Con Evenstar Cosplay

Senzalinea intervista Strawberry cosplayer ed autrice del romanzo “At World’s End: Wanted Pirates”

Sabrina è un’artista a “tutto tondo”: ha pubblicato da poco il suo primo romanzo “At World’s End: Wanted Pirates” Maria Rosaria Ianniciello ha recensito la settimana scorsa, è un eccellente “fan-artist” e si dedica anche nel realizzazione di cover sul suo canale Youtube.  L’intervista di oggi riguarderà ovviamente la tua attività di  cosplayer, anche se le faremo qualche domanda sul suo  romanzo che ha presentato lo scorso undici marzo all’ Evaluna Cafè di Piazza Bellini a Napoli.

Ciao Sabrina, iniziamo subito con le presentazioni!

Salve a tutti! Voglio innanzitutto ringraziare Senzalinea.it per quest’intervista. Sono Sabrina Pennacchio, ho 27 anni e sono della provincia di Napoli. Nella vita faccio tante cose ahah ma penso di potermi definire una scrittrice, seppur esordiente (il giorno 11 Marzo è uscito il mio primo romanzo). Ho molte passioni fra cui il canto (ci sono le mie cover su YouTube), il disegno e naturalmente il cosplay.

Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?

Faccio cosplay dal 2009. Ne ho realizzati davvero tanti per ricordarli tutti ahah, ma i più importanti per me sono: Yuuki Kuran, Miku Hatsune, Mew Ichigo, Elsa, Princess Serenity e Sailor V (Tranne per gli ultimi due, il resto lì ho cuciti tutti da me).

Come hai scelto il tuo nickname?

Strawberry? È nato quando uscirono le Mew Mew. Per tutti io ero come Ichigo Momomiya, ho anche sempre amato le fragole, ed eccomi qua!

A quale cosplay che hai realizzato sei più legata?

Assolutamente Miku Hatsune. Ha accompagnato tanti momenti importanti della mia vita.

Come hai scritto prima realizzi da sola i tuoi cosplay quando puoi, giusto?

Si! Li realizzo da sola quando ho tempo, ma a causa del lavoro da circa un anno sono “costretta” ad acquistarli, anche se non è come farli da me!

Cosa pensi di chi ha fatto una scelta diversa dalla tua?

Penso che ognuno sia libero di fare ciò che vuole. Realizzare cosplay è una passione abbastanza impegnativa, ognuno è libera di viverla come vuole. Nessuno è meglio di altri!

Hai un  “dream cosplay” o un progetto che hai particolarmente a cuore?

Vorrei realizzare il cosplay di Aerith di Final Fantasy, ma senza il “mio” Sephiroth rimando sempre… (si, scippo quella coppia là, shhh)

In quale cosplay invece, non ti vedresti proprio?

Quelli mezzi nudi ahah, non ho il fisico e sono troppo timida.

 

Parliamo del tuo libro, ti va?

Ma assolutamente si e ti ringrazio per la domanda! Wanted (abbreviazione di At World’s End: Wanted Pirates) è un romanzo che scrissi qualche anno fa e che conclusi solo nel 2017 dopo anni di studio sulla pirateria e del 1800. L’idea di scrivere una storia sui pirati nacque guardando  “Sandokan”. Mi informai, mi appassionai ad alcuni pirati del passato, in particolar modo a Calico Jack. Decisi di scrivere qualcosa su di lui perché, nella storia,  non ha avuto particolare rilievo anche se è stato un grande pirata.

Spero che mio romanzo, nel suo piccolo , contribuisca a far conoscere Calico Jack a più persone possibile. La storia è ambientata nel XIX secolo ,  precisamente nel 1837, anno dell’ascesa al trono  della regina Alexandrina Victoria. Il suo lunghissimo regno passerà alla storia con il nome di epoca vittoriana.

Puoi parlarci un pò della trama del tuo romanzo?

Il famigerato Calico Jack creduto morto anni prima in Giamaica, riappare dal nulla e il suo nome torna a terrorizzare i mari. Molti pensano che sia un impostore, altri che sia un figlio illegittimo, altri ancora, i cosìdetti “credenti”, che sia tornato dopo un accordo con Satana.

Un giorno Calico Jack decide di rapire la figlia del generale della Marina Britannica e di chiedere in cambio della sua liberazione non tesori e ricchezze, ma che la taglia sulla sua testa venga eliminata.
Ma se la taglia sulla testa di un pirata più era alta e più era motivo di vanto, perché vuole liberarsene? Beh…spero di avervi incuriosito e che, se deciderete di acquistare il romanzo, spero vi piaccia. Nel caso fatemi sapere sulla mia pagina Facebook.

Dove è possibile acquistare il tuo libro?

Online nello store della casa editrice Writers Editor e in tutte le librerie a partire dal 19 Marzo. Se qualche libreria ancora non lo avesse, si può prenotare senza problemi.

Come è andata la presentazione del libro?

E’ stato un evento unico. Incredibile vedere tanta gente venuta anche da lontano, solo per me, gente che ha comprato il romanzo e mi ha chiesto con emozione una foto e un autografo. Mi ha fatto quasi venire le lacrime agli occhi! Davvero, grazie di cuore a tutti voi. Se da oggi in poi si salirà verso le stelle è solo grazie a tutti voi che mi state conoscendo, amando e consigliando.

Hai già in cantiere un nuovo progetto letterario?

Assolutamente sì! È già pronto, revisionato e sistemato. Bisogna solo mandarlo all’editore e sperare che lo approvi ahah

I social network ti hanno aiutato a pubblicizzare il tuo libro?

Certo! Se non fosse stato per Wattpad e Facebook, non sarei qui, oggi, con già tanta gente che mi segue.

Tornando al cosplay, sempre parlando di  social network che impatto hanno avuto i social network nella diffusione, di questa, che secondo alcuni è una vera e propria arte?

Direi che i social hanno contribuito parecchio alla diffusione e alla conoscenza del cosplay, ma spesso ci si prende troppo sul serio e ci si dimentica che l’obiettivo principale è quello di  divertirsi.

Hai qualche aneddoto particolare che ti è successo in ambito cosplay che vuoi raccontarci?

Fortunatamente mi sono sempre successe cose positive. Rido ancora a pensare ad un signore che pensò che mi stessi sposando, perché ero vestita da Princess Serenity.

Hai mai partecipato a qualche contest cosplay?

No, spesso si vince per like dati solo perché lo chiedi, e io amo vincere con cose sincere.

 A quali eventi cosplay hai partecipato fino ad ora?

Ho partecipato a varie edizioni del  Comicon di Napoli e Romics di Roma.

Ti stai preparano al prossimo Comicon?

Sii~ , quattro giorni pieni. Al Comicon quest’anno porterò una versione kimono di Miku Hatsune, Iki Hiyori, Elizabeth Midford e Sailor Venus.

Quali sono i tuoi progetti successivi al Comicon?

Come fiere prima o poi spero di partecipare al  Lucca Comics, come cosplay oltre a quelli per il Comicon, non so, mi viene tutto al momento ahah…forse presto farò card captor Sakura.

Ecco, infine, tutti icontatti social di Sabrina:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kaspersky presenta le ultime novità di prodotto per gli utenti consumer: maggiore protezione per una vita digitale più sicura

La gamma di soluzioni di sicurezza dedicate agli utenti privati di Kaspersky si aggiorna alla …