venerdì , 23 Agosto 2019

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 28 – 30 dicembre

L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute e spazio al chiuso

Tableaux Vivants da Caravaggio e Le Sette Opere di Misericordia

Venerdì 28 dicembre

Ultima data del 2018 de “I Tableaux Vivants da Caravaggio”
Venerdì 28 dicembre, eccezionalmente di sera, alle ore 19:00 e 20:30.
Biglietto € 10,00 acquistabile anche online
8 attori mettono in scena 23 tele di Caravaggio con la tecnica dei quadri viventi.
Verrà inoltre rappresentato lo straordinario dipinto “Le sette opere di Misericordia”
Dopo lo spettacolo sarà possibile visitare la Chiesa barocca di Donnaregina Nuova ed il Museo Diocesano.
Per info e contatti:
info@museodiocesanonapoli.it
0815571365

A Gallo di Comiziano “O’ Presepe e Pullecenella”

O’ Presepe e Pullecenella

Venerdì 28 dicembre

L’evento ”O’ Presepe e Pullecenella” nasce dalla felice intuizione di alcuni giovani volontari della Pro Loco Gallo, frazione del Comune di Comiziano, in provincia di Napoli, coadiuvati dall’Amministrazione Comunale, di voler riproporre in modo strutturato e valorizzare l’antica tradizione presepiale partenopea. Una tradizione che, nel corso dei secoli, dall’XI° fino ad oggi, è diventata una vera e propria Arte. Tale arte è evoluta in due particolari direzioni: la prima è quella che si concretizza nella certosina realizzazione di pastori e ambientazioni ad opera di scultori artigiani professionisti, maestri nel creare veri capolavori apprezzati in tutto il mondo; la seconda è quella che ha dato vita al cosiddetto “Presepe Vivente”, tradizione che affonda le sue radici nella memoria francescana, con il primo Presepe Vivente realizzato a Greccio.

Proprio a questa seconda tradizione si riferisce l’evento “O’ Presepe e Pullecenella” che si concretizza nella realizzazione non di un presepe muto, statico e compassato, bensì di un presepe animato, dinamico ed avvincente, ambientato nell’Ottocento con tutti i colori, i suoni, le voci, gli attrezzi, i personaggi dell’epoca e della tradizione napoletana. Tale presepe prende vita attraverso un allestimento che coinvolge i portoni e cortili della frazione Gallo e un adattamento teatrale che attinge sia da testi sacri che profani della tradizione napoletana, da cui sono estratti poesie, filastrocche, canti e balli, mirabilmente arrangiate, modificate e adattate nonché magistralmente interpretate dai tanti e tanti “attori”, grandi e piccoli, che, negli anni, hanno partecipato a questa manifestazione, che vede, dunque, la fattiva collaborazione di attori e comparse locali amatoriali e non. L’evento si configura, dunque, come una rappresentazione teatrale in continuo divenire il cui obiettivo generale, in coerenza con la sua natura di manifestazione a carattere religioso è quello di coniugare il messaggio di denuncia contro il degrado dell’umanità con quello di pace, amore e speranza della Natività. Si tratta di un teatro aperto con pubblico itinerante lungo le strade del paese, inviato a seguire le scene recitate del racconto della nascita di Gesù.

Il filo conduttore della narrazione è affidato alle voci di figuranti nelle vesti di Virgilio, Pullecenella e del Vesuvio, con l’intervento del Cantastorie, avvilito e intristito per lo snaturamento del Natale sempre più beffato e tradito dai rituali omologanti della frenetica commercializzazione e del piatto consumismo, sognando, invece, il Natale della religiosità e della devozione del tempo andato che non ritorna più, a fronte della secolarizzazione. Un’autentica gemma di rappresentazione della natività vivente, dunque, che, sulla scia delle belle performance realizzate nelle precedenti edizioni, viene riproposta nello scenario che corre lungo Via Raffaele Napolitano, per rivivere nelle spaziose corti e nei cortili di palazzi che conservano gli impianti originari di costruzione, per lo più otto-novecentesca, con alti e bei portali in travertino e pietra vulcanica. La rappresentazione prende vita attraverso otto scenografie realizzate per raccontare i vari avvenimenti della Natività, interpretati da figuranti in sgargianti costumi popolani d’epoca.

