NBA 2K22 Gameplay – Courtside Report 5

Salve, fan di 2K! È quel periodo dell’anno in cui esploriamo tutti i fantastici miglioramenti al
gioco e le nuove funzionalità in arrivo con NBA 2K22! Il primo anno di sviluppo sulle nuove
console presenta sempre nuove sfide, per esempio… riscrittura di grosse parti del codice, nuovi
ostacoli tecnici e sistemi da ricostruire. Ma queste cose ce le siamo ormai messe alle spalle e il
team si è concentrato su un obiettivo per NBA 2K22: creare una FANTASTICA esperienza di
gioco!
Quest’anno avevamo una lista ambiziosa di funzionalità da implementare: ritmo di gioco più
alto, movimenti più precisi e dalla risposta più rapida, più attacco basato sull’abilità e grosse
modifiche all’editor del giocatore. Nel blog di oggi parleremo di tutte queste cose. Abbiamo
anche lavorato molto per assicurarci di offrire miglioramenti di gioco dello stesso livello tanto
sulle console della generazione attuale, quanto sulla next-gen. Quindi, non importa che
versione del gioco scegliate quest’anno, troverete comunque un’esperienza tutta nuova. Ma la
priorità numero uno a cui si è dedicato il team con concentrazione massima è la DIFESA.
Iniziamo.
DIFESA
L’obiettivo primario per la difesa era dare ai giocatori gli strumenti per cambiare davvero l’esito
di una partita sul campo e a canestro. Se eri un gran difensore sul perimetro, che anticipava
bene, volevamo darti l’abilità di ammanettare il portatore di palla e forzare un passaggio. Se eri
un protettore del canestro, volevamo darti l’abilità di rispedire al mittente tiri deboli a volontà. I
nostri programmatori erano determinati a raggiungere questi obiettivi e siamo molto contenti dei
risultati!
I sistemi di contrasto sul tiro e di stoppata sono stati ricostruiti da zero, con nuove stoppate a
strappo e a schiacciata in stile pallavolo, mai viste prima. Tutto questo ha anche permesso di
premiare molto di più il QI cestistico con i nostri sistemi di tiro. Il nuovo contrasto dei tiri vede la
rimozione dei “contrasti fantasma” di cui molti si lamentavano e quest’anno essere fuori
posizione o non piazzare una mano in faccia al tiratore porterà a canestri facili per l’attacco. Di
contro, stare addosso al tiratore nella maniera giusta, con buoni contrasti, genererà un sacco di
airball e mattoni, come è giusto che sia.
Per i difensori sul campo, seguire le penetrazioni in body-up e fare a sportellate sarà molto più
appagante, perché il team che si occupa del movimento ha migliorato sensibilmente il feeling
del movimento difensivo sulla palla. I “recuperi sul contatto” e in body-up involontari sono stati
ridotti di numero, a favore di una maggior libertà di movimento e risposta ai comandi sia per il
portatore di palla che per il difensore sulla palla. Cambi, lanci, arresti e tagli sono molto più
precisi e con ulteriori miglioramenti next-gen sul posizionamento del piede, vedrai i giocatori
scivolare molto di meno, su entrambi i lati del campo.
Anche le palle rubate hanno ricevuto miglioramenti, con molta più enfasi posta sull’attributo
recuperi. Chi ha una valutazione bassa sui recuperi ha animazioni goffe, che lo puniscono
quando tenta di rubare, mentre chi ha valutazioni alte (con buon tempismo e opportunità) sarà
in grado di rubare palloni molto più spesso. Inoltre, preparatevi a vedere molti più recuperi su
sottomano/schiacciata da chi ha valutazioni alte quando i penetratori cercano di farsi strada
nella folla.
Nei replay in televisione non vengono mostrate spesso le grandi azioni difensive ma tutti questi
miglioramenti sono la cosa che più mi esalta di NBA 2K22. Generano scontri sul campo molto
più equilibrati e rendono il gioco molto più divertente.
