giovedì , 24 Gennaio 2019
Ultime Notizie

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 23 -25 novembre

Un weekend all’insegna del Black Friday per beneficiare di sconti in vista del Natale, cominciando ad assaporare questa magica atmosfera.

L'immagine può contenere: notte, spazio all'aperto e testo

Accensione luminarie in Via Toledo e “Black Friday”

Venerdì 23 novembre

Se c’è qualcosa a Napoli che ti fa sentire l’atmosfera del Natale, sono le strade stracolme di persone e le vetrine addobbate. Per i napoletani il Natale è la festa più importante e questo si percepisce in ogni angolo della città.
Il 23 Novembre si accenderanno le luminarie in via Toledo (tra le strade principali per lo shopping in città), quest’anno al Maestro Mario Talarico, eccellenza napoletana e tra i più rispettati ombrellai del continente, l’onore di schiacciare il fatidico pulsante alle ore 17:30 in Largo Berlinguer e dare inizio al Natale.
Giornata di festa ed atmosfera magica, che coinciderà con il tanto atteso “Black Friday”, un’opportunità imperdibile per fare shopping a prezzi fuori dal comune e passeggiare tra importanti palazzi, come Palazzo Zevallos, Palazzo De Sinno o il moderno edificio del Banco di Napoli.

 

Oriana Fallaci indomabile di Esther Basile – Anteprima nazionale

L'immagine può contenere: testo

Venerdì 23 novembre

Siamo lieti di invitarvi alla prima presentazione di “Oriana Fallaci indomabile”, il nuovo libro di Esther Basile, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (c/o Palazzo Serra di Cassano, via Monte di Dio, 14 – Napoli).
Intervengono: Lucia Stefanelli Cervelli, Aldo Putignano, Maria Antonietta Selvaggio, Carmela Maietta, Laura Viggiano.
Foto/video: Maria Rosaria Rubulotta.
Musiche a cura di: Nicola Rando (sax), Valerio Bruner (chitarra).
Letture dell’attrice Annamaria Ackermann.
«La democrazia, la libertà, la ribellione: un innovativo affresco sulla scrittura e sul pensiero di una narratrice scomoda».
Il volume: Il pensiero e l’attualità di Oriana Fallaci risuonano come una novella Cassandra sul mondo di oggi, invitandoci a un rinnovato senso di responsabilità.
Il saggio di Esther Basile affronta i temi centrali della sua “luminosa ribellione: il giornalismo di guerra, il problema dell’identità, le relazioni con gli intellettuali, l’America e l’Islam.
Esther Basile vive a Napoli. Filosofa presso l’Istituto Italiano di Studi Filosofici, è ideatrice del Festival di Letteratura e saggistica a Narni “Alchimie e linguaggi di donne”. Per Homo Scrivens ha curato l saggi “Pasolini, indomito corsaro” (2016) e “Il giacobino di Monte di Dio” Dedicato a Gerardo Marotta (2017).

Risultati immagini per Cena con delitto

Cena con delitto – Un delitto quasi perfetto

Venerdì 23 Novembre

Venerdì riparte il ciclo delle Cena con Delitto teatralizzate con un nuovo episodio e un nuovo delitto da risolvere: Un delitto quasi perfetto.
Ad inscenare il tutto i bravi attori della Compagnia teatrale TE.CO., una giovane realtà del panorama teatrale napoletano.
Per chi non la conoscesse, la Cena con … delitto proposta dall’associazione Insolitaguida Napoli, è un gioco spettacolo reso più piacevole grazie all’aggiunta di un tocco di coinvolgimento e “pazzaria”, perché è vero che lo scopo della serata sarà quello di risolvere un delitto ma è anche vero che due risate non fanno mai male!
Trattandosi di una cena si mangerà anche: sarà servita, infatti, una degustazione di cucina tipica napoletana con antipastino, primo piatto, dolce accompagnati da un bicchiere di vino e acqua.
Location dell’evento è il Teatro dei Lazzari Felici, in pieno centro storico ( Vico Santa Maria dell’Aiuto 17 a due passi da Largo Santa Maria la Nova).
Data la disponibilità limitata di posti è obbligatoria la prenotazione chiamando il 081 1925 6964, tramite l’app per smartphone e tablet Insolitaguida Napoli.
E tu sei pronto a scoprire il prossimo assassino?