Orari:
18:30/22:00 – Apertura percorso di Visita Presepe Vivente

L'immagine può contenere: notte

Fiera Enologica Taurasi Winter Edition – Avellino

Da venerdì 28 a domenica 30 dicembre

Fiera Enologica di Taurasi: tre serate di musica e grandi vini per la I “Winter edition” nella magica atmosfera natalizia.
La Pro Loco Taurasi organizza, dal 28 al 30 dicembre, la I° edizione della “Fiera Enologica di Taurasi Winter Edition”, tre serate di musica popolare, dj set ed enogastronomia nel centro storico e nello splendido Castello Marchionale.
La manifestazione si apre venerdì 28, alle 12, quando il Castello Marchionale apre le sue antiche porte per diventare il luogo dove sperimentare – ogni giorno dalle 12 alle 20 – lo speciale “Menù degustativo” con abbinamento di vini selezionati alle pietanze preparate dallo chef.
Sarà possibile anche partecipare ai banchi di assaggio delle cantine del territorio, al Percorso sensoriale (solo su prenotazione al numero 339 3093855), assaggiare wine cocktail e le proposte dei vari stand gastronomici.

Alle 21.30 le luci del palco del centro storico si accendono per il concerto dell’Associazione “Suoni Antichi I Bottari di Macerata Campania” con i ritmi trascinanti e arcaici della tradizione popolare. Le partecipazioni a festival come il “Carnevale delle Culture” di Berlino o il “Napoli Teatro Festival,” le collaborazioni con i più grandi esponenti della musica popolare, avvalorano il valore della ricerca etnomusicale dei Bottari, che affonda nelle più profonde radici della tradizione.

Sabato 29, alle 21.30, è la volta degli Après La Classe, travolgente band salentina apprezzata sin dal 1996 per l’energia dei live in cui trabocca la gioia di vivere. La loro musica riunisce nello stesso alveo la tradizione popolare meridionale con generi come la patchanka, lo ska, il reggae. Tra le loro collaborazioni più importanti quella con Caparezza e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro; il loro ultimo album, “Circo manicomio”, è già stato ap prezzato dal vivo in Belgio, Francia, Svizzera e Italia.

Domenica 30 il centro storico diventa un grande dancefloor per il set di Jampy Dj, già protagonista dell’Enobar dell’edizione estiva della Fiera, e presente anche il 28 e il 29 dopo i concerti. Da vent’anni alla consolle delle discoteche più importanti dell’Irpinia e non solo, Giampiero Grieco aka Jampy Dj, farà ballare il pubblico di Taurasi con una pimpante selezione di musica popolare, reggae, dance e tutto ciò che la creatività gli suggerirà per rendere indimenticabile questa Winter Edition.
Info e contatti:
Facebook Fiera Enologica Taurasi
Info e prenotazione degustazioni: 339 3093855
Mail: prolocotaurasi@gmail.com

Marigliano In Jazz Winter

Da venerdì 28 a domenica 30 dicembre

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Quattro appuntamenti con il jazz ad ingresso gratuito. Quattro progetti originali, quattro serate da non perdere. Il festival Marigliano in Jazz torna per una ricca edizione invernale, grazie alla positiva sinergia tra l’Associazione Culturale Skidoo, promotrice e organizzatrice del festival dal 2007, e il Comune di Marigliano, beneficiario di un finanziamento regionale ottenuto anche grazie alla longevità della manifestazione musicale. In tale contesto l’edizione Winter del Marigliano in Jazz si arricchisce di eventi e iniziative collaterali, quali “Cortili Aperti” e “Urban Art Project, creando una rassegna che tiene insieme arte, cultura e tradizioni natalizie.
Il programma di questa speciale edizione natalizia, come sempre caratterizzato da qualità e varietà, è improntato maggiormente alla promozione di progetti originali; in quanto ai luoghi, i concerti si terranno nella suggestiva Chiesa dell’Annunziata e nell’accogliente, quanto perfetta per acustica, Aula Consiliare del Comune. #MIJW
PROGRAMMA

Venerdì 28 dicembre ore 20:30, Aula Consiliare
Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band
Presentazione album “Papa Noël”
Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band suonano la musica della tradizione americana. Suonano il Ragtime, il Dixieland, lo Swing con il blues nel cuore e nella testa. Trasportano agli inizi del ‘900 a ogni concerto, a ogni canzone, a ogni nota. La loro musica viene da lontano: dalle sponde del Mississippi, da New Orleans, in Louisiana. New Orleans, la città dove è nato il Jazz, per le strade e nei bordelli di Storyville. Suonano la musica di Buddy Bolden, di King Oliver, di Jelly Roll Morton, di Sidney Bechet, di Louis Armstrong.
Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band suonano il New Orleans Jazz.
A Marigliano In Jazz Winter presentano il loro lavoro “Papa Noël”, una rilettura personale ed energica dei brani della tradizione natalizia in una chiave tipicamente blues e afroamericana.
Alfredo “Dr. Jazz” Verga: chitarra e voce
Alessandro “Mr. Groove” Panella: contrabbasso
Luciano “Mr. Chugga” De Ioanni: batteria
Ettore “Mr. Dirty” Patrevita: sassofono