IA DIFENSIVA
La difesa è sempre stata un aspetto su cui ci siamo concentrati per l’IA next-gen. Da Czar (il
nostro esperto di tattica) e il team dell’IA volevano creare una base solida su cui costruire per
molti anni a venire. Sono stati risolti molti problemi storici grazie a una riscrittura completa e
approfondita di quasi tutti i principali sistemi difensivi del gioco. La nuova logica di
posizionamento difensivo sulla palla dona ai difensori più coerenza nel loro posizionamento a
prescindere dalla distanza dal canestro. Questo genera difensori molto meno incerti, che sanno
dove vogliono essere in tutte le fasi del posizionamento difensivo. Questo, assieme ai
miglioramenti sul movimento, ci ha permesso di rifinire il posizionamento difensivo in generale e
i giocatori sentiranno più pressione difensiva sulla palla rispetto al gioco dell’anno scorso.
La nuova logica e i nuovi comportamenti per gli aiuti in difesa danno ai difensori in aiuto un
focus specifico su come reagire al portatore di palla. In passato, il focus primario del difensore
in aiuto era il suo uomo, cosa che spingeva la IA ad abbandonare il portatore di palla. Questo
generava svariati problemi. Il portatore di palla aveva un corridoio libero sul campo, cosa che
costringeva l’aiuto ad arrivare dal lato forte, generando tiri smarcati facili in situazioni di pick and
roll. Quest’anno, il nostro difensore in aiuto può concentrarsi sulla palla e affrontare due
attaccanti in maniera intelligente, difendendo sulla minaccia più profonda. Inoltre, anche il
nostro aiuto sull’entrata è stato ricostruito da zero, per dare all’IA dei nostri difensori in aiuto
maggiore intelligenza nei calcoli su quando andare in aiuto sull’entrata a canestro. Abbiamo
anche aumentato la logica del difensore in aiuto che controlla la velocità di movimento richiesta
in situazioni di aiuto. La IA non invierà più un difensore a raddoppiare su un attaccante fermo a
nove metri da canestro quando un utente richiede l’aiuto sull’entrata nelle impostazioni
difensive.
Si tratta dell’aggiornamento più significativo di sempre ai fondamentali delle rotazioni difensive!
Ora possiamo avere rotazioni singole e doppie per negare la prima o seconda linea di
passaggio una volta attivato l’aiuto difensivo. Questo crea più opportunità perché un secondo o
terzo passaggio trovi il tiratore smarcato. Abbiamo anche dato alla nostra IA l’abilità di
anticipare certe azioni di gioco come il floppy o i blocchi bassi. Quando la IA rileva queste
situazioni, il difensore lontano dalla palla può attivare quello che definiamo comportamento da
inseguitore. Questo aiuta i difensori controllati dalla IA a scegliere il percorso giusto attorno ai
blocchi per mettersi in una posizione migliore da cui spostarsi ed evitare il contatto col blocco. Il
tutto a beneficio della fluidità generale e delle spaziature su entrambi i lati del campo. Infine,
abbiamo aggiunto un nuovo sistema di aiuto difensivo sui tagli. Il sistema aiuta a tappare i buchi
in difesa e invia un aiuto ogni volta che un giocatore ha il percorso libero per il canestro. Il
sistema può rilevare il giocatore che taglia e inviare un difensore in rotazione per coprire il
difensore in aiuto quando possibile.
La combinazione di tutti questi sistemi in NBA 2K22 genera il nostro sforzo più grosso di
sempre sul fronte difensivo. E intendiamo usarlo come base su cui costruire per gli anni a
venire.
PALLEGGIO
Ovviamente non si può ignorare l’attacco in un gioco di basket 2K e quello che offriamo in NBA
2K22 mi rende felicissimo! Personalmente passo un sacco di tempo lavorando sul palleggio, un
fondamentale che adoro, e posso dire, senza ombra di dubbio, che i playmaker adoreranno il
gioco di quest’anno! Le valutazioni 1v1 di base sono state rimosse e sostituite con le valutazioni
personalizzate 1v1. Ma che significa, di preciso? Muovendo il Pro Stick in varie direzioni, l’anno
scorso eseguivi delle valutazioni abbastanza generiche, mentre tenendolo inclinato eseguivi
una serie di palleggi in motion capture di bell’aspetto. Quest’anno, l’obiettivo era di fondere le
due cose e dare a ogni cestista un feeling e un ritmo unici per le valutazioni, dando anche al
giocatore il controllo completo sulla cosa. I palleggi incrociati con esitazione di KD, i movimenti
attorno e fra le gambe di Harden, gli incroci rapidi a mitragliatrice di Steph e i palleggi metodici
indietro e avanti di Luka sono ora tutti sotto il controllo completo del giocatore, invece che
automatizzati. Torna anche la levetta veloce introdotta nella next-gen l’anno scorso. Muovere
rapidamente la levetta genera palleggi più rapidi, mentre muoverla lentamente porta a palleggi
più ritmici. Ci sono circa 50 pacchetti di valutazioni uniche fra cui scegliere, ciascuno coi suoi
vantaggi specifici. Assicuratevi di provarli tutti per trovare quello più adatto al ritmo di come vi
piace giocare. Inoltre, potete anche equipaggiare una fra 32 sequenze di palleggio uniche (che
ho battezzato combo personalizzate). Sono combo rapide di palleggio da tre o quattro secondi
che potete attivare semplicemente tenendo premuto Scatto e muovendo verso l’alto il Pro Stick.
