Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 12 – 14 aprile

L'immagine può contenere: 2 persone

CARAVAGGIO A NAPOLI

Da venerdì 12 aprile fino al 14 luglio

Una mostra per approfondire il periodo napoletano di Caravaggio, quello più intenso della sua produzione artistica, per capire il contesto in cui ha lavorato, le sue frequentazioni, il successo di un artista che a Napoli trovò il fermento giusto per produrre i suoi capolavori.
In mostra le due versioni della Flagellazione, quella di Capodimonte e quella del Musée des beaux arts di Rouen (assente da oltre trent’anni dal circuito espositivo), le Sette opere di Misericordia dal Pio Monte, il Martirio di Sant’Orsola da Palazzo Zevallos Stigliano, la “Salomé con la testa di Battista” dalla National Gallery di Londra, l’altra Salomé dal Palacio Real di Madrid e il “San Giovanni Battista” dalla Galleria Borghese di Roma.
La mostra è visitabile dal 12 aprile al 14 luglio.
Il costo del biglietto, comprensivo dell’ingresso al Museo, è 15 euro.

L'immagine può contenere: testo e spazio al chiuso

Apericena con Delitto “Il Teatro che Uccide”

Venerdì 12 aprile ore 21.00

Venerdì non perdere il coinvolgente aperitivo con delitto de La chiave di Artemysia presso il Museo del Sottosuolo e trasformati un vero e proprio investigatore invischiato in un misterioso giallo proveniente da un’altra epoca.
Nella compagnia di Teatro “Il gatto nero”, nuova vita dell’antica compagnia francese dello Chat Noir, è avvenuta una inspiegabile tragedia. Tutti sono sospettati, ma durante e nonostante le indagini, lo spettacolo deve continuare. Tra il suono e i balli della Tammorra, e le prove di monologhi Shakespeariani si apre la caccia al colpevole.
Gli spettatori si troveranno catapultati negli scabrosi retroscena della Compagnia teatrale e giocheranno in prima persona per scoprire chi è l’assassino e cosa lo ha spinto a compiere il terribile omicidio.
Dopo l’accoglienza ed il primo assaggio di aperitivo avrà inizio lo spettacolo.
Quattro attori professionisti vestiranno i volti del mistero e daranno vita ai personaggi che guideranno il pubblico verso la soluzione, interagendo con i partecipanti e fornendo delle precise informazioni, senza però svelare tutti gli indizi.
Prima del dolce un animatore coordinerà le ultime domande che verranno eseguite in modalità interrogatorio. Gli attori sotto processo saranno al centro della sala per rispondere e guidare il gioco.
Non c’è un commissario, il commissario sarà il pubblico.
In scena Cosimo Alberti, Livia Berté, Orentia Marano e Danilo Rovani.
Menù
Antipasto con bruschtte al pomodoro
Sartu di riso
Pastiera
Acqua e Vino Rosso
COSTO DEL BIGLIETTO EURO 20
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AI NUMERI
3294755071
328 0115044

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Cena Spettacolo: Pompei, la magia di Iside al chiaro di luna

Venerdì 12 aprile

Evento esclusivo posti limitati: Cena spettacolo “Pompei, la Magia di Iside al Chiaro di Luna”.

Un evento che vi condurrà nell’atmosfera magica dei riti e miti legati alla antica divinità di Iside.

Nella magica location del ristorante Caupona, un ristorante costruito come un’antica Osteria pompeana, gusterete una cena a base di antichi piatti romani mentre le storie della sacerdotessa isiaca, Cassia Livilla e del suo amore per il navarco Valerio Pollio Isidoro prenderanno vita tra le ombre della notte al chiaro di luna.

Lo spettacolo è basato sul libro “Il velo di Iside” della scrittrice Fiorella Franchini, ed. Homo Scrivens. Prima della cena spettacolo presenteremo in anteprima a Pompei il libro della scrittrice con interventi di giornalisti e autori, per poi immergerci nelle vicende del libro tra una portata e l’altra. Ospiti della serata Cristiano Luchini, giornalista e direttore artistico di “Napoli fashion on the road” , e Monique Iandolo, criminologa e recensore ufficiale di Trip Advisor. Alla fine l’antico rito di Iside verrà messo in scena dalle sacerdotesse. Cassia Livilla donerà al pubblico una piccola pergamena su cui sarà scritto parte dell’antico rito di Iside come ricordo della serata. In occasione della presentazione del libro e cena spettacolo il ristorante Caupona presenterà il nuovo menù basato su piatti dell’antica tradizione pompeana.

