THQ Nordic si schiera contro le loot box

In un tweet sulla propria pagina il publisher  THQ Nordic , si è schierato contro l’ utilizzo di loot box. Il publisher ha affermato che nessun loro gioco ne fa e nè farà utilizzo in futuro perchè non sono interessati a inserire delle meccaniche “da casinò” nei propri titoli.

Questo messaggio arriva in risposta a una nuova politica che verrà adottata dall’ ESA (Entertainment Software Association )  che farà in modo che saranno resi noti i dati di qualsiasi gioco farà utilizzo di loot box o le introdurrà attraverso un DLC.

 Verranno inoltre pubblicate le possibilità di ottenere un determinato premio dalle casse, allo scopo di informare correttamente i giocatori.

Fonte: Gameindustry/ THQ Nordic

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

IL NAPOLI BASKET RIPARTE CON UN SUPER LOMBARDI: STELLA AZZURRA BATTUTA 74-94

Torna al successo la Gevi Napoli Basket che, nella quattordicesima e prima giornata di ritorno del Girone …