Mescolando le valutazioni personalizzate e le combo personalizzate, otterrete una varietà
infinita di modi per saltare il difensore.
Ci sono tantissime altre combo, cancel e catene di movimenti che potete eseguire quest’anno…
le esitazioni in palleggio trascinato e i passi indietro in virata sono le mie preferite. Ma non starò
a entrare nei dettagli al momento, altrimenti dovreste leggere un romanzo dedicato al palleggio.
In breve, se eseguite rapidamente più comandi Pro Stick e/o tentate di muovervi in varie
direzioni con la levetta sinistra dopo aver eseguito un movimento in palleggio, vi si aprirà un
mondo di nuove combo che umilieranno anche il miglior difensore.
Per quanto riguarda il movimento in palleggio, noterete un ritmo generale significativamente più
elevato e controlli molto più precisi quando ci si sposta in campo. Ciascuno dei 28 stili unici di
palleggio è stato rinfrescato con nuovi contenuti che accentuano lo stile personalizzato del suo
giocatore. Abbiamo anche aggiunto quattro nuovi stili di palleggio WNBA: Seimone Augustus,
Chelsea Gray, Arike Ogunbowale e Gabby Williams. Un altro bel miglioramento per il
movimento in palleggio è la compensazione dell’altezza. L’anno scorso, i giocatori più alti
potevano andare più veloci dei giocatori più bassi con la stessa valutazione in Velocità con la
palla. Questo problema è stato risolto in NBA 2K22, facendo in modo che i giocatori più piccoli
non restino più indietro. E tutto quello che ho menzionato riguardo al palleggio, dal movimento
alle nuove mosse e combo, sarà identico fra le versioni attuali e next-gen! Quindi, se vi piace
giocare a entrambe, non dovrete imparare due sistemi diversi come l’anno scorso.
GIOCO IN POST
E adesso un regalino per i lunghi. Abbiamo passato molto tempo a migliorare il gioco in post
con un sacco di contenuti nuovi, fra cui movimenti nuovi e un arsenale inedito di movimenti
spalle a canestro. Un po’ come per il controllo di palla fronte a canestro, molte delle nuove
mosse sono per uscire da animazioni. Per esempio, puoi avviare una virata in post ruotando il
Pro Stick e poi muovere immediatamente la levetta sinistra nella direzione opposta per una
virata all’indietro. Ci sono anche nuove finte con RT/R2 che ti tengono coinvolto in post,
permettendoti di concatenare fra loro più finte senza staccarti dall’avversario. Puoi anche
avvantaggiarti delle nuove mosse di distacco fronte a canestro, dei comandi per aiutarti a
evitare i recuperi, dei nuovi post hop/fade/ganci e una meccanica migliore per levare l’appoggio.
Ci sono parecchie belle combinazioni e finte per chi padroneggia i comandi.
TIRO
Il tiro ha ricevuto parecchie modifiche per NBA 2K22. C’è un nuovo indicatore di tiro con una
finestra per la realizzazione che cambia dimensioni dinamicamente. La finestra si espande
quando tenti tiri ad alta qualità con bravi tiratori, ma si rimpicciolisce quando i tiri sono
contrastati ed eseguiti da tiratori di bassa qualità o stanchi. Quest’anno, per il successo al tiro,
l’enfasi principale è posta sul QI di tiro. Le squadre che lavorano per costruire tiri smarcati e
intelligenti raccoglieranno risultati molto superiori rispetto alle squadre che forzano pessimi tiri.