Contributo serata 35 euro. Prenotazione obbligatoria posti limitati al 320 6875887

Luogo: Caupona, Via Masseria Curato, 2, 80045 Pompei.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

19a Mostra della Minerva – Salerno

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile

Dal 12 al 14 aprile presso la Villa Comunale di Salerno vi sarà la 19a edizione di questa meravigliosa mostra. In esposizione e vendita prodotti artigianali fiori e piante. Una stupenda occasione per avvicinarsi alla botanica e non solo.

L'immagine può contenere: albero, spazio all'aperto, natura e testo

Addor’ e Napule: Bammenella

Sabato 13 aprile ore 10.00

In quanti modi si può far conoscere una città?
Noi di Napoli tour in-canto ce lo siamo chiesti e abbiamo pensato di scoprirlo con voi, coinvolgendovi in 6 tour che si terranno fino a settembre 2019.
“I Sensi di Napoli” sono tour accompagnati dal canto e dai racconti con un focus particolare sulle esperienze sensoriale che la città offre: l’odore e il gusto inebriante di una tazzina bollente del nostro intenso caffè, l’individuazione e il tocco del tufo, pietra gialla porosa e materiale costruttivo per eccellenza, piccoli assaggi di prodotti della tradizione, l’ascolto del dialetto napoletano tra i vicoli, l’immagine dei panni stesi ad asciugare al sole, la convivenza tra bassi e palazzi nobiliari. Sei percorsi per ammirare da varie prospettive i colori e le sfumature del nostro ricco patrimonio artistico e paesaggistico.
Questo sabato si terrà una passeggiata multisensoriale alla scoperta del verde nascosto dei quartieri spagnoli.
Delizieremo la VISTA, osserveremo i quartieri dall’alto, ORECCHIE ben aperte, ascolteremo ad ogni tappa delle canzoni collegate ai luoghi raccontati: conoscete la storia dell’ Ospedale militare?
OLFATTO vigile, ricercheremo il verde nascosto dei quartieri costruiti all’epoca del Viceregno Spagnolo.
Scopriremo storie di personaggi illustri e meno illustri legate ai luoghi che percorreremo.
Prevista anche una degustazione, per sentirne il GUSTO verace.
Luogo: Funicolare di Montesanto stazione di Corso Vittorio Emanuele
Durata 2 ore
Costi:
12€ Adulti
Disabili e bambini sotto i 5 anni GRATIS
5€ Bambini sopra i 5 anni
Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a napolitourincanto@gmail.com oppure telefonando al 3204857038.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Amaranta, spettri dall’Inferno al Museo del Sottosuolo

Sabato 13 aprile ore 21.00

Visita teatralizzata notturna al Museo del Sottosuolo.
Lo spettacolo più spaventoso mai visto nei Sotterranei di Napoli.
Il Museo del sottosuolo si popola di anime antiche ed esseri delle terre dimenticate. Fantasmi del passato incontrano il pubblico e rivelano le loro horrorifiche storie.
Quattro donne. Quattro anime dannate provenienti dai luoghi più misteriosi d’Europa.
Banshee, poltergeist, doppelgänger, e spiriti che parlano al pubblico come se potessero per una notte, ed una soltanto rivolgersi ai vivi, a ciò che hanno perduto, senza distanza, in prima persona.
Guidati dall’anima più persa, la più dannata: Amaranta.
In una notte dove il velo si fa più sottile fantasmi di persone che hanno segnato la storia delle più importanti leggende d’orrore d’Europa accettano di abbandonare, per poche ore, la loro condizione di esseri sospesi per condividere con noi, poveri mortali, le loro spaventevoli storie.
La visita teatralizzata organizzata da l’associazione “La chiave di Artemysia” in collaborazione con il Museo del sottosuolo si apre con una spiegazione della figura degli spiriti in quelle che sono le diverse chiavi di lettura.
Essa va poi focalizzarsi sui singoli personaggi. A mano a mano che il mistero si infittisce questi prendono vita, o meglio dire prendono morte, occupando con la loro spettrale presenza i cunicoli del sottosuolo.
Ad uno ad uno racconteranno le loro storie.
Il pubblico è circondato, accerchiato, immerso.
AMARANTA, spettri dall’Inferno: Lasciatevi spaventare!
In scena: Livia Berté, Marilia Marciello.
Coreografie ed esibizioni coreografiche: Claudia Esposito e Luisa Leone
Drammaturgia: Livia Berté.
Luogo: il Museo del Sottosuolo (piazza Cavour 140).
Costo del biglietto di euro 13.
Prenotazione obbligatoria presso i numeri:
3334666597 – 3294755071
Con obbligo di pagamento anticipato tramite paypal (lachiavediartemysia@gmail.com) o bonifico bancario.