L'immagine può contenere: 16 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso

That’s Napoli KBirr show

Venerdì 23 novembre

Il That’s Napoli Live Show e Casa KBirr presentano That’s Napoli KBirr show.
Una serata dedicata ai giovani con il coro della città di Napoli e la birra artigianale KBirr.
Si parte con il That’s Napoli Live Show, una fusione tra la canzone napoletana classica e le sonorità del linguaggio pop-dance.
La serata sarà accompagnata dalla birra artigianale prodotta dall’azienda campana Birra KBirr e dai tradizionali taralli napoletani.
Luogo: San Potito – Via Salvatore Tommasi, 1 (nei pressi del Museo Archeologico Nazionale)
Data: Venerdì 23 Novembre, start 21:30
Biglietti: prezzo speciale di 15,00€ con spettacolo, birra e taralli
PRENOTAZIONI
– Telefono 081 544 75 69
– Whatsapp bit.ly/ThatsNapoliWp
– Mail info@thatsnapoliliveshow.com
– Botteghino Via Salvatore Tommasi, 1. Dal Martedì al Giovedì, dalle 10:30 alle 18:00 / Venerdì, Sabato e Domenica dalle 10:00 fino all’inizio dello spettacolo.

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

La Sposa del Vento | Teatro TRAM

Da venerdì 23 a domenica 25 novembre
Stagione 2018/19 TRAM | Vissidarte Festival
Spettacolo Vincitore del Premio “Parole d’Arte” 2018 realizzato con il sostegno di TRAM Teatro Ricerca Arte Musica e Vissi d’arte
La sposa del vento parla d’amore, respira amore, si nutre d’amore. Un amore senza ostacoli ma con tanti vincoli, un amore totale ma singolare, un amore vero ma posticcio. È l’Amore di Oskar, di un grande pittore, di un uomo che ama con tutto se stesso e che arriva a fare qualsiasi cosa per soddisfare il suo desiderio d’amare. Oskar Kokoschka perde la sua amata Alma: lei lo lascia, stanca delle gelosie e delle manie di possessione del giovane pittore. In Kokoschka si scatena un conflitto interiore che neanche la Grande Guerra riesce a reprimere o affievolire e così, di ritorno dal fronte, ferito esausto e solo, si dedica totalmente al suo amore che ai suoi occhi e nel suo cuore, non l’ha lasciato neanche per un attimo.
Saperne di più: https://www.teatrotram.it/stagione-2018-19/la-sposa-del-vento/
Orari: venerdì e sabato ore 21.00 | domenica ore 18.00
BIGLIETTI
intero: € 12,00 | under 26 e Web: € 10,00
acquista on line: https://www.teatrotram.it/biglietti/la-sposa-del-vento/
Card 5 spettacoli a soli € 40,00
Info e prenotazioni:
cell: 342 1785930 (anche whatsapp)
email: tram.biglietteria@gmail.com
TRAM Teatro Ricerca Arte Musica: via Port’Alba 30, Napoli
www.teatrotram.it

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

A Città della Scienza arrivano il Black Friday e gli alieni!

Da venerdì 23 a domenica 25 novembre

A Città della Scienza arriva il BLACK FRIDAY! Museo e Shop della scienza prevedono sconti!
Dal 23 al 25 novembre, se acquisti un biglietto intero per il museo il secondo è GRATUITO.
Scarica e stampa il voucher che trovi qui in basso, portalo alla biglietteria per ottenere il 2X1 e divertiti con la scienza!
E se hai voglia di regalarti tanta buona lettura potrai acquistare con il 50% di sconto i libri disponibili al Science Store.
Scarica il voucher: https://goo.gl/HGKHkh

Sabato 24 novembre

Alieni: accompagnano i miti degli uomini sin dall’età classica, eppure non ne abbiamo mai visto uno. Ma saremmo in grado di riconoscere un alieno, se lo vedessimo? E come potrebbero essere fatti gli abitanti di un altro pianeta? Le scienze possono darci qualche suggerimento, e vedremo perché la paleontologia e la biologia marina sono diventate importanti per chi cerca la vita fuori dal nostro pianeta… e per chi gli alieni li inventa per lavoro!
Alle ore 12.00
Durata 45′
Partenza dall’Ingresso del Planetario
A cura di: Dr. Marco Signore Ph.D., Paleobiologo
Marco Signore si occupa di comunicazione della scienza e outreach presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. Laureato in Scienze Naturali a Napoli, ha conseguito un Ph.D. in Paleobiologia presso la University of Bristol (UK). È autore di diverse pubblicazioni e libri sulla paleontologia e sui dinosauri, scrive per Sapere Scienza e si occupa anche di musica, oplologia, e divulgazione e cultura ludica.
Ingresso GRATUITO fino a capienza posti.

