Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 8-10 dicembre

Risultati immagini per harry potter napoli 2017

Incantesimi in Floridiana, Harry Potter arriva al Vomero

Dall’8 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018

Grande attesa per tutti gli appassionati di Harry Potter, grandi e piccoli, in Villa Floridiana al Vomero nel bellissimo Museo Duca di Martina di Napoli: una grande mostra dedicata a questo magico mondo nel suggestivo Museo della Ceramica del Vomero. Una mostra con  più di 150 oggetti magici per raccontare il mondo del piccolo maghetto con gli strumenti dei suoi incantesimi “così simili agli incantesimi della Floridiana.” Vicino alla bella collezioni di seimila opere in ceramica troveremo e scopriremo tutti gli oggetti del magico mondo di Harry Potter che abbiamo conosciuto nei seguitissimi libri di J.K. Rowling, disposti in un suggestivo allestimento, nei tre piani del museo.

Gli appassionati delle avventure di Harry Potter scopriranno dove probabilmente si raccolgono le ceneri di Fanny la fenice di Silente in attesa della sua rinascita, o incontreranno da vicino una delle più antiche raffigurazioni di un Patronum, custodito dal Giratempo di Hermione e poi si troveranno una delle antiche e rare coppe Tre Maghi o la terribile maschera di Bellatrix Lestrange e tanto altro ancora.

E dopo essere stati smistati dal Capello Parlante si potrà anche partecipare ad interessanti laboratori dedicati a: preparazione del banchetto di Harry Potter, preparazione di pozioni per i più piccoli, “esperienze vocali” e di doppiaggio di scene dei film, esecuzione musicali, quadri parlanti, reading in inglese e workshop destinati alle scuole sul potere delle parole. Alla fine del percorso della mostra i visitatori troveranno un concept store, allestito a tema a cura di FantaUniverse, dove potranno acquistare pezzi di memoria, compresa la “Burrobirra”…

Una straordinaria occasione non solo per tuffarsi nel fantastico mondo di Harry Potter,

ma anche per scoprire l’accostamento della cultura classica del Museo con un’opera d’arte della cultura pop e poter approfondire valori etici, quali la giustizia, l’amicizia, la solidarietà il coraggio.

Orari: tutti i giorni, tranne il martedì; ore 8,30 – 19,00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Dove: Museo della Ceramica Duca di Martina –Villa Floridiana – Vomero – Napoli – ingressi, Via Cimarosa 77 (ore 8,30- 17,15) – via Aniello Falcone, 171 (ore 8,30 – 19,00)

Prezzo biglietto:  intero: € 5,00 (per i soci del Consiglio Europeo Sviluppo Umano 4€) Restano invariate le riduzioni (3 euro) e le gratuità previste dal MiBACT

Laboratori: è obbligatoria la prenotazione per i laboratori, previa iscrizione al Consiglio Europeo Sviluppo Umano: consiglioeuropeosviluppoumano@gmail.com  Contatti Prenotazione Tel. 848 800 288 \ +39 06 399 67 050 da cellulari e dall’estero, ore 9.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00 (dal lunedì al venerdì) – 9.00-14.00 (sabato).

Contatti ed informazioni:   081 5788418 – 081 2294700

https://www.facebook.com/events/1925932467424100/

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Mercatini di Natale nel Borgo Medioevale di Castellabate (SA)

Da giovedì 7 a domenica 10 dicembre

L’avvolgente atmosfera natalizia nel cuore di uno dei borghi medioevali più belli d’Italia, Castellabate. Per l’occasione, il paesino cilentano diventerà un piccolo scrigno di soprese ed eventi, con stand di dolci e prodotti tipici, regali artigianali a tema, giochi della memoria per i più piccoli, arte, luci e musiche dedicate al Natale

L’iniziativa, promossa dall’associazione La Marcialonga di Castellabate-Newcastle e con il patrocinio del Comune di Castellabate, si aprirà ufficialmente giovedì 7 dicembre alle 17.00 presso il Belvedere di San Costabile, a due passi dal Castello dell’ Abate.