Sembra banale, ma è un aspetto su cui quest’anno ci siamo davvero concentrati, perché in
passato prendere buoni tiri risultava meno importante rispetto alle valutazioni e alla bravura con
le levette. Il tempismo sul tiro rimane comunque un differenziatore di abilità molto importante (e
sì, si riceve ancora un potenziamento se si disattiva l’indicatore), ma servirà solo fino a un certo
punto, se ci si prende brutti tiri. Abbiamo sottoposto le nuove meccaniche di tiro a test di gruppo
con giocatori di tutte le abilità e riteniamo che sia il miglior sistema di tiro mai visto in NBA 2K.
CONCLUSIONE A CANESTRO
Abbiamo lavorato molto anche per fare valere maggiormente l’abilità nelle conclusioni a
canestro. Per quanto siano belle le nostre schiacciate in motion capture, era un peccato che
quando ne avviavi una i due punti erano sostanzialmente automatici. Abbiamo rimesso a nuovo
il sistema di stoppate, dando ai difensori del ferro più strumenti per eseguire stoppatone. Inoltre,
su next-gen, abbiamo aggiunto degli indicatori del tempismo per gli alley-oop e i tentativi di
schiacciata aggressiva. Quando viene eseguito un passaggio per alley-oop, devi premere il
tasto di tiro al momento giusto per concludere a canestro. Se lo premi troppo presto o troppo
tardi, sbagli la conclusione o manchi il passaggio (a margine: quest’anno puoi forzare gli alleyoop su passaggio con rimbalzo!). Riguardo le schiacciate, se tieni premuto Scatto e muovi il Pro
Stick verso il basso, attiverai le schiacciate aggressive. Quando c’è un difensore sotto il
canestro, usando la schiacciata aggressiva potrai forzare un tentativo di schiacciata su
richiesta, a patto di avere uno schiacciatore forte e un po’ di rincorsa. Centrare il tempismo
perfetto per queste giocate ad alto rischio e alta ricompensa non è facile, ma riuscirci è molto
gratificante.
Quest’anno abbiamo aggiunto al gioco anche le celebrazioni per le schiacciate, che funzionano
in maniera simile alle celebrazioni sul tiro in sospensione con rilascio verde. Quindi, con la
nuova funzionalità, non solo puoi eseguire delle schiacciate brutali nel traffico, puoi anche
equipaggiare la tua danza personalizzata per farti bello subito dopo.
E l’ultima cosa che volevo menzionare riguardo alle schiacciate: in NBA 2K22, ora hai la
possibilità di personalizzare completamente il tuo repertorio di schiacciate con il nuovissimo
Creatore stile schiacciata! È una funzione bellissima che ti permette un controllo dettagliato
sullo stile esatto del tuo pacchetto schiacciate e ti permette di equipaggiare più schiacciate che
mai sul tuo giocatore!
BUILD, DISTINTIVI, E IMPETO
Le build del giocatore costituiscono un altro argomento caldo per 2K. In NBA 2K21, ha fatto il
suo debutto un nuovo editor del giocatore next-gen che ti permetteva di impostare i limiti agli
attributi come preferivi. Come per ogni novità, c’erano dei problemi da sistemare. Abbiamo fatto
un sacco di modifiche al sistema per creare build più equilibrate e dare incentivi per la creazione
di giocatori d’ogni tipo. I piccoli avranno vantaggi specifici sui lunghi e viceversa. Quindi
aspettatevi di vedere molta più varietà nelle strade virtuali della Città di quest’anno.