L'immagine può contenere: testo

San Domenico magica: dalla Terra Santa agli Immortali

Sabato 24 novembre

In un tour straordinario all’interno del complesso monumentale di San Domenico Maggiore, scopriremo le origini della piazza e della basilica e le vicende felici ed avverse che hanno coinvolto l’edificio sacro in un viaggio sul filo tra esoterismo e fede, tra sacro e profano.
All’interno della basilica conosceremo la storia di più personaggi misteriosi che ancora sembrano abitare il decumano inferiore e le tracce lasciate da essi. Visiteremo alcune cappelle dove sono avvenuti miracoli ed altre dove la sorte infausta ha prevalso.
A coronamento, scopriremo la storia delle 45 arche aragonesi conservate e preservate all’interno della sagrestia e cosa cela la cripta dei Carafa di Roccella con la terra santa dei frati predicatori, riaperta di recente e per la prima volta al pubblico.
Un percorso iniziatico, dalla terra Santa alle rappresentazioni simboliche del Balsimelli, dal Santo Crocifisso alle rappresentazioni deistiche del Tevere e dell’Arno, della Natura e dell’Arte; questo e tanto altro in un tour tutto da scoprire.
DATE:
SABATO 24 NOVEMBRE ORE 17.00
SABATO 29 DICEMBRE ORE 11.00
ITINERARIO AL COPERTO:
I. Visita alla Basilica di San Domenico Maggiore
II. Visita alla cripta della famiglia Carafa di Roccella
III. Visita alla sacrestia con arredi sacri, arche aragonesi e museo del Tesoro di San Domenico
IV. Aperitivo con visita alla fabbrica del limoncello
Durata tour: 2 ore.
Punto d’incontro: Piazza San Domenico Maggiore (adiacenze obelisco).
Costi Tour:
Intero € 18
Ridotto € 10 (6 – 17 anni)
Gratis (1- 5 anni)
comprensivo di :
– visita guidata comprensiva di ticket completo museo DOMA
– aperitivo presso la fabbrica del limoncello
LA VISITA SI TERRA’ ANCHE IN CASO DI PIOGGIA.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattando esclusivamente i seguenti recapiti:
Dalle ore 09.00 alle ore 19,00: 3482407653 / 3319127743
Potete inviare sms e messaggi whatsapp anche in altri orari e sarete ricontattati.
Whatsapp:3482407653 / 3319127743
Sms: 3482407653 / 3319127743
Sito web: https://napolihorrornew.wixsite.com/derebusneapolis

L'immagine può contenere: cielo, nuvola, spazio all'aperto e natura

La vigna di S. Martino – trekking urbano e aperitivo nel vigneto

Sabato 24 novembre ore 10.00
Apertura esclusiva della Vigna di San Martino: Trekking urbano lungo la Pedamentina e aperitivo in vigna
Percorsa la Pedamentina arriveremo al Corso Maria Teresa (dal 1860 Corso Vittorio Emanuele) dove sarà aperto il cancello, di norma chiuso essendo proprietà privata, che ci condurrà in una dimensione straordinaria:
Quiete, armonia e natura incontaminata, un grandioso frammento di verde miracolosamente sopravvissuto al saccheggio edilizio, una verde collina nel cuore della città.
Questo Trekking Urbano si svolgerà lungo la Pedamentina con escursione al “Centro per la Cultura Ecologica VIGNA di SAN MARTINO, azienda agricola di 7,5 ettari, antico podere della Certosa di San Martino e PATRIMONIO UNESCO!
Alla fine dell’escursione gusteremo un delizioso aperitivo!
Quiete, armonia e natura incontaminata, un grandioso frammento di verde miracolosamente sopravvissuto al saccheggio edilizio, una verde collina nel cuore della città. Un sentiero che attraversa orti secolari fino a raggiungere un panorama meraviglioso ai piedi della maestosa Certosa di San Martino.
Grazie alla Fondazione Morra, la Vigna è ad oggi un “Bene di interesse storico artistico” ed entra a far parte del patrimonio culturale italiano come una statua, un castello, una reggia.
All’interno, da circa 10 anni, l’ A.P.S. “Piedi per la terra” ha costituito il Centro per la Cultura Ecologica, un nuovo punto di vista per passare alla consapevolezza di sentirsi parte della Natura e del Pianeta.
Appuntamento dalle 9:30 a Largo S. Martino (nello spiazzale antistante la Certosa)
Contributo a persona (include tour alla Pedamentina, tour in vigna e aperitivo)
– intero 20€
– ridotto soci 2018 19€
– ridotto junior da 8 a 17 anni 15€
L’evento si terrà al raggiungimento di almeno 15 partecipanti
Prenotazione obbligatoria
3292885442 – 3711300813
La segreteria risponde dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Neapolitan Jazz al Museo di Pietrarsa

