Tutorial: Cuccioli da salvare!

 

Questa settimana inseguiamo un progetto molto particolare: La settimana scorsa nella nostra rubrica dedicata agli animali si è riportata una notizia agghiacciante di cani rinchiusi e maltrattati e cuccioli sbranati dal branco affamato. Oggi quei cuccioli sono stati liberati e curati…ma anche se i loro volti sono più rilassati e cominciano a scodinzolare di nuovo, non è abbastanza!

Questa settimana il mio tutorial è dedicato a loro: a “Niky” e “Sasy” cuccioletti di circa due mesi e ai loro compagni di sventura che oggi sono in un rifugio.

Loro cercano sopratutto una casa e amore, ma adesso hanno bisogno di essere anche sostenuti per le loro cure e i loro bisogni.

Insomma, in onore di questi cuccioletti, ormai simbolo della salvezza e della speranza, abbiamo istituito una raccolta fondi per il loro sostentamento…..e con cosa raccogliamo i soldi? Ovvio: UNA TORTA!! 

…Una torta?

Certo!! Una torta salvadanaio!!   un contenitore di plastica rivestito di profumatissima pasta di zucchero alla vaniglia con un tappo decorato e con un foro per l’offerta.

Una Torta speciale per un evento speciale!! Segui le zampette e comincia il nostro tutorial!

      

 1)- Da una pallina ricavare una forma a birillo e poi con un bastoncino fare una pressione sul viso per fare la zona occhi.

 

      

 2) – Con un bastoncino arrotondare la zona muso. / Con un tool a punta a silicone disegnare i due occhi che poi bucherete con un tool a sezione mandorla o mezza luna.

 

       

 3) – Nel vuoto degli occhi riempire con poca pasta quanto basta. / Con un tool piatto a silicone definire il muso con l’apertura delle guanciotte e della bocca del cucciolo. / Dare un espressione triste al cucciolo schiacciando un pò ai lati degli occhi inclinandone le palpebre verso l’esterno.

 

      

 4) – Definire la forma del cucciolo piegandolo un pò indietro con il corpo e con un bastoncino, dare delle pressioni ai lati del posteriore del cucciolo per formare le cosce accucciate. / Aggiungere le zampette dando ad ognuna tre colpetti per fare tre dita per zampa.

 

      

 5) – Con dei triangolini di pdz fare le orecchie e aggiungere il nasino. / Con il tool rigato incidere a colpetti tutta la pelle del cuccioletto per fare i peli.

 

    

 6) – Il cucciolo è pronto! Con le tempere alimentari o le polveri dipingere il pelo così da ricreare i delizioso e soffice senso di peluche a colori diversi. La nostra “torta” è fatta!! pronta per essere usata per il nostro progetto di  raccolta fondi per il sostentamento  di questi poveri cuccioletti che erano stati maltrattati e che ora sono ospiti di un rifugio a cui le spese vanno pagate!

Per noi gli animali sono importanti e vanno rispettati e amati e spero che anche per voi sia così. Abbiamo aperto una piccola raccolta di aiuti economici e sarebbe gradito il vostro contributo, possibile tramite il Bianconiglio che troverete a questo indirizzo https://goo.gl/maps/F3mcpzQkXoR2

Non lasciateli soli, ne loro e nessun altro povero cucciolo.

 

      

 

 Io e la Nicoletta del Bianconiglio e con i cuccioletti “Niky” e “Sasy” e la loro “torta” salvadanaio per raccogliere speranze per la loro nuova vita!

Grazie a tutti per il vostro aiuto!!

 

Please follow and like us:

Biografia Oriana Capuano

Oriana Capuano
Cake design e pasticcera pasticciona. Per me un pasto non può essere davvero concluso senza un dolce! vi porterò con me in pasticceria e scopriremo le sue meraviglie!

Check Also

Ricetta con Fontina

Zuppa alla Valpellinese: tutto il gusto della tradizione Valdostana racchiuso in un piatto semplice e gustoso.

La Zuppa alla Valpellinese è uno squisito primo piatto di origine contadina, tipico della gastronomia …