Si  offriranno ai visitatori prodotti artigianali di ogni genere (lavori in legno, ceramica, profumi e creme per il corpo, etc.), grazie alla presenza di espositori, provenienti da diversi paesi del Cilento e non solo, che li esporranno le classiche “casette” in legno natalizie.

Il percorso parte da Piazza Perrotti, lateralmente al Castello dell’Abate, e si snoda tra le scale che portano alla Basilica Pontificia, passando sotto il campanile e proseguendo  sempre dritto fino alla Piazzetta 10 Ottobre 1123, per poi risalire  nuovamente verso il Castello. Il percorso avrà anche copertura wi-fi gratuita, grazie alla collaborazione con la società Convergenze spa di Capaccio Paestum.

Gli orari di apertura, da giovedì a domenica, saranno dalle 10.00 alle 22.00 con ingresso gratuito. Nel corso delle giornata, musica itinerante e scuole di ballo, oltre alla filodiffusione, faranno da colonna sonora ai visitatori e per i più piccoli spettacoli dei burattini di Rosario Mercurio alle 11.00 e alle 17.00.

Spazio anche all’arte nelle sale del Castello dell’Abate con la mostra dal titolo “Vita Rosa: dalle Fate alle donne fatali a fatalmente crisi d’identità”, ideata e diretta da Marisa Russo, inaugurata il 9 dicembre alle 18.00 e durerà fino al 7 gennaio. Contestualmente, sarà presenta tata ufficialmente anche la rivista “Pink Life” e nella cappella del SS. Rosario, adiacente la Basilica Pontificia, sarà possibile invece ammirare la mostra di arte presepiale di Costabile Bronzo.

Infine, durante i giorni dei mercatini natalizi sarà possibile fare delle visite guidate con guida specializzata (da prenotare al 333 2721900 o a info@dovevado.org).

Per tutti i visitatori saranno messe a disposizione delle navette pomeridiane (i ticket si acquisteranno a bordo) da Santa Maria e da San Marco di Castellabate con i seguenti orari: S. Marco (Torretta) ore 17,00 – 18,00 – 19,00 e 20,00;  S. Maria (piazza Lucia) 17,15 -18,15 -19,15 e 20,15. Il ritorno da Castellabate (La Mola) avverrà alle 20,30 – 21.30 e 22,30.

Navetta su prenotazione per i gruppi di camper dall’area di sosta Piazza Mondelli (Carabinieri) a S. Maria o Via Catarozze a S. Marco ( tel. 339 3431835 Attilio).

Maggiori info: https://www.facebook.com/MercatiniDiNataleNelBorgoMedioevaleDiCastellabate/

L'immagine può contenere: 40 persone, persone che sorridono, sMS

“Premio Massimo Troisi 2017 – San Giorgio a Cremano (NA)

Da giovedì 7 a domenica 10 dicembre 2017

Il “Premio Massimo Troisi 2017 – Osservatorio sulla Comicità” prevede un fitto programma di teatro-caberet e musica con i protagonisti della XVII Edizione del Premio.

Sempre sotto la direzione artistica di Paolo Caiazzo, presso la Fonderia Righetti di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, sono in programma ben quattro appuntamenti dedicati all’arte della comicità, suddivisa in quattro sezioni: Scanzonatissima, CremanoTalent, Scrittura comica, Concorso Webfilm, più un appendice di tre eventi dedicati all’Arte del Burattinaio.

Giovedì 7 dicembre dalle ore 21.00, a ingresso libero fino esaurimento posti, presso la Fonderia Righetti di San Giorgio a Cremano, avrà luogo la serata dedicata alla S-Canzone, ovvero l’arte di cantare e musicare l’umorismo e la satira con un occhio rivolto al presente e al futuro. Protagonisti della serata condotta da Gianni Simioli saranno Monica Sarnelli, Vittorio Marsiglia, Assurd, 29&30, Tony Tammaro, Gigi Finizio e Ida Rendano.

Venerdì 8 dicembre, sempre dalle ore 21.00 presso la Fonderia Righetti, sarà la volta di CremanoTalent. La serata, condotta da Peppe Iodice, avrà tra i protagonisti Antonio d’Ausilio, Lello Capano, Nando Varriale e gli Arteteca.