Sabato 24 novembre

Dopo il grande successo di quest’estate, sabato 24 novembre alle ore 21.30 Quartieri Jazz Orkestrine, torna nella splendida location del Museo di Pietrarsa (Traversa Pietrarsa, Napoli – Portici) con il suo ritmo carico di sonorità multiformi.
LA LOCATION
Il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa è ubicato nel comune di Napoli, nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio, al confine con Portici. Sorge in posizione adiacente alla stazione ferroviaria Pietrarsa-San Giorgio a Cremano.
E’ stato realizzato laddove sorgeva il reale opificio Borbonico di Pietrarsa, struttura concepita da Ferdinando II di Borbone nel 1840 come industria siderurgica e dal 1845 come fabbrica di locomotive a vapore. Nel 1853 a Pietrarsa prestavano la loro opera circa 700 operai facendo dell’opificio il primo e più importante nucleo industriale italiano oltre mezzo secolo prima che nascesse la Fiat.
Costituito da 7 padiglioni per un’estensione complessiva di circa 36.000 metri quadrati dei quali 14.000 coperti, ospita locomotive a vapore, locomotive elettriche trifase, locomotive a corrente continua, locomotori diesel, elettromotrici, automotrici e carrozze passeggeri. Infine, gioiello fra i gioielli, la carrozza-salone del treno dei Savoia, attualmente “Treno Presidenziale”.
Nei percorsi culturali che il Museo di Pietrarsa organizza negli ultimi anni si innestano le melodie partenopee dei Quartieri Jazz.
IL DISCO – Il chitarrista napoletano dei Quartieri Spagnoli reduce dal grande successo del primo disco ‘E strade cà portano a mare “ ha dato vita ad un nuovo lavoro, originale e sperimentale” all’insegna della consapevolezza e della rivalutazione dell’identità partenopea, attraverso la fusione tra la napoletanità dei vicoli in cui vive l’artista, e il jazz manouche dei caposcuola come Reinhardt e Rosenberg, proseguendo così sulla strada del genere coniato…Il NEAPOLITAN GIPSY JAZZ.
Dove parcheggiare:
1. Garage Pietrarsa Parking –
I visitatori potranno parcheggiare comodamente la propria auto usufruendo di un parcheggio custodito, convenzionato (3.50 € le prime tre ore e 1.50 € le successive) riservato ai visitatori del Museo. Il parcheggio si trova a Via Pietrarsa a soli 30 metri dall’ingresso museale.
Telefono: 335/7402361
LA FORMULA – La serata prevede l’apertura dei cancelli alle ore 21.00, per la visita libera alla collezione ferroviaria, seguirà la performance dei Quartieri Jazz tra i Treni e Locomotive d’epoca in uno scenario molto suggestivo e unico al mondo.
Evento con sottoscrizione
Il contributo organizzativo è di 15 €
Per informazioni e prenotazioni telefonare al 340.489.38.36 e/o mandare una mail a: quartierijazz@live.it
SITO UFFICIALE: www.quartierijazz.com
SITO UFFICIALE: www.museopietrarsa.it

L'immagine può contenere: 1 persona, notte

In Zattera di notte alla Galleria Borbonica

Sabato 24 novembre alle ore 20.00 e alle ore 22.00
Ritorna il fascino della Galleria Borbonica con un’esclusiva e magica visita guidata notturna in zattera.
Una piccola cisterna a delimitare l’ingresso di questo avventuroso percorso, raggiungibile attraverso un breve cunicolo, da dove ammireremo alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura, oltre alle croci incise nella malta legate al duro lavoro del “pozzaro“.
Questo magico tour notturno in zattera, sarà reso ancora più speciale al ritorno nella Galleria Borbonica, dove passeremo attraverso uno stretto cunicolo lungo circa 30 metri e scenderemo nella grande cisterna attraverso una scala in ferro.
Da qui potremo osservare i camminamenti ad arco utilizzati dai “pozzari”, poi ci imbarcheremo (e qui l’emozionante avventura arriverà al massimo) su una zattera che navigherà sulla falda acquifera sotterranea di Napoli, nella galleria abbandonata della mai completata linea L.T.R. (Linea Tranviaria Rapida).
Faranno da incredibile cornice al nostro emozionante tour, enormi frammenti di statue, le auto e le moto d’epoca ritrovate sotto i detriti.
Durante il percorso ai nostri ospiti sarà servito un aperitivo con con un waffel su stecco e spritz a cura di Ricky Graff Street Food.
Luogo: Via Morelli, n°61 (ingresso pedonale del Parcheggio Morelli)
Due turni sabato 24: 1° turno ore 20.00 | 2° turno ore 22.00
Disponibilità max per turno: 40 Posti
Durata: 2 ore
Costo: 20 euro
Ricordiamo a tutti che l’appuntamento è presso la biglietteria, 15 minuti prima dell’orario del turno prescelto. Saranno ammessi alla visita i bambini superiori a 10 anni d’età.
Per questo evento la prenotazione è obbligatoria, a causa dei pochi posti disponibili per ogni turno e va effettuata via telefono.
N.B: A causa della conformazione del luogo, è sconsigliata la partecipazione a chi ha problemi motori e a chi soffre di claustrofobia.
Informazioni
Telefono: 334 11 19 8 19 Claudia
(dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 21.30)
E-mail: prenotazioni@viverenapoli.com