Il quantitativo di punti distintivo a disposizione è stato aumentato significativamente, dando più
opzioni per Il mio GIOCATORE. La nuova, dettagliata, schermata dell’editor del giocatore rende
più semplice identificare i distintivi disponibili, il prezzo per ogni livello e la soglia di attributo
richiesta per raggiungere ciascun livello. I numeri cambiano in tempo reale quando si
modificano i limiti agli attributi. Un’altra bella aggiunta è la possibilità di creare Dotazioni
distintivi! Questo permette di cambiare rapidamente e facilmente i distintivi equipaggiati in base
a come si gioca nel dato giorno o a chi dovremo affrontare. Ecco i nuovi distintivi con cui si può
pasticciare in NBA 2K22:
● Reattivo – L’abilità di saltare velocemente per sottomano e schiacciate da fermo
● Grazia sotto pressione – L’abilità di mandare a segno più efficacemente i sottomano da
fermo
● Stacco illimitato – L’abilità di saltare da molto più lontano per i tentativi di schiacciata in
movimento
● Topo in casa – L’abilità per i lunghi di concludere più efficacemente sopra ai giocatori più
bassi
● Niente recuperi – L’abilità di tenere la palla più al sicuro quando la raccogli per un
sottomano/una schiacciata nel traffico
● Chef – L’abilità di segnare triple dal palleggio da lontano alla Steph
● Piazzati illimitati – L’abilità di segnare triple su prendi e tira da distanza alla Jerry West
● Settebello – Potenzia la tua abilità di fare canestro a cronometro appena avviato
● Esperto di svantaggio – L’abilità di tirare con successo sopra ai difensori più alti su un
cambio
● Mani adesive – L’abilità di ricevere palloni difficili e trasformarli rapidamente in un tiro o
un palleggio
● Iperguida – Aumenta la velocità e l’efficacia dei movimenti in palleggio
● Catena rapida – Aumenta l’abilità di concatenare rapidamente movimenti in palleggio
● Playmaker in post – Potenzia l’efficacia di tiri e movimenti in post
● Juke triplice minaccia – Aumenta l’efficacia di finte, affondi e ripartenze in triplice
minaccia
● Rubapalloni – L’abilità di rubare palla con più efficacia sui tentativi di sottomano e
schiacciata
● Gioca duro – L’abilità di recuperare quei palloni in situazioni incasinate più rapidamente
degli avversari
● Minaccia – Abbassa significativamente le valutazioni offensive degli avversari quando
difendi in maniera asfissiante
Con questi raggiungiamo un totale di 80 distintivi e molti di quelli già esistenti ricevono dei
miglioramenti. C’è parecchio fra cui scegliere, con molti modi per avere impatto sulla partita,
quindi la funzione per creare dotazioni è benvenuta. Ultima ma non ultima delle novità, abbiamo
portato sulla generazione attuale TUTTI e 80 i distintivi, un miglioramento enorme per i nostri
fan!
Un ultimo miglioramento a Il mio GIOCATORE che voglio menzionare è un’esclusiva next-gen
chiamata Vantaggi impeto. Sono modificatori che puoi sbloccare ed equipaggiare per rafforzare
le tue abilità di Impeto già esistenti! Non mi metto ad elencarli tutti perché vogliamo che
costituiscano una sorpresa, ma è un grosso miglioramento per il sistema Impeto, che aggiunge
un livello di profondità e strategia alla competizione online.
CONSIDERAZIONI FINALI
Queste sono le caratteristiche principali che volevo mettere in evidenza nel Bordocampo
riguardo il gioco di quest’anno. Credo di aver scritto fin troppo, ma c’è molto altro da dire sulle
finezze di gioco di 2K e questo blog è appena la punta dell’iceberg. Un salutone a tutti gli
sviluppatori che lavorano instancabilmente ogni anno per creare la migliore esperienza di
videogioco sportivo sul mercato! Fin dall’inizio, il nostro obiettivo era di creare un gioco
divertente e competitivo e penso che quando metterete le mani sulle levette concorderete con
me sugli ottimi risultati ottenuti dal team. La passione della community per 2K ci dà motivazione
e molte caratteristiche nuove del gioco arrivano direttamente da voi. Tra l’altro, qualche
settimana fa abbiamo avuto la fantastica opportunità di accogliere alcuni membri rispettati della
community e alcuni 2K Pro nel nostro “beta test” di gioco. Il loro feedback è stato
incredibilmente prezioso e ci ha permesso di dare i tocchi finali al gioco, per garantire la miglior
esperienza di lancio possibile! Un grazie enorme a loro e non vediamo l’ora di ospitare altri
eventi simili in futuro!
Quindi, divertitevi con NBA 2K22 e non vediamo l’ora di leggere il vostro feedback, guardare i
vostri video/stream e continuare a lavorare con voi per creare il miglior gioco di basket del
pianeta!

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

NUOVI DETTAGLI SULLE EDIZIONI DI KAIJU No. 8 E I DUE ANNUNCI A ESSO CORRELATI

A pochi giorni dall’annuncio delle edizioni di KAIJU NO. 8 e delle nuove miniserie POCHI & KURO e NEKO WAPPA!, si aggiungono …