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Passione e Morte di Gesù – XIII Edizione – Caserta

Sabato 13 aprile

La manifestazione, nata nel lontano 1978, nel primo anno di vita dell’Associazione Turistica Pro Loco Pastorano, è giunta, quest’anno, alla sua XIII edizione. Molte di più ne sono state organizzate, ma purtroppo abbiamo notizie certe e documentate solo delle passate dodici edizioni. Anche quest’anno la macchina organizzativa cercherà di far si che la magia si ripeta; saranno riprodotti scenicamente tutti gli ambienti che hanno assistito alle ultime ore di vita di Gesù, dal Suo ingresso in Gerusalemme fino alla Sua morte in croce e resurrezione.

Più di 100 partecipanti animeranno le strade dell’intero comune di Pastorano, comprese le frazioni di San Secondino e Pantuliano, nelle quali si snoderà il corteo e dove avranno luogo le scene bibliche fino all’ascesa al Golgota.
L’evento avrà inizio alle ore 19.00 in Corso Italia a Pastorano, nei pressi del Centro Sociale Polivalente “Paolo Borsellino”.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Il Sogno di Bayard dal 1839 al 2019: lo scatto dell’anima

Sabato 13 aprile

Un weekend ricco di iniziative al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Il primo appuntamento è per sabato 13 aprile con l’inaugurazione della mostra fotografica “Il Sogno di Bayard dal 1839 al 2019: lo scatto dell’anima“.
Per l’occasione, alle ore 17:00 in sala cinema, si terrà un convegno dal tema “Il Viaggio” i cui interventi sono a cura di docenti universitari ed esperti del trasporto ferroviario.
Vi ricordiamo che dalle ore 14:00 alle ore 19:30 il biglietto di ingresso costa solo 2€!
Non occorre la prenotazione, è possibile acquistare i biglietti direttamente in loco.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Sherlock Holmes alle Grotte di Pertosa Auletta

Sabato 13 e domenica 14 aprile

SHERLOCK HOLMES: NELLA TANA DEL SERPENTE
Continua la saga crossmediale del demiurgo ispirata all’universo di Arthur Conan Doyle e alle avventure del più noto e amato investigatore di ogni tempo.
In questo episodio inedito Sherlock, col fido John Watson, si muoverà nelle splendide grotte di Pertosa-Auletta, che per l’occasione diverranno una scenografia viva e pulsante, che trasporterà il pubblico fino… A Hong Kong, dove l’investigatore londinese seguendo le tracce di efferati omicidi affronterà un criminale conosciuto come “Snake” e i suoi uomini in una lotta senza quartiere, che avrà luogo nel ventre della terra, navigando il fiume Negro, muovendosi tra stalattiti e stalagmiti, in un mondo onirico e suggestivo in cui Sherlock, oltre ai suoi nemici, dovrà affrontare il suo passato e i suoi spettri.
IL PROGETTO
SHERLOCK HOLMES è una saga crossmediale ideata da IL Demiurgo: gli stessi personaggi si muoveranno in alcuni dei luoghi più belli della Campania raccontando episodi diversi. I personaggi saranno fedeli allo spirito tratteggiato dai racconti di Arthur Conan Doyle, ma le storie saranno nuove e originali. La saga seguirà uno sviluppo particolare: ogni episodio sarà fruibile e comprensibile da solo, ma in qualche maniera connesso agli altri.
Col proseguire dei mesi le storie verranno man mano intersecate con contenuti multimediali, episodi web, cortometraggi, web series. Un vero e proprio universo parallelo, che a teatro, sul web, nei luoghi d’arte e cultura prenderà corpo e si racconterà al pubblico.
LA LOCATION
Lo spettacolo si snoderà all’interno delle Grotte di Pertosa-Auletta , e il pubblico potrà spostarsi in un suggestivo mondo sotterraneo, in cui gli spettatori saranno immersi nella storia, viaggiando nel ventre della terra, navigando sul fiume Negro, muovendosi assieme agli attori.
LE DATE
13 Aprile: 15.00 – 17.00 – 19.00
14 Aprile: 11.30 – 15.00 – 17. 00-19.00
IL COSTO DEL BIGLIETTO
INTERO €15
RIDOTTO € 12,00 (bambini dai 4 ai 10 anni)
cast:
Franco Nappi
Antonio Torino
Roberta Frascati
Aurelio De Matteis
Francesca Borriero
Nico D’Agostino
Chiama e PRENOTA al 3270148209
oppure SCRIVI a info.demiurgo@gmail.com

