mercoledì , 1 Aprile 2020

SOS per i conigli del Parco Urbano Franco Agosto

Quando amici e colleghi che stimiamo ci chiedono aiuto per un’emergenza non possiamo esimerci.

In molti avrete già sentito parlare del Parco Urbano Franco Agosto; questo è composto da una superficie di oltre 20 ettari presente a Forlì a ridosso del centro storico. Il territorio è costituito da diverse colline, ponticelli ed un laghetto; questo polmone verde è divenuto la casa non solo di numerose nutrie, ma anche di moltissimi conigli. Purtroppo molti di questi frutto di abbandono che si sono riprodotti a dismisura.

È proprio in questo contesto che ci viene chiesto il supporto dall’Associazione Made in Bunny con un comunicato del suo Presidente Fabio Marcone:

<<Nel mese di febbraio, precisamente il 9 ed il 22 febbraio u.s., si sono tenuti nella casina del parco Franco Agosto di Forlì 2 incontri formativi.

Lo scopo di questi incontri è stato quello di costituire un gruppo di volontari forlivesi, per la gestione della colonia lapina e per fornire il supporto alle operazioni in programma da parte del Comune.

Sono intervenuti nei due incontri più di 30 cittadini, oltre a diversi volontari di associazioni.

Di fatto il Comune e la ASL hanno recepito le richieste provenienti da MADE in BUNNY O.d.v. e portate avanti nel tempo anche da altre associazioni, prima tra tutti Follow the Bunny, ed hanno messo in programma una serie di azioni in ordine di priorità per la gestione dei conigli nell’area recintata dei frutti perduti, i quali saranno sottoposti ad un nuovo ciclo di vaccinazioni, e per la successiva vaccinazione e sterilizzazione dei conigli fuori dai recinti (si stimano circa 1.000 esemplari).

Le operazioni, previste in un orizzonte temporale di almeno 2 anni, richiedono molta mano d’opera per gestire le catture ed il trasferimento verso la clinica convenzionata con l’azienda Usl per l’esecuzione del protocollo sanitario.

Per questo motivo MADE in BUNNY O.d.v. ha richiesto a più riprese e promosso la creazione di un gruppo di volontari locali. Ed oggi che questo gruppo è realtà, ci si sta occupando della prima formazione e del loro coordinamento.

La stessa Azienda Usl ha accettato la richiesta di formare i cittadini per le operazioni da realizzare, con due incontri formativi che si terranno presso il parco nelle prossime settimane (informazioni di dettaglio saranno divulgate attraverso il sito internet dell’associazione MADE in BUNNY O.d.v.: www.madeinbunny.org ed attraverso la pagina facebook www.facebook.com/madeinbunny.

Per partecipare ai corsi e per dare il proprio contributo è sufficiente scrivere una e-mail all’indirizzo info@madeinbunny.org .

Questo è un primo passo importante per la gestione della colonia di conigli del Parco, ed il più sentito ringraziamento va a tutti i cittadini che già si sono resi disponibili, nonché a coloro che vorranno intervenire.>>

Tutti uniti per dare una mano, se non avete possibilità di spostarvi, potete contribuire diffondendo le informazioni per portare visibilità alla situazione, può essere di fondamentale importanza!

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Nicoletta Gammieri

Nicoletta Gammieri
Nasce a Napoli il 29 agosto 1984, frequenta l'Università di Medicina Veterinaria, ma la lascia per seguire nel 2006 la sua vera strada “gli Interventi Assistiti con gli Animali”diventando coadiutore del gatto e del coniglio, del cane e dell'asino. Si Forma come Educatrice Cinofila. Partecipa a numerosi progetti in strutture socio-sanitarie: Scuole, Carceri, Ospedali, Case Famiglia. A gennaio 2014 apre un negozio di Mangimi ed Accessori per gli Animali, Il Bianconiglio (totalmente contrario alla vendita di animali).

Check Also

Coronavirus: gli animali domestici non costituiscono un rischio.

Vista la rubrica di cui mi occupo e la mia occupazione che mi mette a …