Tutto quello che dovete sapere su Pokemon GO!

pokgo

Lo scorso anno il colosso nipponico Nintendo spiazzò tutti annunciando la pubblicazione di una serie di titoli  per smartphone Android e iOS in collaborazione con alcune software house specializzate.

Pokémon GO  è uscito mercoledì 6 luglio in alcuni paesi, in Italia dovrebbe essere disponibile a breve, anche se in molti sono riusciti a procurarsi il gioco “per vie traverse”. Il gioco permette di catturare i Pokémon esplorando gli ambienti circostanti grazie alla realtà aumentata e la fotocamera del proprio terminale.

Si può iniziare a giocare con un account di Google o creandosi un account Pokémon Trainer Club. Dopo aver effettuato l’accesso  il giocatore può scegliere l’aspetto e il nome del proprio personaggio e scegliere il primo Pokémon da catturare tra i classici Bulbasaur, Charmander e Squirtle.

2

Il primo Pokémon non viene regalato ma bisogna catturarlo in un semplice duello che funge da tutorial. Per catturare un Pokémon bisogna  lanciargli addosso una Poké Ball, cercando di centrare i Pokémon . La potenza e la direzione del lancio dipendono dal movimento del dito sullo schermo. Dopo aver catturato il primo Pokémon, il giocatore viene trasportato in una mappa delle vicinanze del posto in cui si trova fisicamente.

Grazie alle funzionalità della realtà aumentata si potrà usare l’applicazione in luoghi differenti e a orari diversi per trovare sempre nuovi Pokémon . Alcuni mostriciattoli si troveranno più facilmente in determinate zone:  vicino all’acqua compariranno più probabilmente Pokémon d’acqua, di sera e di notte si troveranno Pokémon diversi da quelli incontrati durante il giorno.

Al momento non si possono sfidare altri giocatori (le funzionalità multiplayer dovrebbero essere implementate a breve), per far combattere i propri Pokémon è necessario trovare una palestra dove si potrà sfidare l’allenatore che si trova dentro. In un secondo momento sarà possibile creare una propria palestra .

ddd

Come detto l’app Pokémon Go è gratuita, ma sono presenti i famigerati “acquisti in app”che serviranno a potenziare il proprio personaggio e i propri Pokémon . E’ stato messo in vendita un bracciale bluetooth, chiamato Pokémon GO Plus, che consentirà al giocatore di ricevere notifiche sui Pokémon nelle vicinanze e catturarli senza dover usare il telefono. Il prezzo è di 39,99$, ma i soliti disonesti lo hanno messo in vendita su Ebay a 200$!

Da diversi giorni le bacheche dei social network sono invase da commenti e foto del gioco, i media come loro solito, amplificano il fenomeno con notizie più o meno inerenti, come la notizia della ragazzina che negli Stati Uniti ha trovato il cadavere di un uomo mentre nei boschi era alla “ricerca” di nuovi Pokémon, la stazione di polizia australiana invasa da cacciatori di Pokèmon o la storia del soldato americano che ci gioca sul campo di battaglia.

Qualche giorno fa John Hanke, CEO di Niantic, la software house che ha sviluppato il gioco, ha dichiarato che a causa dell’elevato numero di giocatori il gioco in Europa è stato rimandato  a causa del sovraccarico  dei server. Contemporaneamente Twitter la stessa Nintendo ha dichiarato di aver  bloccato l’app a livello globale sempre per problemi legati ai server.

4444

Il gioco soffre anche di diversi problemi tecnici come il “battery drain”(uso eccessivo della batteria) e surriscaldamento dei terminali su cui gira, speriamo che Niantic li risolvi quando rilascerà di nuovo il gioco.

Vi segnalo  infine che  sul web  sta girando una versione modificata del gioco contaminata dal malware DroidJack, conosciuto anche con il nome di SandroRAT. Si tratta di un codice malevole capace di insinuarsi all’interno dello smartphone ottenendone il controllo da remoto, insomma l’occasione era troppo ghiotta per lasciarsela scappare.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

LE TRIBÙ STRANIERE OFFRIRANNO NUOVE POSSIBILITÀ STRATEGICHE IN ROMANCE OF THE THREE KINGDOMS XIV: DIPLOMACY AND STRATEGY EXPANSION PACK

KOEI TECMO Europe e il famoso sviluppatore Kou Shibusawa hanno oggi condiviso nuove informazioni su Romance of the …