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Janare, tammorre e femmene

Sabato 24 novembre

Concerto di musica popolare
All’interno della sala NAPULITANATA (non all’aperto) la prima sala da concerto della musica napoletana, una location unica, dove vivere un’esperienza autenticamente napoletana!
Alessandro Colmaier e la sua tammorra ci accompegneranno alla scoperta delle leggende e dei segreti della musica popolare napoletana e campana.
Sai chi sono le Janare? E la leggenda dell’ “Auciello Grifone”?
Lo raccontiamo in musica, in un’atmosfera surreale e suggestiva, quella di Napulitanata!
Si esibiranno:
Alessandro Colmaier – voce, chitarra e tammorra
Serena Russo – voce e tammorra
Manuela Renno – voce
Mimmo Matania – fisarmonica
Pasquale Cirillo – pianoforte
Dove: locali di Napulitanata, Piazza Museo 10 (porticato Galleria Principe)
Garage convenzionato: Garage Cavour, Piazza Cavour, 34
Prenotazione obbligatoria – POSTI LIMITATI
Info e prenotazioni: 348 998 3871 / info@napulitanata.com

L'immagine può contenere: testo

Fiera del Baratto e dell’Usato #ilValoredelleCose

Sabato 24 e domenica 25 novembre

ARTIGIANATO MANUFATTO, PICCOLO ANTIQUARIATO, MODERNARIATO, COLLEZIONISMO e DI TUTTO DI PIU’ presso l’accogliente struttura della Mostra d’Oltremare, a Napoli.
Come da ben 44 edizioni ormai, anche quest’anno siamo entusiasti di potervi annunciare l’appuntamento invernale dedicato a tutte quelle persone che sanno apprezzare #ilValoredelleCose, che si rifiutano di gettare semplicemente i propri oggetti inutilizzati in un cassonetto ma che preferiscono bensì riutilizzarli, barattandoli o vendendoli con altri, monetizzando.
Chi di noi non ha oggetti in casa, in ufficio o nello sgabuzzino che meritano una nuova vita?
Vieni con noi in Fiera a divertirti e trascorrere giornate di indimenticabili scoperte ed opportunità!
Orari: dalle 10:00 alle 20:00.
INGRESSO: €5 (bambini sotto i 12 anni e over 70 non pagano)
PER INFO E PER ESPORRE:
Scrivere a Bidonville2.0
081/552 99 88
392/372 97 28

L'immagine può contenere: natura, testo e spazio all'aperto

Alberando, il verde in città anche d’inverno

Sabato 24 e domenica 25 novembre

Piccola esposizione vivaistica, prodotti naturali, laboratori didattici, concerto e reading poetico presso l’Orto Botanico di Napoli.
Evento ad ingresso gratuito.
Laboratori di Giardinaggio,
Laboratorio a cura dell’Associazione Studenti Scienze Naturali
Durante la manifestazione , si svolgeranno i seguenti eventi artistici
Sabato 24 Novembre
ore 12.00 in Aula Magna
“Radici e Chiome”
Reading Poetico a cura di Costanzo Ioni

Domenica 25 Novembre
ore 12.00 in Aula Magna
Napoli… sempre
Concerto per voce e chitarra
di Francesco Cuomo
e “Innesti Poetici” a cura di Costanzo Ioni

L'immagine può contenere: testo

Castello e Dintorni, Tartufo al borgo – Benevento

Sabato 24 e domenica 25 novembre

Tutti i vicoli del Borgo portano al Castello, dove potrete gustare tante pietanze col Tartufo bianco pregiato di Ceppaloni, in provincia di Benevento. Vi aspettiamo sabato con lo spettacolo di Tony Tammaro e domenica anche a pranzo.