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

Una Notte alla cripta l’enigma del carteggio perduto di Galileo

Sabato 13 e domenica 14 aprile

Evento esclusivo “Una Notte nella Cripta l’enigma del carteggio perduto di Galileo con degustazione di ricette del settecento napoletano“.
Due serate uniche a numero chiuso nell’antico convento e ipogeo dei padri Vincenziani al borgo dei Vergini, alla scoperta dei carteggi segreti di Galileo.
Appena giunti alle porte del complesso dei frati vincenziani, verrete condotti nelle magnifiche stanze e lungo i corridoi dell’antico edificio. Durante il percorso, il silenzio sarà rotto dall’apparizione di alcuni personaggi storici legati al complesso (Cosimo Galilei, la duchessa di Sant’Elia). Antiche presenze del passato torneranno per raccontarvi le loro vicende e fornivi indizi sull’enigma di Galileo, indizi che dovrete raccogliere e che vi condurranno verso la cripta. Scesi nei sotterranei, le guide dell’associazione “Getta la rete” vi condurranno alla scoperta della storia del luogo.
Tra i cunicoli sotterranei della Napoli medievale l’anima del genio Galileo si manifesterà, raccontandovi i misteri legati al suo carteggio e chiedendovi se, alla luce degli indizi raccolti, avrete scoperto l’enigma che avvolge le sue memorie. Sarà il pubblico che, esaminando tali indizi, dovrà svelare il mistero e rispondere al grande scienziato in persona. Giunti infine nella chiesa di S. Vincenzo accompagnati da note di musica mistica medievale, l’anima del genio Galileo e le altre presenze si manifesteranno un’ultima volta per svelarvi i particolari del mistero storico del suo carteggio.
A seguire, nella sala dei cavalieri e dei chierici, assaggeremo alcune degustazioni dei piatti settecenteschi preparati seguendo il ricettario “Libro di memorie per la cucina” di padre Domenico dell’Anna. Durante la degustazione verranno lette alcune delle ricette e degli usi più inconsueti in voga ai tempi, riportati nel libro. Organizzato da Laura Miriello con l’associazione “Getta la rete” e il Complesso Monumentale dei Padri Vincenziani.

Costo:
Itinerario teatralizzato comprensivo di visita alla cappella della reliquie e cripta 15 con assaggio dei biscotti fatti a mano tratti dal ricettario settecentesco dei padri vincenziani con degustazione 20 euro, che si consumerà a buffet nella sala dei chierici e dei cavalieri (degustazione non obbligatoria).
Luogo: Complesso monumentale dei padri vincenziani Borgo dei Vergini Napoli
Appuntamento: entrata complesso dei padri Vincenziani borgo dei Vergini Napoli.
Prenotazione obbligatoria al 320 6875887.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono

Tennis & Friends

Sabato 13 e domenica 14 aprile

In occasione della Giornata Mondiale della Salute questo weekend, presso il Lungomare Caracciolo, si terrà l’evento Tennis&Friends dalle 10.00 alle 18.00: una manifestazione ad ingresso gratuito con il Torneo Tennis Celebrity, Villaggio della Salute & Villaggio dello Sport.
L’Aeronautica Militare sarà presente al Tennis and Friends con uno spazio espositivo, un mock up del velivolo MB.339PAN, il simulatore dell’Eurofighter sul quale grandi e piccini potranno provare l’ebrezza del volo simulato. I partecipanti avranno anche la possibilità di effettuare check up gratuiti con medici della Forza Armata nel campo dell’odontoiatria e della dermatologia.

