è giusto guadagnare con il cosplay?

Secondo me se si riesce a realizzare un sogno e riuscirlo a portare ad un livello tale da riuscire a guadagnare qualche soldo, perché non si dovrebbe fare.

Ph: MR.WOLF PHOTO

Cosa pensi del crossplay?

I Crossplay per me è un arte , riuscire a cambiare la propria fisionomia nel sesso opposto è una cosa magnifica. Sarebbe bello riuscire a provarci una volta ma non credo di riuscire a farcela con il make- up non sono molto brava.

Ph: SESTILI ILARIA. PHOTOGRAPHY

Ultimamente si parla molto degli original, secondo alcuni snaturano il senso del cosplay, tu come la pensi?

Secondo me gli original esprimono la fantasia e l’arte di ogni persona. Li si può arricchire come si vuole, senza seguire una versione specifica ma inventarla dal nulla. Anche io ho realizzato un original con un personaggio fantasy ispirandomi ad un Elfa.

Ph: SESTILI ILARIA.PHOTOGRAPHY

A quali eventi hai partecipato fino ad ora?

Ho partecipato a molti eventi tra le Marche e l’Abruzzo ma anche in Emilia Romagna e Lazio. Mi piacerebbe andare anche in qualche fiera al nord Italia come Novegro ma che al sud come al Comicon.

Ph: UN SOGNO IN UNO SCATTO

Hai mai partecipato al Comicon di Napoli?

Purtroppo no, non sono riuscita ancora a parteciparvi ma spero di andarci presto è la prossima fiera da spuntare dalla lista.

Ph: UN SOGNO IN UNO SCATTO

Quali sono i tuoi prossimi progetti? 

Dopo il Lucca Comics sto già cominciando a realizzare qualche cosplay per la prossima estate !

Vi ricordo infine i contatti social di Sonia:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

IL 2020 INIZIA CON L’ATTESISSIMO DLC KINGDOM HEARTS III RE MIND

 Square Enix Ltd. invita gli eroi del Keyblade a tuffarsi di nuovo nelle avventure di Sora …