StarComics presenta la nuove versione di “Dragon Quest: The Adventure of Dai”

Dragon Quest: The Adventure of Dai è un manga  fantasy ispirato alla celebre saga videoludica Dragon Quest e ambientato nello stesso universo narrativo. È scritto da Riku Sanjo e illustrato da Kōji Inada, artisti appartenenti al Bird Studio, lo studio di disegnatori creato da Akira Toriyama il quale  ha anch’esso contribuito alla creazione di quest’opera. Tra i credits del manga figura anche Yūji Horii; l’ideatore della serie di videogiochi Dragon Quest.

Dal manga nel 1991 è stato poi tratto un primo anime, che però ne ricalca la storia solo per meno di un terzo degli episodi che lo compongono. Entrambi hanno  avuto un certo successo sia in patria che all’estero. Sono stati prodotti anche tre film d’animazione basati sulla serie e inediti in Italia. Questo titolo insieme a Dragon Quest: Yūsha Abel densetsu, serie alla quale è strettamente legato e con la quale ha molti punti di contatto, costituisce il primo adattamento animato del franchise di Dragon Quest. Nel 2019 è stato annunciato  un nuovo adattamento animato, che si pone l’obiettivo di ripercorrere fedelmente e per intero la storia del fumetto. La serie viene trasmessa da ottobre 2020 su TV Tokyo e altre reti affiliate. In Italia la serie viene pubblicata su Crunchyroll in versione sottotitolata.

Prima della serializzazione del manga fu creata  una storia breve in due capitoli intitolata Derupa! Iruiru! Ebbe molto successo e quindi venne creato  un seguito di tre episodi intitolato Dai bakuhatsu! Si decise così di proseguire e creare una serie lunga intitolandola Dai no daibōken in cui questi cinque volumetti divennero i primi capitoli che fanno da prologo alla storia.

Il manga è stato originariamente pubblicato dalla Shūeisha sulla rivista Weekly Shōnen Jump dal 1989 al 1996 arrivando a un totale di 349 capitoli, che dal 1990 al 1997  sono stati raccolti in 37 volumi tankōbon. È stato poi pubblicato anche in molti altri paesi arrivando a ottenere un buon successo internazionale.

In Italia è stato pubblicato dalla StarComics  tra il 1997 e il 2002 in una testata appositamente creata chiamata Dragon

A metà 2020 è stato annunciato che un manga prequel intitolato Dragon Quest: Dai no daibōken – Yūsha Aban to goku-en no maō disegnato da Yūsaku Shibata  serializzato dal 21 ottobre 2020 sulla rivista V Jump di Shūeisha.

A settembre del 2020 viene annunciato dal mangaka Yoshikazu Amami che si sarebbe occupato di un manga spin-off intitolato Dai no daibōken Cross Blade, il quale viene serializzato dal 1º ottobre 2020 su Saikyō Jump sempre di Shūeisha.

Lo scorso aprile. sempre StarComics, ha annunciato questa nuova edizione del manga originale che sarà composto da 25 volumi in un inedito formato 15.3×24.

La storia parla di Dai, un ragazzino di dodici anni che ha sempre vissuto come unico essere umano in un’isola popolata da mostri. Ha un sogno, quello di diventare un prode guerriero, e un misterioso potere che gli si manifesta quando si arrabbia. La rinascita del perfido demone Hadler e l’incontro con Aban, un guerriero che farà da mentore  al ragazzo , gli daranno l’occasione di trasformare il suo sogno in realtà. Comincia così  la grande avventura di Dai, un viaggio che lo porterà a incontrare nuovi compagni ma anche nemici  molto agguerriti.

Si tratta di una delle serie manga più vendute di tutti i tempi uscite su Weekly Shōnen Jump con 50 milioni di  tankōbon venduti. Il manga ha avuto anche una tiratura totale stimata di circa 2 miliardi di copie  tra il 1989 e il 1996. StarComics ci offre la possibilità, per chi non l’avesse fatto in passato, di leggere una dei manga avventurosi più gradevoli mai disegnati.

Per tutte le altre info cliccare QUI.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Brawlhalla Esports Anno 7: più di 1 milione di dollari di montepremi

Ubisoft ha annunciato i dettagli di Brawlhalla Esports Anno 7, che sarà caratterizzato da una …