Inoltre, è programmata l’iniziativa “Treno del Tartufo Bianco” da Salerno a Ceppaloni, , per l’edizione 2018 di “Tartufo al Borgo” domenica 25 novembre.
Il programma
Ore 11:45 arrivo a Ceppaloni
Ore 12:00 Aperitartufo a cura delle Associazioni locali del posto
Ore 12:30 Visita guidata del Borgo di Ceppaloni
Ore 13:30 Pranzo al Castello a base di Tartufo con “La vera posteggia napoletana”
Per prenotazioni 0824-970288; 0824-66501; 333-4833340
Ore 16:00 Dimostrazione della cerca del tartufo con amici a 4 zampe
Ore 17:30 Esperienza sensoriale del tartufo nelle stanze del Castello
Ore 18:00 al Castello con Babbo Natale (animazione per bambini)

BIGLIETTI E TARIFFE
Viaggio andata e ritorno su carrozze “Centoporte” con locomotiva elettrica d’epoca. • dalle stazioni tra Salerno e Morcone, andata e ritorno:
€ 18 adulto
€ 9 ragazzo
• da Benevento per ogni destinazione, andata e ritorno:
€ 12 adulto
€ 6 ragazzo
• da Pietrelcina per ogni destinazione, andata e ritorno:
€ 6 adulto
€ 3 ragazzo
Possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate; tariffa ragazzo 4-12 anni non compiuti; gratuità 0-4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

MODALITA’ DI ACQUISTO
I biglietti ferroviari sono già acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia:
• sito web www.trenitalia.com
• biglietterie e self service in stazione
• agenzie di viaggi abilitate
• a bordo treno senza sovrapprezzo (salvo disponibilità posti)

INFORMAZIONI TRENO STORICO 
Fondazione FS
info@fondazionefs.it

Pasquale Stiso – Avellino

Sabato 24 e domenica 25 novembre

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

50 anni fa, il 26 novembre 1968, moriva Pasquale Stiso.
Pasquale Stiso avvocato, poeta, pittore, uno degli intellettuali più versatili della nostra terra, fu Sindaco di Andretta dal 1952 al 1956, dove era nato nel 1923 e consigliere provinciale del PCI dal 1956 al 1961.

A 50 anni dalla morte il Comune di Andretta, in provincia di Avellino, lo ricorda con una manifestazione SABATO 24 NOVEMBRE. Alle ore 15,30 è prevista l’inaugurazione di un murale opera di Yuri Romagnoli sulla facciata della casa natale del poeta in via Pasquale Stiso. Più tardi all’auditorium comunale, in piazza Ragazzi del ’99, dopo i saluti del Sindaco di Andretta Giuseppe Guglielmo, Carlo Tedeschi, genero di Pasquale Stiso presenterà il progetto “LA CASA DI RACHELE”.
Interverranno: Maurizio Petracca, consigliere regionale e Presidente VIII Commissione Permanente Regione Campania
Roberta Santaniello, Delegata rapporti con la Protezione Civile Nazionale per la Giunta Regione Campania
Sandra Salerni, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “T.Tasso“ Bisaccia
Paolo Speranza, Direttore Quaderni di Cinemasud – Studioso di Pasquale Stiso
Elvira A. Miele, architetto
Modererà l’incontro il dr. Michele Miele, giornalista di Telenostra
La serata proseguirà con “SEMPRE” un evento curato da Teresa Stiso
“ Reading “ di poesie di Pasquale Stiso lette da:
Federico Barbieri, Franco Cafazzo,
Pasquale Iannelli, Carlo Tedeschi ,
Alessia Salvo e Antonella Guglielmo.
Le poesie saranno inframezzate da interventi musicali a cura di
Giuseppina De Filippis (flauto) e del maestro Giuseppe Tete (chitarra)
DOMENICA 25 NOVEMBRE il Centro Storico di Andretta ospiterà Graffiti per pranzo un’iniziativa
dell’artista Yuri Romagnoli che offre di realizzare un murale in cambio di una ricetta.
E’ prevista l’apertura straordinaria del Museo della Civiltà contadina e Artigiana che ospiterà una Mostra di Piatti tipici andrettesi. Angelo Russo, istruttore culturale del Museo e Mariantonietta Miele, dipendente comunale vi faranno conoscere il Museo. E’ prevista la partecipazione di Sandra Salerni, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “T.Tasso“ Bisaccia – Andretta.

L'immagine può contenere: persone che camminano e spazio all'aperto

Aperitour al centro storico tra parole e musica!