Sabato 9 dicembre, alle 21.00, la Fonderia ospita la serata dedicata alla Scrittura Comica: Mariano Bruno e Simone Schettino saranno gli ospiti mentre la conduzione della serata è affidata a Mariasilvia Malvone e Francesco Mastandrea.

Ultima serata domenica 10 dicembre, sempre alle 21.00. questa volta, con la conduzione di Mariasilvia Malvone e Francesco Mastandrea, ci saranno Antonio Riscetti, Feliciana Tufano, Claudia Paganelli, Nello Iorio e The Jackal che animeranno la serata dedicata alle web series con una selezione delle migliori proposte arrivate per il Concorso WebFilm.

Nei giorni 8-9-10 dicembre dalle ore 18.00, nella cornice della splendida Biblioteca Comunale di Villa Bruno, sempre a ingresso libero, i Fratelli Ferraiolo proporranno spettacoli teatrali e commedie attraverso l’arte del burattini.

Risultati immagini per Folletti e detective per Babbo Natale

Folletti e detective per Babbo Natale al Museo Ferroviario di Pietrarsa (NA)

Venerdì 8 e domenica 10 dicembre 2017

L’Associazione Welcome Families, in occasione del Natale, organizza al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, Portici (NA), un doppio appuntamento nel fine settimana per tutta la famiglia.

Il primo è per venerdi 8 dicembre 2017 con “Folletti al Museo”:

Babbo Natale chiama a raccolta tutti i bambini per addobbare il grande Albero. Si potranno consegnare gli addobbi e le letterine direttamente a Babbo Natale che accompagnerà i suoi piccoli aiutanti attraverso i vagoni storici del Museo.
Domenica 10 dicembre 2017 alle 10.30:

 i Piccoli Detective sono chiamati a svolgere un’avvincente indagine che si tinge dei colori del Natale: ritrovare il magico sacco di Babbo Natale tra le antiche locomotive del Museo.

Quota di partecipazione 20,00 euro 2 adulti più 2 bambini
Prenotazione obbligatoria tramite whatsapp: 347 4727945

welcomefamilies@virgilio.it

L'immagine può contenere: sMS

Mercatini di Natale e Presepi Artigianali – Santa Croce del Sannio

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre 2017

Un weekend interessante a Santa Croce del Sannio, in provincia di Benevento,con un doppio appuntamento: un’esposizione di presepi nel centro cittadino e i “Mercatini di Natale” a Palazzo Galanti – organizzati dall’Associazione Culturale G.M. Galanti  dove, dalle ore 10.30 alle 21.30, i visitatori saranno accolti dalla presenza di stand gastronomici, artigianato tipico e tante curiosità a tema natalizio.

Un ricco programma attenderà i partecipanti proponendo eventi tematici giornalieri, tra aperitivi musicali, concerti natalizi e danze delle feste. Tra le novità di questa nuova edizione, il ristorante interno a cura dell’Agriturismo Di Fiore, aperto a pranzo e cena, con piatti gourmet e della tradizione locale.

Contemporaneamente, le porte dei suggestivi palazzi di Santa Croce del Sannio saranno aperte al pubblico per far sì che il calore dei presepi possa portare in anticipo la Magia del Natale. Grazie all’iniziativa della Pro Loco, gli affascinanti ambienti di Palazzo De Nigris, della Chiesa San Sebastiano, della Chiesa Santa Maria Assunta, della Cappella San Giuseppe, del Casino Damiani e del Frantoio De Mariarosa, ospiteranno originali, insoliti e curiosi presepi artigianali.

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/558086791199063/

https://www.facebook.com/events/537000443318015/

L'immagine può contenere: albero e spazio all'aperto

“Mercatini di Antiche Emozioni” a Roccamonfina (CE)

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre 2017

Nella magica atmosfera del Vulcano spento di Roccamonfina, nel cuore del paese, vivremo la magia del Natale con tante bellissime casette in legno, spettacoli itineranti, percorsi enogastronomici, espositori e… tanta neve!
Il mercatino si trova nella piazza Nicola Amore, tutti gli stand saranno ricchi di prodotti artigianali e della tradizione culinaria locale.
Musica, atmosfera natalizia, giochi e animazione per bambini, questo e tanto altro caratterizzerà l’evento di questo weekend!