L'immagine può contenere: testo

Quattrozampeinfiera – Napoli 2019

Sabato 13 e domenica 14 aprile

Quattrozampeinfiera, unica nel suo genere, è la FIERA PIU’ PET FRIENDLY d’Italia, dedicata ai futuri proprietari e proprietari di cani e gatti.
Consente di vivere 2 giorni di formazione, informazione e divertimento in compagnia dei propri “amici a quattro zampe”.
Educatori, comportamentalisti, veterinari, associazioni, trend setter, blogger e aziende, sono tutti rigorosamente a disposizione dei visitatori per consigli, aggiornamenti e vendita di prodotti e servizi.
L’evento si terrà presso la Mostra d’Oltremare.
Info su www.quattrozampeinfiera.it

L'immagine può contenere: testo

Pirati e corsari alla riscossa

Sabato 13 e domenica 14 aprile
Chissà quante volte, da bambino, leggendo romanzi, o guardando qualche vecchio film, ti sarai innamorato delle fantastiche storie legate alle avventure dei pirati: un mito senza tempo che resiste anche ai giorni nostri. Quante volte avrai immaginato di navigare per i sette mari a bordo di un vascello pirata, di vivere mille avventure e mille battaglie, combattendo con i tuoi fratelli o con i tuoi amici con sciabole di cartone e palle di cannone finte.
Se hai vissuto tutto questo, allora non perdere il nostro prossimo evento di animazione. Sabato 13 e domenica 14 aprile genitori e figli si sfideranno a bordo di un vero galeone pirata, El Pirata Boat!
Una caccia al tesoro con tanti giochi, gare e prove di abilità per arrivare al tesoro nascosto. Sarai un pirata senza scrupoli o un temibile corsaro? Lo saprai solo partecipando.
L’iniziativa è rivolta a bambini dai 7 anni.
Luogo: El Pirata Boat – molo Luise, Mergellina
I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria ai numeri 347/0094457 – 327/7306533

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Misenum tour: Sacello Augustali, Dragonara e Teatro

Domenica 14 aprile

L’associazione Misenum vi invita ad una passeggiata guidata alla scoperta dei siti dell’antica cittadina romana di Misenum il cui porto era sede della flotta più importante dell’impero romano: la Classis Misenensis.
Visiteremo il Sacello degli Augustali,la grotta della Dragonara ed il teatro romano e andremo alla ricerca delle residue tracce del porto romano.
Appuntamento ore 10.15 al sacello degli Augustali
Inizio visita ore 10.30
Contributo: 7 euro ( 6 euro possessori Misenum Card)
Gratuito per bambini fino a 13 anni
PER PARTECIPARE
Prenotazione OBBLIGATORIA ai numeri ( dalle h 9.00 alle 19.30): 328 6892886- 347 7776690 ( anche wapp), oppure con una mail indirizzata a misenum@libero.it indicando nome e numero di persone ed un recapito telefonico.
Ci riserviamo di annullare la visita in caso di condizioni climatiche avverse o per il mancato raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti.
Come raggiungerci:
Prendiamo la Tangenziale di Napoli verso Pozzuoli. Uscita n. 14 Pozzuoli – Arco Felice. Seguiamo le indicazioni per Baia e Bacoli, percorrendo prima via Montenuovo Licola-Patria, poi via Miliscola (costeggiando il lago Lucrino). Continuamo per Via …Montegrillo, Via Lucullo, Via Castello, Via Roma, …Via Risorgimento (Comune di Bacoli) che termina proprio sulla Via Lungolago Miseno. Da qui seguiamo le indicazioni per Capo Miseno.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Nero sangue, Tony Laudadio ritorna al PalArti – Caserta

Domenica 14 aprile

Tony Laudadio ritornerà al Palazzo delle Arti.
Con un’anteprima assoluta, “Nero sangue: diverbio d’arte, d’amore, di guerra”: una mise en espace, tra musica e parole, immaginata e scritta per il PalArti, con sullo sfondo “Guernica”, opera di Pablo Picasso. Dopo lo spettacolo, l’attore si intratterrà con Paolo Mazzarella e con il pubblico in sala, in un confronto a più voci.
Modererà Tina Raucci.
Luogo: Palazzo delle Arti Capodrise – Via Francesco Giannini, 30, 81020 Capodrise (CE).

L'immagine può contenere: testo

II° “Palio” in onore di San Giorgio Martire – Benevento

Domenica 14 aprile

Di seguito il programma del Palio di San Giorgio che si svolgerà domenica 14 aprile 2019 a San Giorgio la Molara, in provincia di Benevento.:

Ore 14.30 Raduno dei Cavalieri presso il Santuario Madonna di Fatima in piazza Madonna di Fatima
Ore 15.00 presentazione del Palio delle Contrade e inizio del Corteo che raggiungerà il Campo di calcio comunale, con il Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Torremaggiore (FG), Statua di San Giorgio Martire, Cittadini convenuti, Cavalieri.
Ore 15.30 Campo Sportivo Comunale: Spettacolo del Gruppo Sbandieratori e Musici, Benedizione dei Cavalli, Palio delle Contrade.
Ore 17.00 Corteo per il ritorno in Piazza Madonna di Fatima e Premiazione.

