Cancellazione degli account inattivi: le precisazioni di Twitter

Dopo le polemiche innescate dal suo annuncio Twitter frena sulla cancellazione degli account inattivi e si scusa per “la confusione e le preoccupazioni generate”. Il sito di microblog ha pubblicato alcuni tweet per rispondere agli interrogativi degli utenti, tra i tanti relativi ai profili di persone decedute. Su questo tema la compagnia afferma che c’è “una mancanza da parte nostra” annunciando:  “Non rimuoveremo account inattivi fino a quando non creeremo un nuovo modo per renderli commemorativi”. A differenza di Facebook, su Twitter non c’è la possibilità di decidere cosa fare degli account che sopravvivono a chi li ha creati.

La società ha spiegato  che l’eliminazione degli account inattivi riguarderà in primis gli utenti dell’Ue, a causa della necessità di ottemperare al Gdpr, il nuovo regolamento sulla privacy.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Tex Willer 31 – Lo sciamano dei Crow – Recensione

Quando le avventure di Tex si spostano nei freddi territori del Nord America c’è sempre …