L'immagine può contenere: sMS

Sapori di Natale a Durazzano (BN)

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre 2017

La Pro Loco ed il Comune di Durazzano presentano la seconda edizione di “Sapori Di Natale”, un evento all’insegna del buon cibo, della musica e dell’arte svolto nel suggestivo Centro Storico di Terra Murata ai piedi del Castello Medievale.
Il programma prevede:
8 Dicembre 2017
Ore 17:00 – Castello Medievale: inaugurazione mostra di pittura dal titolo “La Strada” a cura dell’artista Aniello Saravo;
Ore 18:00 – Chiesa di Sant’Erasmo: Concerto di musica Sacra “INCANTOMARIANO” a cura del Quartetto Polifonico Alfonsiano;
Ore 18:30 – Piazza Teglie- Castello Medievale: Apertura Stand gastronomici ed artigianali;

9 Dicembre 2017
Ore 17:00 – Piazza Teglie: Allestimento dell’Albero da parte dei ragazzi dell’ACR Durazzano;
Ore 18:30 – Piazza Teglie: Apertura Stand Gastronomici ed artigianali;
Ore 19:30- Chiesa di Sant’Erasmo: Concerto di Canto Sacro a cura della “Corale Polifonica dell’Annunziata” diretta dal maestro Mario De Rosa;

10 Dicembre 2017
Ore 14:30: Località Cagliano: Esibizione Teatrale de “I mesi dell’Anno” – la Carovana proseguirà per le vie del paese ripetendo la propria esibizione nelle maggiori piazze e concluderà il suo percorso al Castello Medievale;
Ore 18:00 – Piazza Teglie – Apertura Stand.
Ore 20:30 – Piazza Teglie – Concerto di Musica Gospel del gruppo “Joyfull Voices” diretti dal maestro Luigi Bollito

Maggiori info: https://www.facebook.com/events/130508117659544/

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Sagra della Nocciola Mortarella – Taurano (AV)

Sabato 9 e domenica 10 dicembre 2017

Questo fine settimana nel centro storico di Taurano, in provincia di Avellino, si terrà la sesta edizione della popolare “Sagra della Nocciola Mortarella”. 

Tra vicoli, cortili e portici, con apertura stands ore 18,00, nel centro storico potrete degustare prodotti tipici a base di nocciole e non solo; polpette alle nocciole, patate spirale con crema di nocciole, gnocchi nocciole e funghi, gnocchi al ragù, zuppa di castagne fagioli porcini e guanciale, zuppa scarola e fagioli, pizza margherita o gourmet alla nocciola, panini alla piastra, carne alla brace, salumi, crepes alle nocciole, dolci titpici… tutte prelibatezze per il vostro palato accompagnate da ottimo vino locale e tanta buona musica per due serate all’insegna del folclore e delle tradizioni. Inoltre, potrete acquistare la famosa nocciola Mortarella, nocciola tipica del territorio tauranese ed ammirare le bellezze del nostro territorio in un caldo clima natalizio passeggiando per il mercatino di natale allestito per l’evento.
Risultati immagini per Festa di balli, canti e sapori tradizionali – Roccaromana (CE)

Festa di balli, canti e sapori tradizionali – Roccaromana (CE)

Sabato 9 e domenica 10 dicembre 2017

Il Comune di Roccaromana, in provincia di Caserta, organizza, in collaborazione con le associazioni locali Torre Normanna, Giovanni Paolo II e Santa Margherita, la dodicesima edizione della “Festa di Balli, Canti e Sapori Tradizionali”.

Partendo da Piazza di S. Cataldo, le principali stradine del paese si apriranno a turisti e visitatori fin dalle prime ore del pomeriggio. I locali dell’antico borgo saranno allestiti a vecchie botteghe presso le quali si potranno gustare le specialità culinarie locali, prodotti tipici caratteristici per la loro genuinità. Saranno rappresentate scene che rievocano i “vecchi mestieri” di Roccaromana ed esposti attrezzi della tradizione contadina ed artigianale, lavorati e prodotti in loco. Parteciperanno anche i bambini delle scuole con rappresentazioni teatrali.

