Starcomics presenta “The Box Man”, il manga d’avanguardia di Imiri Sakabashira

The Box Man è un manga di Imiri Sakabashira, mangaka e pittore giapponese nato a Shizuoka nel 1964.
Sakabashira è un degno erede del manifesto artistico di del movimento alternativo, onirico e gekiga creato da maestri Yoshiharu Tsuge e Yoshihiro Tatsumi. mangaka, che come Sakabashira, hanno contribuito a rendere grande Garo,  rivista mensile antologica specializzata in manga alternativi e d’avanguardia, fondata nel 1964 da Katsuichi Nagai. 

The Box Man  è da considerare un  Seinen, un’opera dalle tematiche complesse  sviluppate sul piano psicologico, con uno stile grafico  ricercato. E’ davvero strano il mondo creato da Imiri Sakabashira abitato da creature zoomorfe che si muovono in scenari bizzarri. L’autore  segue i protagonisti in viaggio in scooter attraverso un paesaggio che alterna zone urbane e campagne “astratte”. Un viaggio dove il lettore incontrerà alcune creature assurde  come un uomo anziano  metà aragosta, una rana volante e dove la guida sarà  un gatto-mollusco antropomorfo. Sakabashira intreccia una storia assurda con questi ed altri personaggi provenienti dal folklore giapponese, da surrealismo e dalla  cultura pop. Un complesso diario di viaggio psichedelico  che lascerà il lettore senza parole.

Anche se non sembra esserci una vera e propria trama, il lettore è coinvolto dalle tavole ricche di particolari che spesso sono “solo” lunghe sequenze visive. The Box Man è un manga dove si possono godere i dettagli di alcune scene, a volte grottesche,   tipiche di quel senso di incomprensibilità dell’avanguardia giapponese.

Se amate i viaggi psicotropi ed amate egli  incubi giapponesi, The Box Man di Imiri Sakabashira è il manga perfetto per voi, molto lontano dai fumetti tradizionale, The Box Man riassume vent’anni di fumetto d’avanguardia giapponese.

Pubblicato a puntate sulle pagine della rivista Ax, incluso nell’antologia Aka Taitsu Otoko, il manga  di  Imiri Sakabashira entra a far parte della collana Umami di Starcomics, accompagnando capolavori come  La Stirpe della Sirena  e Uzumaki , opere di due “mostri sacri” del  fumetto giapponese come Satoshi Kon  e Junji Ito.

Si può consultare la pagina che  Starcomics ha dedicato al manga cliccando QUI.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Nathan Never Missione Giove #1 – La squadra Hawks – Recensione

Il 2021 è un anno che non può certo passare inosservato per tutti gli appassionati …