Sabato 29 dicembre ore 20:30, Aula Consiliare
Igor Di Martino Quartet
Presentazione album “Alter Ego”
Alter Ego è il nuovo progetto discografico del chitarrista partenopeo Igor Di Martino uscito nell’ottobre del 2018 per Jazz Lab Napoli. L’album contiene 8 brani originali per un totale di un’ora di musica, in cui i temi, di carattere melodico e cantabile, si alternano alle improvvisazioni di chiara matrice jazzistica dei musicisti, con grande interplay. Un forte richiamo alle radici mediterranee è presente in tutta l’opera che rende sempre interessante e fruibile l’ascolto.
Igor Di Martino: chitarra
Ergio Valente: pianoforte
Aldo Capasso: contrabbasso
Marco Gagliano: batteria

Domenica 30 dicembre ore 20, Chiesa dell’Annunziata
MEV – Martinappi Ensemble Vocale
Presentazione album “Soul meets Christmas” (ed. Skidoo Records)
Il Martinappi Ensemble Vocale nasce nel 2016 dal volere del leader direttore M°Martina Nappi. Dalla formazione personale decennale di musica corale polifonica, liturgica, classica e sacra il MEV si è specializzato anche in brani di musica leggera e gospel per l’accompagnamento di eventi, concerti, preghiere, interventi teatrali, messe cantate e manifestazioni di ogni tipo. Scelgono brani rigorosamente polifonici, formando un ricco repertorio di autori vari.
“Soul Meets Christmas” è edito per Skidoo Records, attiva dal 2007 e con in catalogo dodici titoli. Dal 2009 l’etichetta mariglianese, gestita da sempre dall’Associazione Skidoo, è una fucina inesauribile di idee e di talenti del territorio campano e nazionale. Con l’intento di dare visibilità agli artisti e ai progetti che il jazz nostrano produce in quantità copiosa, Skidoo Records è anche attenta nel proporre produzioni originali, del più ampio ventaglio di sfumature musicali, che siano da stimolo per la ricerca e la valorizzazione del linguaggio jazz in Campania e in Italia.
SOPRANO: Maria Scognamiglio, Mariateresa Cantone
CONTRALTO: Arianna Onorato, Elena Viviani
TENORE: Luigi Damiano
BASSI: Mario Donato Pilla, Alessandro D’Ascenzio
Basso: Corrado Cirillo
Batteria: Luca Mignano
Tastiere: Mario Nappi
Voce: Lucia Vollero
Voice & Vocal coach: Martina Nappi

L'immagine può contenere: 2 persone, testo

Presepe Vivente – San Vitaliano

Da venerdì 28 a domenica 30 dicembre

Arriva la II edizione del Presepe Vivente.
La parrocchia Maria SS. della Libera insieme all’Azione Cattolica e al Comune di San Vitaliano presentano il Presepe Vivente 2018.
Quest’anno la realizzazione del progetto ci riporta alle origini della realtà contadina del nostro paese: Via Palmola e Via Vecchione.
Lì dove tutto è cominciato, ci saranno per accogliervi centinaia di figuranti, gli animali che accompagnarono Giuseppe e Maria, i re Magi e il piccolo Gesù in fasce.
L’atmosfera suggestiva del Natale si contorna di luci.

