StarComics presenta Phantom Stalker Woman, il terrificante manga di Minetarō Mochizuki

Minetarō Mochizuki, nato nel 1964 a Yokohama, è un fumettista giapponese conosciuto a livello internazionale soprattutto per il manga Dragon Head, vincitore del 21º Premio Kodansha per i manga nel 1997 e dell’Osamu Tezuka Culture Prize nel 2000. Il maestro Katsuhiro Ōtomo ha ha definito Mochizuki “il mangaka più talentuoso della sua generazione”.

Phantom Stalker Woman, opera del 1993, è conosciuto nella terra del Sol Levante con il titolo Zashiki Onna (座敷女 – TRAD: La donna del Washitsu*)

* chiamata anche  “stanza del tatami“,  è la stanza tradizionale giapponese. Washitsu è un termine giapponese utilizzato per descrivere una stanza che ha una pavimentazione fatta di tatami.

l protagonista della storia  è Hiroshi Mori, uno studente di college che vive in un piccolo appartamento in un condominio. Il ragazzo una notte è disturbato da un incessante bussare proveniente dall’appartamento di fianco al suo; così decide di vedere chi, a quella tarda ora,  cerca così insistentemente il suo vicino. Hiroshi sporgendosi dalla porta di casa vede una donna molto alta di corporatura esile e dai lunghi capelli neri  che  ostinatamente continua a bussare alla porta. La donna nota il ragazzo e comincia a chiedergli informazioni sul suo vicino di casa. Da quella notte la donna comincerà a “perseguitare” il ragazzo e ad immaginare un’irreale storia d’amore con lui,  venendo però respinta dal giovane comincerà a perseguitare anche i suoi conoscenti incolpandoli di impedire la loro storia d’amore.
Man mano lo  stalking della donna continuerà ad aggravarsi; i comportamenti della donna nei confronti di Hiroshi diventeranno sempre più ossessivi e aggressivi. Fino ad esplodere…

I disegni di Mochizuki hanno un tratto pulito  dallo stile tendente al realistico ricco di particolari. La vera abilità dell’autore sta nell’impostazione  delle tavole: ogni vignetta sarà pensata per creare delle inquadrature che faranno aumentare nel lettore il disagio. Una nota di merito vanno alle immagini cupe dove l’autore farà crescere nel lettore la sensazione di profondo terrore.

Nonostante l’opera sia uscita nel 1993 risulta, grazie alle tematiche trattate più moderno che mai; ci troviamo di fronte ad un horror psicologico che trasmetterà al lettore ansia e lo farà sentire braccato  senza via di fuga. Phantom Stalker Woman è un’opera particolare riuscita, consigliata a chi non ha paura di affrontare tematiche inquietanti efuori dall’ordinario.

StarComics dedica all’opera, come sempre, una PAGINA dove si potranno trovare diverse informazioni.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Leisure Suit Larry – Wet Dreams Dry Twice – è in arrivo su console a maggio 2021

Oh, comportati bene! L’avventura punta-e-clicca pluripremiata – Leisure Suit Larry – Wet Dreams Dry Twice …