Tex #724 – Colpo di stato – Recensione

L’epilogo della lunga avventura iniziata nel numero 721 di Tex Attentato a Montales che ha condotto il Ranger e i suoi pards fino in Guatemala occupa solo 60 tavole dell’albo N° 724 intitolato Colpo di stato, ma fa da degna conclusione ad un racconto ideato e sceneggiato da Pasquale Ruju e che ci ha accompagnato per buona parte dell’inverno.

Eravamo rimasti col fiato sospeso per l’ultima vignetta dell’albo precedente, con una pistola puntata proprio contro Montales da parte di Gregorio, suo uomo di fiducia. È rilevante, per quanto prevedibile negli esiti, il suo ruolo che lo vede costretto ad attentare alla vita di colui al quale deve tutto pur di salvare la sua famiglia, un ricatto al quale chiunque cederebbe e che gli viene imposto dalla setta della Negra Muerte.
La prontezza di Montales e la stima che lega i due uomini scongiurano il peggio, mentre gli altri pards sono impegnati su fronti diversi: Kit e Carson, infiltratisi per comprendere meglio le mosse di chi vuole prendere le redini del potere in Guatemala, vengono smascherati e sono costretti ad una rocambolesca fuga subacquea con tanto di mitragliatrice Gatling a far fuoco a ripetizione contro di loro, mentre Tex lotta nella giungla in un epico scontro per salvare la famiglia di Gregorio ma anche per assestare i colpi necessari a rendere inoffensiva la Negra Muerte.

Le vicende confluiscono poi nell’assalto finale al palazzo governativo del Guatemala per un colpo di stato in piena regola: tutti i tasselli del puzzle convergono verso questo momento cruciale della storia, in cui i pards si ritrovano e sventano il peggio ance mettendo dalla loro parte proprio quella Gatling già vista oltre a tutto il loro coraggio.

Tutto il gusto di questa storia sceneggiata da Ruju sta probabilmente non in quello che accade, ma nel modo in cui gli eventi si dipanano: i nostri Rangers al termine rifuggono la gloria e non cercano ringraziamenti pubblici da parte delle istituzioni del piccolo stato centramericano che hanno contribuito a salvare, in quanto per loro ciò che realmente conta aver ristabilito ordine e giustizia.

Epico è il duello all’arma bianca tra Tex e il feroce Sebastian dipinto in maniera egregia da Stefano Biglia come tutta questa corposa avventura: nelle tavole conclusive il suo tratto si mantiene sui livelli eccellenti di quanto visto fino ad ora, con delle menzioni speciali da tributare alle due grandi vignette di pagina 27 e 49, quasi due dipinti paralleli. In una assistiamo allo scontro tra i “buoni” e la temibile setta nel folto della giungla, mentre l’altra ci offre una panoramica anche in questo caso dall’alto dell’assedio al palazzo governativo.

Spendiamo come ogni volta alcune parole anche per Colpo di stato per un veloce accenno alla dinamica copertina del sempre efficace ed icastico Claudio Villa, con l’istantanea di uno degli atti dello scontro finale.

Chiudiamo segnalando che la restante parte dell’albo è occupata dall’incipit di una nuova avvincente storia intitolata Shaolin che si preannuncia con grandi novità e della quale parleremo unitamente alla recensione dell’albo che sarà in edicola a marzo, Il monaco guerriero. Il tutto costituisce un importante evento perché vede un duplice debutto sulla serie regolare sia per i testi che per i disegni, con il team di Tex che si arricchisce dell’esperienza di Antonio Zamberletti e di Giuseppe Candita ai disegni.

uscita: 06/02/2021
Formato: 16×21 cm, b/n
Pagine: 112
Soggetto: Pasquale Ruju, Antonio Zamberletti
Sceneggiatura: Pasquale Ruju, Antonio Zamberletti
Disegni: Stefano Biglia, Giuseppe Candita
Copertina: Claudio Villa

Please follow and like us:

Biografia Christian Imparato

Christian Imparato
Classe '76, lettore compulsivo fin da bambino, ho maturato quella che si può definire, parafrasando De Crescenzo ed Eco, una libridine bibliofila. Nel frattempo ho fatto tante cose, dal precettore per liceali all'addetto vendite estere passando per il portiere d'albergo per finire con l'attuale ruolo di copywriter e operatore SEO. Se vi piace, chiamatemi Nemo.

Check Also

GTA Online: pattuglia le acque più minacciose con il Nagasaki Dinghy armato

Pattuglia le acque più minacciose con il Nagasaki Dinghy armato Disponibile in GTA Online questa settimana, …