Orari:
28-29 Dicembre dalle 19 alle 21.30
30 Dicembre dalle 18 alle 21.30
Per il parcheggio vi consigliamo di sostare nell’area circostante la casa comunale di San Vitaliano in piazza Leonardo Da Vinci e nelle aree attigue.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, testo

Napoli Christmas Concert 2018

Sabato 29 dicembre

Napoli Christmas Concert 2018 presenta The Harlem Voices feat. Eric B. Turner.
Un evento organizzato dalla Cooperativa La Paranza Onlus, Euphoria Gospel Choir e Living Word Gospel Project con il patrocinio morale della Fondazione di Comunità San Gennaro.
Sabato 29 dicembre la Basilica di San Gennaro extra moenia ha l’onore di ospitare Eric B. Turner e i The Harlem Voices un gruppo guidato da un’artista a tutto tondo che ha cantato con Mariah Carey, U2, Anthony Hamilton, Anita Baker, Chaka Khan, Michael McDonald, Jahiem, Joe, Elisabeth Withers aVickie Winans e Karen Clark-Sheard. Artisticamente, gli Harlem Voices non ne vogliono sapere di essere etichettati sotto un genere preciso ma amano dilatare i confini del genere gospel e creare melodie dinamiche arricchite di armonie che portano l’ascoltatore ad assaggiare colori r’n’b, soul e funky. Sette elementi che amano creare sul palco coreografie coinvolgenti e momenti di grande spiritualità in pieno messaggio Gospel.
Il biglietto del concerto darà la straordinaria opportunità di visitare, accompagnati da una guida esperta, le Catacombe di San Gennaro, tra le più antiche aree cimiteriali del mondo risalenti al II secolo che rappresentano il più importante monumento del Cristianesimo a Napoli.
Ingresso dalle Catacombe di San Gennaro – via Capodimonte 13, Napoli
INIZIO CONCERTO: 21
VISITA GUIDATA ALLE CATACOMBE DI SAN GENNARO: 20,00
INGRESSO 22 euro + prevendita
Biglietti disponibili: http://bit.ly/2r4RsvO
INFOLINE 081 7443714 – prenotazioni@catacombedinapoli.it

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Daniele Silvestri in concerto – Caserta

Sabato 29 dicembre

Al Centro Commerciale Campania DANIELE SILVESTRI in concerto!
Inizio ore 22.00
INGRESSO LIBERO – PIAZZA CAMPANIA.

L'immagine può contenere: notte, ponte e spazio all'aperto

Il sottosuolo di Napoli. Tour serale alla Pietrasanta

Sabato 29 dicembre ore 19.00
Visita guidata al Complesso Museale della Pietrasanta: la Cappella Pontano e gli scavi sotterranei.
Il percorso inizia proprio in piazzetta Pietrasanta per scoprire il suo splendido campanile romanico ed entrare nella mirabile Cappella Pontano, un piccolo tempio famoso per le sue decorazioni di epoca rinascimentale, e voluta dall’umanista Pontano come monumento funebre per la sua consorte.
La visita prosegue all’interno della Basilica di Santa Maria Maggiore (imponente chiesa costruita sui resti del tempio di Diana), e continua con l’ingresso nella cripta e nei sotterranei della Basilica.
Il piano ipogeo conserva pavimenti e strutture murarie preesistenti, porzioni di muro in opus reticulatum, blocchi di tufo, mosaici di epoca romana, resti di domus.
I sotterranei costituiscono un insieme di cunicoli appartenenti all’antico acquedotto greco-romano, sfocianti in cisterne pluviali che permettevano agli antichi la distribuzione dell’acqua all’intera città.
Appuntamento alle ore 18.30 nella Piazzetta Pietrasanta.

Inizio visita esternamente ore 19.00/ingresso sotterranei ore 19.30
Contributo a persona (include guida e ingresso in apertura straordinaria)
Intero: 16 euro – soci 2018: 15€
Prenotazione obbligatoria 3292885442 – 3711300813