Domenica 25 novembre

A novembre torna uno degli eventi più richiesti: l’aperitour al centro storico by Capere!
Trascorri un pomeriggio domenicale alternativo in nostra compagnia attraverso la narrazione di storie di santi, leggende e ‘inciuci’. Passeggeremo per il centro storico di Napoli, che nei suoi decumani e cardini custodisce arte, tradizione e storia.
Ma la serata non finisce qui!
Dopo la visita guidata ci aspetta un bellissimo concerto presso Napulitanata, l’unica sala di musica napoletana in città! Cosa aspetti? Prenota il tuo tour: posti limitati!
Appuntamento: Piazza del Gesù (Obelisco Immacolata)
Incontro ore 18.00
Inizio visita ore 18.15
Durata: 1 ore e 30 ca. (visita guidata) + 1 ora (concerto con aperitivo)
Contributo a persona: 15 euro comprensivo di visita guidata da guida abilitata della Regione Campania e concerto con aperitivo.
Fino a 12 anni gratis
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
mail: lecaperenapoli@gmail.com
Cell. 3289705049 / 3274910331
www.lecaperetour.it

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Prossima fermata: la stazione dei ricordi

Domenica 25 novembre

Una performance messa in scena a bordo delle carrozze di Pietrarsa. 
Alcuni personaggi in costume ti accompagneranno in un vero e proprio viaggio nel tempo. Una performance messa in scena a bordo delle carrozze d’epoca che ti coinvolgerà in prima persona. Vivrai la sensazione di viaggiare proprio su un treno storico in una giornata qualunque.
LOCANDINA
http://www.museopietrarsa.it/content/dam/fondazione/documenti/2018/locandine/novembre-pdf/2018-11-25_prossima-fermata.pdf
INFORMAZIONI E BIGLIETTI
Prenotazione obbligatoria attraverso i contatti:
Associazione Karma Arte Cultura Teatro
www.karmacultura.it
info@karmacultura.it

Risultati immagini per Sentiero degli Dei

Sentiero degli Dei

Domenica 25 novembre

AUTOBUS CON PARTENZA DA SANT’ANASTASIA E NAPOLI
“E’ questo il paesaggio che, dall’alto del Sentiero degli Dei, si apriva al nostro sguardo: è lo scenario di quell’estrema ansa della Costiera Amalfitana che guarda verso ovest, verso l’isola di Capri, quella costa ripida, afosa, con le montagne cristalline ove si abbandonano gli Dèi di oggi e si scopre di nuovo un sé perduto, mediterraneo, anteriore.”
Cit. David Helbert Lawrence
N.B. Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi in anticipo cliccando su BIGLIETTI DISPONIBILI.
Quota € 32,00 a persona
Acconto da versare per confermare la partecipazione € 17,00
Saldo di € 15,00 da versare il giorno dell’escursione
include:
– Guida Ambientale Escursionistica autorizzata;
– Assicurazione.
– Autobus privato da NAPOLI e SANT’ANASTASIA
non include:
• Pranzo a sacco (possibilità di pranzare a Nocelle), bibite, snack vari
• Tutto quanto non espressamente specificato
E’ OBBLIGATORIO:
• Indossare abbigliamento sportivo e scarpe da trekking o running. Si precisa che, sarà negata l’escursione a chiunque si presenterà con abbigliamento e scarpe diverse da quelle appena citate.
• Portare con se una borraccia per l’acqua
• Occhiali da sole e cappellino
L’ESCURSIONE IN DETTAGLIO:
Vi condurrò alla scoperta di uno dei sentieri più belli dell’intera Costiera Amalfitana. Il Sentiero degli Dei che collega Bomerano (fraz. di Agerola) a Nocelle (fraz. di Positano) abbarbicata alle pendici del Monte Pertuso.
Questo è il luogo dove i greci credevano che Ulisse avesse affrontato le sirene. Il furbo condottiero, per ascoltare il leggendario canto e non venire manipolato da questo, decise di farsi legare all’albero maestro della sua nave mentre il suo equipaggio, con le orecchie tappate, portava l’imbarcazione a largo. Gli Dei dell’Olimpo, però, avevano sottovalutato l’ingegno di Ulisse e, preoccupati, scesero sulla Terra per impedirne il naufragio. Tuttavia, sbagliarono ad atterrare ed arrivarono a pochi chilometri di distanza dall’arcipelago, così, iniziarono a correre. Furono i loro passi a solcare le rocce della costiera creando quello che oggi definiamo il Sentiero degli Dei.
Basta il nome per far intuire la spettacolarità del percorso naturalistico. Percorreremo il sentiero basso in direzione Agerola – Nocelle, camminando quindi in leggera discesa ed avendo sempre davanti il panorama della Costiera Amalfitana e di Capri. L’affasciante percorso prevede l’attraversamento di Colle Serra che, dopo un breve tratto in discesa, ci condurrà ad un’antica fontana, dove sarà possibile rifocillarci e vedere come il paesaggio cambia repentinamente. La vegetazione fatta di pochi arbusti ed erba, dove si incontrano spesso pecore e capre al pascolo, lascerà il posto alla macchia mediterranea di lecci, corbezzoli, erica e rosmarino. Il sentiero a questo punto diventa più tortuoso, attraverso salite, discese e panorami da vertigine. Passato il Vallone Grarelle eccoci arrivare all’ antico borgo di Nocelle, una volta raggiungibile solo a piedi. Qui, dopo una pausa ristoratrice, proseguiamo per i famosi “1500 scalini” che ci portano ad Arienzo dove ci attende il nostro autobus per rientrare a Napoli.
La partenza è prevista alle 8.00 da Madonna dell’Arco e 8.30 da Napoli Garibaldi
Il rientro è previsto intorno alle 18.00 a Napoli Garibaldi, ore 18.30 a Madonna dell’Arco.
Per info e prenotazioni contattare al 331.5484558
NOTE
L’escursione prevede un numero minimo di 15 partecipanti. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo o maltempo l’escursione sarà annullata dandone comunicazione per tempo.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

