Telefono Amico è attivo in Campania con un centro locale a Napoli.

Nel solo mese di marzo l’organizzazione di volontariato ha ricevuto, a livello nazionale, oltre 4mila contatti telefonici e una telefonata su 4 ha avuto come tema principale proprio l’apprensione generata dall’emergenza coronavirus. «Questo importante picco del bisogno di ascolto – spiega la presidente – ci ha portato ad accelerare un processo che era già stato pianificato: la sostituzione del numero unico 199.284.284 con il numero 02 2327 2327, che permetterà a tutti gli utenti con piani tariffari che includono minuti illimitati di eliminare anche i costi vivi della chiamata».

Per rispondere in maniera sempre più attenta alle esigenze di chi ha bisogno di sostegno, in questi giorni sono stati potenziati anche gli altri canali di ascolto: il servizio Mail Amica e il servizio WhatsApp. «Rileviamo, in particolare – aggiunge la presidente di Telefono Amico –  un vero e proprio picco dei contatti attraverso WhatsApp, che a marzo sono quasi raddoppiati rispetto ai mesi precedenti».

I volontari di Telefono Amico, in questi giorni di emergenza, sono a disposizione anche degli operatori sanitari, delle persone in quarantena e di chiunque si senta smarrito dai cambiamenti che in questi giorni vede intorno a sé ed è costretto a gestire e, nel week end di Pasqua, saranno attivi h24.

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

TELEFONO AMICO ITALIA: CRESCE IL BISOGNO DI ASCOLTO, AL VIA CORSO PER NUOVI VOLONTARI

Formazione “a distanza” per i futuri volontari. Iscrizioni fino al 3 ottobre. Mercoledì 23 settembre …