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone in piedi

Concerto Gospel di Fine Anno

Sabato 29 e domenica 30 dicembre

Sabato e domenica alle ore 21.00 non perdere la visita ai presepi e l’emozionante concerto gospel di Rita Ciccarelli, & Flowin’ Gospel, special guest Junior Robinson nell’incantevole cornice del Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova, per l’occasione aperto eccezionalmente di sera.
La serata inizierà con una visita libera ai presepi del Complesso, un vero e proprio scrigno di storia, di arte e di religiosità, che da il senso del mistero racchiuso nelle antiche mura di questa fondazione angioina (1279) nel cuore del centro storico di Napoli.
Il Complesso diventerà poi teatro di momenti indimenticabili grazie alle note ed ai ritmi magici di un appassionante concerto gospel. I coristi dei Flowin’Gospel, accompagnati dal vivo da pianoforte, basso e batteria, saranno diretti da Rita Ciccarelli, artista nota a livello internazionale e vincitrice dei Gospel Music Awards. Special guest il solista Junior Robinson, uno dei più acclamati gospel singer del Regno Unito, vincitore del Gospel Award come “Migliore cantante dell’anno”. Durante l’esibizione il coro spazierà dagli intramontabili classici alla rivisitazione di brani moderni, tutti interpretati con una forza ed un’intensità che sapranno conquistare ed entusiasmare il nostro pubblico. Cantare la gioia dell’anima: questo l’intento di un coro che si propone di avvicinarci ad un genere musicale sempre più amato per il suo immenso ed universale impatto sonoro ed emotivo.
Oltre la musica, oltre le parole… un repertorio incentrato sul Contemporary Gospel, senza dimenticare le origini e lo Spiritual. Un connubio di musica e fede che si fondono in un’unica armonia in grado di coinvolgere ed emozionare con il suo impeto e la sua sonorità travolgente.
Attraverso le voci che si fondono e che fluiscono assieme alla musica, Rita Ciccarelli & Flowin’Gospel canteranno e racconteranno le radici e l’evolversi della gospel music per trasmetterci l’essenza spirituale del profondo messaggio racchiuso in queste magiche note.
Appuntamento: ore 20.00 all’ingresso del Complesso Santa Maria la Nova.
Luogo: Complesso Santa Maria la Nova; Via S. Maria la Nova, 44, Napoli
Turni:

sabato 29: ore 21.00
domenica 30: ore 21.00
Durata: 2 ore
Costo: 25 euro adulti; Bambini fino a 10 anni Gratis.
Informazioni
Telefono: 349. 64 79 141 Claudia (dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30)
E-mail: gospel@shop.viverenapoli.com
Informazioni aggiuntive
Garage a pagamento: Garage Pisani Assunta Via Senise Tommaso, 12/13
Metropolitana Linea 1: consigliamo l’uscita Piazza Dante.

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Cantinando a Natale – Ischia

 

Da sabato 29 a lunedì 31 dicembre

Nell’ambito del cartellone di eventi organizzato dal Comune di Serrara Fontana,
che abbraccia mari e monti diventando iconicamente simbolico dell’intera isola, l’atteso “Cantinando a Natale”, l’iniziativa che, sulla scia di “Andar per Cantine”
con l’organizzazione della Pro Loco Panza d’Ischia, propone tour con degustazioni in alcuni dei più straordinari cenacoli dedicati al dio Bacco che a Ischia è di casa – com’è noto – da millenni.
L’appuntamento è per il 29, il 20 e il 31 dicembre e propone una serie di tappe in tre cantine puntando su vino e tipicità.

Info e prenotazioni:
081 909436
info@prolocopanza.it

In programma, inoltre, concerti di Capodanno con la partecipazione dell’artista israeliano Sagi Rei, e due serate di alto spessore musicale all’insegna del gospel, con il concerto di Capodanno con la britannica Emma O’ Connor e i Gospel Italian Singer.

L'immagine può contenere: albero, cavallo, pianta, notte e spazio all'aperto

Presepe Vivente – Salerno

Sabato 29 e domenica 30 dicembre, martedì 1 e domenica 6 gennaio

Il presepe vivente realizzato dagli abitanti della Parrocchia di S. Maria del Rovo a Cava de’ Tirreni (SA) non è il solito e statico presepe ma ha la particolare capacità di coinvolgere il visitatore facendolo sentire parte di ciò che si visita.

Nessuna ambientazione naturale ma tutto totalmente costruito da zero ed ogni anno completamente modificato.

Percorso gastronomico che ripropone il prodotti tipici del tempo natalizio.

Non vi sono barriere architettoniche e l’ingresso è gratuito.

Parcheggi per auto e pullman nei pressi dell’ingresso.

Non mancare, vieni e stai con noi….