I binari del Re e le ferrovie borboniche: il sogno di Bayard – Reggia di Caserta

Fino al 19 gennaio 2019

Dopo il successo al Museo di Pietrarsa, la mostra con le riproduzioni dei disegni della Napoli-Portici, la prima ferrovia in Italia, è allestita presso la “Quadreria” della Reggia di Caserta.
L’esposizione è realizzata con le riproduzioni dei disegni originali “Le chemin de fer de Napoli–Portici à Nocera et Castellammare”custoditi presso l’École Nationale des Ponts et Chaussées di Parigi.
MODALITA’ DI VISITA
Ogni venerdì, sabato e domenica, dalle ore 9:00 alle 18:30, dal 25 ottobre 2018 al 19 gennaio 2019.
La visita è inclusa nel biglietto di ingresso alla Reggia di Caserta.
E’ possibile richiedere preventivamente la visita guidata della mostra contattando il Museo di Pietrarsa al numero 081.472003.
VISITA LA REGGIA E IL MUSEO DI PIETRARSA
Il biglietto della Reggia di Caserta, relativo al periodo della mostra, dà diritto al tour guidato del Museo di Pietrarsa, in omaggio sull’acquisto del solo ingresso.
INFORMAZIONI
Reggia di Caserta
0823.1491211
re-ce@beniculturali.it
www.reggiadicaserta.beniculturali.it

Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
081.472003
museopietrarsa@fondazionefs.it
www.museopietrarsa.it

La Cena Potteriana al Castello di Napoli è, invece, un evento sold out!

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Klimt Experience

Luci d’artista – Salerno

Mercatini di Natale 2018 – Benevento fino al 9 dicembre

Natale al Castello di Lettere fino al 6 gennaio

Brikmania Un mondo di mattoncini Lego® Napoli

Incontri di archeologia: riparte il ciclo di conferenze al MANN fino al 29 maggio

Napoli nel Cinema – 7 appuntamenti nell’Auditorium del Museo di Capodimonte fino al 28 marzo

“I De Filippo, il mestiere va in scena”al Castel dell’Ovo fino al 24 marzo 2019

10° edizione di AstraDoc – Viaggio nel Cinema del Reale

“White Rabbit Red Rabbit diffuso” un nuovo progetto a Napoli fino al 18 aprile 2019

Riapre il Giardino pensile del Palazzo Reale

Piccolo Bellini, dal 27 novembre al 2 dicembre “Desidera”

“Cenando sotto un Cielo diverso” on the road uniti per diffondere la cultura del gusto e aiutare i bambini del Santobono

Il presepe napoletano al MANN

Convegno “V PER VENDETTA” 22 e 23 novembre 2018

Notte dei Fantasmi fuga dalle caverne del sottosuolo di Napoli

“Variando il Varietà” al Teatro BOLIVAR

Mostra di Escher al PAN

La Valle delle Ferriere e Amalfi, un luogo incantato – Salerno

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

L’Associazione Eleonora Pimentel, La Tela del Mediterraneo Presenta “L’uomo che sogna” di Nicola Russo

Misterioso quanto accattivante è l’ultimo romanzo di Nicola Russo, dal titolo “L’uomo che sogna” (DM.Edizioni) …