Il tutto sarà immerso in un’atmosfera particolare, creata dalla sola luce delle torce e dei fuochi nei bracieri, dal propagarsi per le viuzze del centro delle melodie natalizie che accompagnano le nenie e i canti degli zampognari e dei gruppi popolari che cantano e danzano attraversando il paese nel corso dell’intera manifestazione.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, sMS

Irpinia “Terra di Mezzo”

Sabato 9 e domenica 10 dicembre 2017

Questo weekend, nel corso del festival, il borgo sarà animato da “Mercatini di Natale” e dalle performance, ad ingresso gratuito, di Enzo Avitabile il 9 e Lina Sastri il 10 dicembre.

Il cartellone è ogni anno sempre più importante, diventando un format annuale, un appuntamento imperdibile, un evento atteso con l’obiettivo di rendere l’Alta Irpinia un centro di cultura e di aggregazione.

Nei due giorni dell’evento il Gruppo OMCTI (Operatore Marketing Culturale del Turismo Integrato) CARMASIUS organizza un itinerario intercomunale storico emozionale.
Una passeggiata che porterà il visitatore, attraverso la stimolazione dei cinque sensi, alla riscoperta di un passato ancora presente.
C’è possibilità di prenotare l’itinerario e di avere info su agriturismi e ristoranti della zona, per chi ha voglia di trascorrere un week end dell’Immacolata all’insegna della buona musica, della cultura e della scoperta di luoghi affascinanti dell’Alta Irpinia.
INFO:
Francesca Maiorano: 347/0396044
Proloco “De Mephiti”: 0827/45031, 347/6273894

L’intento della direzione artistica di Fiorenza Calogero è quello di creare una rete di turismo, novità e cultura, offrendo al pubblico, attraverso la musica e il teatro, un’occasione per prendere coscienza e conoscenza dell’immenso patrimonio artistico custodito nelle chiese, nei santuari, nei castelli e nei musei irpini, suscitando l’entusiasmo e la partecipazione di tutti: questa l’arma vincente per ottenere continuità ed unitarietà.

Maggiori info: 388 633 4095  –  migrazionisonore@gmail.com

Visita Consorzio Antico Borgo Orefici

Antico Borgo Orefici e la Scuola Orafa La Bulla con il FAI

Sabato 9 dicembre 2017

“All I want for Christmas is … FAI” è l’iniziativa proposta dal FAI Giovani di Napoli per il Natale 2017 con un appuntamento in programma sabato 9 dicembre con un tour particolare tra le curiosità della prestigiosa tradizione orafa napoletana del Consorzio Antico Borgo Orefici, che raggruppa circa novanta aziende.

Il Consorzio Antico Borgo Orefici nasce nel marzo del 2000, grazie ad un progetto di artigiani e commercianti che operano nella zona denominata “Antico Borgo Orefici”, per riunire in un unico e compatto organismo ognuna delle oltre 350 aziende, collaborando alla riuscita di un globale progetto di valorizzazione dell’antica zona orafa di Napoli, attraverso una riqualificazione urbanistica ed il rilancio commerciale dell’area.
Il Consorzio intende promuovere il Borgo Orefici quale porta d’ingresso al Centro Antico di Napoli attraverso la creazione di circuiti turistico-culturali tematici ed iniziative coordinate di promozione dei prodotti dell’artigianato artistico.
Appuntamento a partire dalle ore 9.30 (ogni ora fino alle ore 13.30) in via Duca di S. Donato, 73 per partecipare ad un tour all’interno della “Scuola Orafa la Bulla” con iniziative speciali organizzate dal Consorzio Antico Borgo Oreficiper poi proseguire nelle botteghe dell’annesso Borgo Orefici. La prenotazione è obbligatoria su www.faiprenotazioni.it; il contributo di partecipazione è di 3€, per gli under 35 possibilità di iscriversi al FAI a 15€ e di rinnovare alla stessa quota.

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Il Buono dopo la tempesta Dodicesima Edizione di Cenando sotto un Cielo Diverso

Lunedì 28 settembre si terrà a Villa Alma Plena (Caserta) la dodicesima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso“, …