Zagarolo Game City: posticipata la prima mostra al mondo su Spinch

In osservanza delle ulteriori restrizioni di contenimento del contagio da Covid-19, abbiamo deciso di spostare la prima mostra al mondo su Spinch, prevista per il 31 ottobre 2020 presso lo Spazio Attivo LOIC Zagarolo, a Palazzo Rospigliosi.

Lo spirito leggero e giocoso con cui avremmo voluto affrontare la manifestazione non sarebbe lo stesso: per questi motivi l’inaugurazione viene rimandata ad un momento in cui potremmo finalmente vivere serenamente un evento come quello pensato. Una decisione difficile presa in un periodo complesso come quello che tutti noi ci troviamo a fronteggiare.

The Spinch è opera dell’ingegno di Jesse Jacobs, senza dubbio uno dei grandi nomi della nuova generazione del fumetto contemporaneo. Tra i suoi lavori più importanti difficile non ricordare “By This Shall You Know Him” o “Safari Honeymoon” e “Crawl Space” pubblicati in diverse lingue in tutto il mondo, ma anche progetti multimediali come la fortunata collaborazione con la serie animata “Adventure Time”.

La software house californiana di videogame Akupara ha fortemente voluto Jesse e la sua inestinguibile fantasia per la creazione di un platform, genere di videogioco in 2D a livelli a scorrimento, che sta già scalando le classifiche dei videogiochi più apprezzati e giocati del 2020.

Organizzatore della mostra è Strane Dizioni, la casa editrice indipendente che produce libri serigrafati e rilegati a mano. La passione per l’illustrazione e la serigrafia fanno di Strane Dizioni un punto di riferimento per tanti autori che negli anni hanno affidato all’editrice marchigiana la mise en place delle loro opere.

Un sodalizio, quello con Jesse Jacobs, che ha origine già nel 2016 nell’ambito del Ratatà Festival a Macerata: un connubio di colori, forme e psichedelica giocosità che sta crescendo a pieno ritmo.

Zagarolo Game City continuerà il suo percorso nei prossimi mesi sviluppando meeting, talk videoregistrati, dirette live, dibattiti a livello nazionale ed internazionale e una rivista cartacea concepita con tecniche di Gamification. Il progetto, sostenuto dalla Regione Lazio, attraverso lo Spazio Attivo Lazio Innova, hub d’innovazione, sta diventando punto di riferimento autorevole nel settore del Game Design per Accademie, esperti del settore ed aziende. Il progetto nella sua interezza abbraccia sia il mercato dei videogiochi sempre più in crescita grazie alla capacità di creare connessioni tra le persone indipendentemente dal luogo fisico in cui esse sono collocate, ma anche la gamification che sta assumendo sempre maggior rilevanza nel progettare servizi, interventi e contesti.  L’interesse a riflettere su quali siano le professioni future coerenti con le esigenze del mercato italiano al fine di indirizzare ed orientare i giovani in ingresso nel mondo del lavoro e l’implementazione di percorsi formativi adeguati al contesto, sono elementi che in ZGC hanno la priorità. La Regione Lazio si erge ad interlocutore autorevole e risorsa utile alla cittadinanza e alle imprese sui temi dell’innovazione digitale.

Per ulteriori informazioni: staff@zagarologamecity.com

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Hwang tornerà in SOULCALIBUR VI dal 2 dicembre

dopo aver fatto la sua ultima apparizione nel 2005 in SOULCALIBUR III, dal 2 dicembre lo …