USA: condannato a 20 anni di reclusione per un episodio di swatting!

Tyler Barriss di Los Angeles è stato condannato a 20 anni reclusione per un episodio di swatting finito tragicamente. Il fatto è accaduto il 27 dicembre 2017 a Wichita in Kansas.

Barriss chiamò la polizia accusando l’ allora 28enne Andrew Finch di aver ucciso una persona e averne altre due in ostaggio. Le forze dell’ordine hanno ucciso Finch. Alla fine è stato accertato che Barriss ha organizzato tutto per una disputa online.

Incredibilmente la disputa era avvenuta tra Casey Viner dell’Ohio e Shane Gaskill di Wichita. Viner ha  assoldato Barriss per fare lo swatting mentre Gaskill dopo averlo provocato gli ha dato un indirizzo falso, quello di Andrew Finch.

Il giudice ha condannato Barriss per aver effettuato la falsa chiamata di emergenza che ha provocato un decesso, cyberstalking, e cospirazione  Nel processo sono stati condannati, con pene minori,  anche Viner e Gaskill.

 

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Guarda il nuovo filmato di Cyberpunk 2077 dall’ultimo Night City Wire

durante il terzo episodio di Night City Wire, CD PROJEKT RED ha presentato in anteprima nuovi …