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS


Sabato 29 dicembre, sabato 5 e domenica 6 gennaio
In scena presso il Museo del Sottosuolo la favola di animazione più bella di tutti i tempi: Nightmare before Christmas.
Gli spaventevoli ometti e fantocci che abitano la città di Halloween magicamente ed esclusivamente per queste feste diverranno di carne ed ossa per seguire Jack Skeleton nella sua ricerca della gioia del Natale.
Il film Disney di Natale che negli anni 90′ ha catturato i cuori di grandi e piccini diventando campione d’incassi e punto di riferimento per la fumettistica mondiale diventa uno spettacolo teatrale.
I tratti dark che usualamente caratterizzano periodi dell’anno più cupi, come il giorno d’Ognissanti, vanno a scontrarsi con le luminose decorazioni e gioiosità del Natale tramite canti, danze ed un racconto di una storia a lieto fine.
Il tutto in una location mozzafiato che sembra catapultarti sedutastante in un mondo di fiaba dalle tinte noir.
Il progetto realizzato in lavoro di collaborazione da “La Chiave di Artemysia” e da “Il Demiurgo” vedrà il suo essere nei giorni 29 Dicembre e 5 Gennaio alle ore 19,00 e 21,00 ed in una speciale versione la mattina della Befana alle ore 11,00 e 12 e 30.
Dolcetto o scherzetto?
Nessun errore! E’ in Natale nel paese di Halloween!!!
Regia e riadattamento a cura di Livia Berté.
Movimenti coreografici a cura di Valerio Guidorizzi e Luisa Leone.
Trucchi di scena a cura di Milena Di Martino.
In scena: Franco Nappi, Marilia Marciello, Pierpaolo Ferruzzi, Angelo Sepe, Giovanni Esposito, Luisa Leone, Emanuela Saccardi, Alessandro Esposito.
SABATO 29 Dicembre ore 19,00 e 21,00
SABATO 5 Gennaio ore 19,00 e 21,00
DOMENICA 6 Gennaio ore 11,00 e 12,30.
COSTO del biglietto euro 15 per gli adulti e 10 per i bambini.
Prenotazione obbligatoria causa posti limitati.
Per INFO E PRENOTAZIONI:
numeri: +39 3270148209 / +39 3280115044 / +39 3294755071
mail: lachiavediartemysia@gmail.com

L'immagine può contenere: 1 persona, testo e spazio all'aperto

Canto di Natale – Neapolitan edition

Domenica 30 dicembre

Conosci Napulitanata, la prima sala da concerto della musica napoletana? Una location unica, dove vivere un’esperienza autenticamente napoletana!
Il Natale, nella tradizione campana popolare, era il momento in cui ci si ritrovava nel focolare casalingo ad ascoltare “li cunti” degli anziani e a cantare le “canzoni antiche”.
Questo spettacolo vuole essere “familiare” a tal punto: “un percorso simbolico del Natale, come tempo della ritualità, quando tutto si distrugge o si genera, quando il tempo si sospende nel ritorno fantastico ed onirico dei linguaggi collettivi” [cit. Roberto De Simone, Introduzione ai “Racconti e storie per i 12 giorni di Natale”].
Alessandro Colmaier e la sua tammorra ci accompegneranno alla scoperta delle leggende e dei segreti della musica popolare napoletana e campana legata al Natale, con le fonti autorevoli, tra gli altri, di Roberto De Simone e Matilde Serao.
Si esibiranno:
Alessandro Colmaier – voce, chitarra e tammorra
Serena Russo – voce e tammorra
Manuela Renno – voce
Mimmo Matania – fisarmonica
Pasquale Cirillo – pianoforte
Luogo: locali di Napulitanata, Piazza Museo 10 (porticato Galleria Principe)
Garage convenzionato: Garage Cavour, Piazza Cavour, 34
L’EVENTO SI SVOLGE ALL’INTERNO DELLO SPAZIO NAPULITANATA (non in piazza, non all’aperto).
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – POSTI LIMITATI
Info e prenotazioni: 348 998 3871 / info@napulitanata.com

Risultati immagini per trekking a capodimonte

Trekking a Capodimonte

Domenica 30 dicembre

Trekking a Capodimonte domenica 30 dicembre 2018 e sabato 5 gennaio ore 10.00, con partenza da Porta San Gennaro. Si salirà su per i gradoni Capodimonte fino alla Reggia di Capodimonte. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Festival delle Scale del Coordinamento Scale di Napoli.
L’evento è organizzato dalla Pro Loco Capodimonte in collaborazione con le associazioni del Coordinamento Scale di Napoli.
Previsto un contributo libero volontario. La tessera-soci- ProLoco 2019 è in omaggio per il mese di gennaio.
Per info e prenotazione obbligatoria: cel. 3294310601
Guida Turistica Maria Settembre capodimonteattiva@gmail.com

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, spazio all'aperto e natura

Presepe Vivente del ‘700 Napoletano – Vaccheria, Caserta

Domenica 30 dicembre, sabato 5 e domenica 6 gennaio

Un evento ad ingresso gratuito nel comune di Caserta:
Il Presepe Vivente del ‘700 napoletano si sviluppa su un percorso di circa un chilometro attraverso le vie del borgo della Vaccheria e il bosco adiacente, ai lati del quale vengono ricreate scene, ambienti e visioni bibliche, alcune delle quali apocrife ma opportunamente studiate e acquisite dalla tradizione napoletana.