L'immagine può contenere: testo

Passio Christi Lauro – Avellino

Domenica 14 aprile ore 20.30

PASSIO CHRSTI AI PIEDI DEL CASTELLO
In una narrazione teatralizzata, fedele al racconto evangelico, Lauro diventerà palcoscenico privilegiato della rappresentazione ed i luoghi più suggestivi del paese si trasformeranno in scenografia viva e cangiante. Dall’arco di Fellino al Palazzo Pignatelli: all’ombra del Castello alcuni dei più significativi scorci e monumenti lauretani faranno da cornice d’eccezione allo spettacolo sacro. Il pubblico si sposterà con gli attori, e osservandone le vicende da vicino, vivrà gli accadimenti in prima persona, con un coinvolgimento senza precedenti.
IL PROGRAMMA
– Seguendo lo schema delle rappresentazioni itineranti e del teatro a postazioni, verrà messo in scena, all’altezza dell’Arco o porta di Fellino, l’episodio dell’Ingresso di Gesù a Gerusalemme, descritto in tutti e quattro i vangeli canonici, tema caro all’iconografia Cristiana, ricordato nella liturgia della domenica delle Palme.
– Subito dopo in Piazza Lancellotti, verrà ricreato il giardino del Getsemani: il luogo in cui Gesù si ritirerà in preghiera dopo l’ultima cena, e troverà compimento il tradimento di Giuda, che lo consegnerà ai soldati. La splendida piazza marginale progettata dall’architetto Venezia ospiterà dunque una delle scene visivamente più coinvolgenti, in cui soldati armati “di torce e bastoni” arresteranno il Messia.
– La terza sosta all’altezza della Chiesa della Collegiata, dove verranno messi in scena il processo a Gesù e gli interrogatori al cospetto di Caifa, Pilato ed Erode: uno dei momenti più conosciuti e rappresentati della Passione di Cristo.
– In ultimo, nell’arena di Palazzo Pignatelli, già da qualche anno scenario di rappresentazioni teatrali, in una cornice estremamente suggestiva, attraverso una scena simbolica ed emozionale, verrà rappresentata la Crocifissione.
La prima edizione della Passio Christi nasce grazie alla sinergia di associazioni locali: ProLoco di Lauro,ProLauro, Fonte Nova, La Parrocchia SS Margherita e Potito, La Compagnia del Venerdì Santo – Biancovestiti di Lauro in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Lauro e con storici esperti di questa tradizione. La teatralizzazione sarà curata da il Demiurgo.
L’evento è patrocinato dal Comune di Lauro.

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

PRIMO MAGGIO THE GAME DA OGGI È ONLINE IL VIDEOGAME DEL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2019

Inaugurazione della mostra Legali al Museo – un totem per Giancarlo Siani

Formicola Borgo DiVino – Caserta fino al 28 aprile

INCONTRI INTERNAZIONALI DEL CINEMA DI SORRENTO DAL 10 AL 14 APRILE 2019

mostra fotografica PAN – Salvatore Scialò fino al 21 aprile

Primavera 2019 – Visite tematiche al Museo Cappella Sansevero

Pasquetta 2019, due eco escursioni a cura di Econote

Il docu-film “Canova” ti invita al Museo Archeologico di Napoli fino al 30 giugno

Visite guidate per sordi alla Cappella Sansevero fino al 19 luglio

VOCI PER LA LA LIBERTÀ: AL VIA I PREMI AMNESTY 2019 PER LE MIGLIORI CANZONI SUI DIRITTI UMANI

Dal 24 gennaio al 23 maggio 2019 – Napoli, Roma e Milano Strane Coppie – Undicesima edizione – “Costellazioni”

“Finestre su Napoli” in programma da gennaio a maggio 2019

Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio insieme per tre eventi unici nel loro genere 21, 22 e 23 giugno.

Festival Barocco Napoletano: prosegue la terza edizione di concerti gratuiti al MANNfino al 6 maggio

Incontri di archeologia: riparte il ciclo di conferenze al MANN fino al 29 maggio

“White Rabbit Red Rabbit diffuso” un nuovo progetto a Napoli fino al 18 aprile 2019

DEPOSITI DI CAPODIMONTE Storie ancora da scrivere 20 dicembre 2018-15 maggio 2019

 

 

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Senzalinea media partner ufficiale dell’ Online Cosplay Challange organizzato dal Fantasy Day!

    Il Fantasy Day è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi per i  nerd …