Il presepe napoletano tradizionale viene riproposto in una visione tecnicamente più vicina agli usi e costumi settecenteschi del luogo, coinvolgendo così ogni visitatore in un’avventura scenografica senza precedenti. Sono le fonti storiche dalle quali l’attenta regia attinge per la ricostruzione di ogni singola scena, a partire dai bozzetti originali attraverso i quali vengono riprodotti i costumi interamente realizzati a mano con autentici tessuti di San Leucio, fino ad arrivare allo studio del meccanismo degli antichi telai, ancora oggi funzionanti.
IN OCCASIONE DEL PRESEPE VIVENTE E’ DISPONIBILE IL SERVIZIO NAVETTA GRATUITO IL QUALE COLLEGA L’AMPIO PARCHEGGIO(GRATUITO) SITO IN VIA TENGA(SAN LEUCIO) AL LUOGO DELLA MANIFESTAZIONE.

L'immagine può contenere: testo

Il Presepe Vivente a Pimonte

Domenica 30, martedì 1 e domenica 6 gennaio

Dai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana il 30 dicembre, il 1 ed il 6 gennaio nella XXVI edizione di Bianco Natale.
Apertura Presepe ore 17,00
Il Presepe Vivente, che si organizza a Pimonte ormai da 25 anni è una suggestiva rappresentazione della Natività nell’incantevole Valle Lavatoio.
Un percorso di circa 1 Km che proietta il visitatore in un’atmosfera surreale, facendogli rivivere il “miracolo” di duemila anni fa.
Costo Ticket Ingresso 3,00€
Aree Parcheggio (Zona Cimitero – Piazzale antistante Chiesa di S.Michele Arcangelo) con servizio navetta incluso nel prezzo del Ticket.
Sito Web: https://www.bianconatalepimonte.it

L'immagine può contenere: 1 persona

Natale al Museo – Benevento

Fino a domenica 6 gennaio

“Natale al Museo” è il nuovo programma di eventi ospitati al Museo del Sannio nel periodo natalizio per vivere esperienze originali e creative dedicate a diversi tipi di pubblico. Non mancheranno momenti di sensibilizzazione e solidarietà insieme a percorsi tematici alla scoperta dell’antica storia del Sannio e laboratori ludico-creativi.
PROGRAMMA

Dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
“MUSEO SOLIDALE”
Durante l’intero periodo festivo Mediateur ospiterà presso l’Infopoint del Museo del Sannio il progetto “Museo solidale”, raccolta volontaria di beni alimentari e di prima necessità per famiglie disagiate del territorio: il modo migliore per concludere un anno ricco di novità, successi ed emozioni al Museo del Sannio, coniugando la valorizzazione del patrimonio culturale con l’impegno sociale.

Venerdì 28 DICEMBRE 2018, ORE 10.30
“ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI”
#3 Movie Lab. Laboratorio didattico per bambini
Terzo appuntamento dei Movie Lab dal titolo “Animali fantastici e dove trovarli”; dopo una visita al chiostro alla ricerca dei pulvini popolati da creature fantastiche e mostruose, i giovani ospiti saranno guidati nella realizzazione di un libro pop-up.

Giovedì 3 GENNAIO 2019 ORE 10.30
“SANNIO JONES E L’OBELISCO RITROVATO”
#4 Movie Lab. Laboratorio didattico per bambini
Quarto e ultimo appuntamento “Movie Lab – Film di oggi, storie di ieri”. Un’occasione per conoscere da vicino un pezzo di storia della Benevento egizia, cui seguirà un momento ludico di quiz, giochi e prove di abilità.

Venerdì 4 GENNAIO 2019 ORE 12.00
“L’ANNO CHE VERRA'”
Brindisi di saluto al 2019 e di presentazione del programma di attività per i mesi a venire.

Sabato 5 GENNAIO 2019, ORE 16.30
“IL CHIOSTRO AL TRAMONTO”
Visita speciale al chiostro di Santa Sofia che svelerà i dettagli e i segreti del chiostro di Santa Sofia Patrimonio Unesco sotto una luce… “particolare”.

INFO E COSTI
Per le visite speciali e i laboratori, il costo di ogni appuntamento è di € 5, comprensivo del biglietto di ingresso al Museo (che consente di visitare tutte le altre sezioni).
È fortemente consigliata la prenotazione che può avvenire inviando una mail a: museodelsannio@mediateur.it, telefonando al n. 331 5073873, passando di persona presso l’Infopoint del Museo, scrivendo un messaggio privato sulla pagina Facebook “Infopoint Museo del Sannio”.

Circo di Moira Orfei

Fino a domenica 27 gennaio

Il Circo Tradizionale di Moira Orfei arriva al “Pareo Park” di Napoli.

Sono davvero tante le emozioni che si susseguono sulla grande pista. Ma lo spettacolo più bello è il circo che in questa edizione diventa musical, vedere che la tradizione continua con successo e si rinnova. Uno spettacolo di attrazioni mozzafiato, artisti andati a scovare in ogni parte del mondo, attingendo alle più importanti manifestazioni del settore, dal prestigioso “Festival di Monte Carlo” a rassegne di giovani artisti come il “Festival di Latina”. Gli artisti del circo sono tutti belli come i divi del cinema, i circensi di oggi, hanno un look inconsueto e determinato. Il circo è pieno di sorprese e lo show è un musical ricco di luci e scenografie.

Palco adulti: € 35,00
Palco bambini:€ 25,00

Poltrona adulti: € 25,00
Poltrona bambini: € 15,00

Tribuna adulti: € 18,00
Tribuna bambini: € 12,00

Ridotto bambini da 2 a 10 anni

Per maggiori info: https://www.moiraorfei.it/

 

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Klimt Experience

Luci d’artista – Salerno

Natale al Castello di Lettere fino al 6 gennaio

Brikmania Un mondo di mattoncini Lego® Napoli

Incontri di archeologia: riparte il ciclo di conferenze al MANN fino al 29 maggio

Napoli nel Cinema – 7 appuntamenti nell’Auditorium del Museo di Capodimonte fino al 28 marzo

“I De Filippo, il mestiere va in scena”al Castel dell’Ovo fino al 24 marzo 2019

“White Rabbit Red Rabbit diffuso” un nuovo progetto a Napoli fino al 18 aprile 2019

I binari del Re e le ferrovie borboniche: il sogno di Bayard – Reggia di Caserta fino al 19 gennaio

DEPOSITI DI CAPODIMONTE Storie ancora da scrivere 20 dicembre 2018-15 maggio 2019

Magic Christmas il Natale più bello è all’Edenlandia!

Una mostra per raccontare Napoli e la sua storia attraverso la metropolitana Al MANN, dal 23 novembre al 31 dicembre 2018

Mercatini di Natale alla Tenuta La Fortezza di Torrecuso –  Benevento

TORNA LA TOMBOLA VAJASSA DI NANA’ CON 90 SFUMATURE DI RISATE fino al 5 gennaio

Luci d’artista 2018 a San Lorenzello – Benevento fino al 6 gennaio

Natale nel Borgo Incantato – Avellino fino a sabato 5 gennaio

Teatro Augusteo, da venerdì 7 dicembre, Serena Autieri sarà in scena con lo spettacolo “#laSciantosa – La prima influencer” fino al 30 gennaio

A Napoli apre l’Ipogeo della Chiesa di Sant’Anna dei Lombardi a MonteolivetoSabato 29 dicembre

Fiera Enologica di Taurasi: dal 28 al 30 dicembre

Presepe vivente della “ Betlemme di Sorrento” XI edizione fino al 13 gennaio

Dal 21 dicembre al 19 gennaio al Tin (Teatro Instabile Napoli) vico Fico Purgatorio ad Arco, 38 “INCANTI NARRATI”

Mercatini di Natale a Mirabella Eclano – Avellino fino al 30 dicembre

Il Festival delle Scale di Napoli fino al 30 dicembre

Brilliant City Tour – L’amica geniale fino al 13 gennaio

XXXI Edizione del Presepe Vivente ad Agerola fino al 4 gennaio

Ariano Folkfestival Winter Edition: fino al 29 dicembre tre giorni di concerti gratuiti e di musica senza confini

Un Presepe Vivente da vivere e visitare

The Niro in concerto al Club Mille946 per una notte da ricordare

Natale 2018 con Klimt Experience fino al 24 gennaio

Il MANN apre le porte agli archeologi Dal 1° gennaio, ticket gratuito per i soci ordinari ANA

 

 

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

CACAO MENTAL CONCERTO AL TRAMONTO: Elektro Cumbia Psichedelica

Cantando pasan las penas Por esto canto, para olvidar Qué bueno es cantar Hoy miren, …