venerdì , 20 Settembre 2019

Finale del XIX Concorso di Composizione dei Concerti di Primavera

Per la prima volta al Conservatorio e per la prima volta vince un compositore napoletano. Con l’Orchestra dei Quartieri Spagnoli e l’attore Corrado Oddi

 

NAPOLI – Per la prima volta al Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella”, mercoledì 24 aprile alle ore 18 alla Sala Scarlatti è in programma la finale della 19esima edizione del Concorso di Composizione dei Concerti di Primavera. L’Orchestra dei Quartieri Spagnoli diretta da Giuseppe Mallozzi con la partecipazione dell’attore Corrado Oddi (voce narrante) eseguirà l’opera vincitrice “La speranza è il sogno di chi è sveglio” di Monica Scibelli. Tale lavoro è ispirato, come da regolamento, al racconto “La canzone di Jin Ye” di Daniela Raimondi, vincitrice del 1° premio nel 2002. Per la prima volta il Concorso premia un compositore napoletano. La giuria è composta da Carmine Santaniello, direttore del “San Pietro a Majella”, Paola De Simone, critico musicale, Patrizio Marrone e Vincenzo Palermo, compositori, Raffaele Mallozzi, musicista. Il Concorso di Composizione e il Concorso letterario fanno parte della programmazione culturale della Comunità Evangelica Luterana di Napoli, con la direzione artistica di Luciana Renzetti. L’appuntamento è a ingresso libero.

 

 

***

Mercoledì 24 aprile alle ore 18

Sala Scarlatti – Conservatorio San Pietro a Majella, Napoli

 

Finale del XIX Concorso di Composizione

Proclamazione del vincitore e assegnazione del 1° premio

 

Orchestra dei Quartieri Spagnoli

direttore Giuseppe Mallozzi

Corrado Oddi, voce narrante

 

Monica Scibelli

“La speranza è il sogno di chi è sveglio”

 

Giuria

Carmine Santaniello

Paola De Simone

Patrizio Marrone

Vincenzo Palermo

Raffaele Mallozzi

 

Ingresso libero

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

Fondazione Ezio De Felice Giornate Europee del Patrimonio 2019 Alla corte di Anna Carafa e del Duca di Medina Parole e musica al Teatro di Palazzo Donn’Anna a Posillipo

“Alla corte di Anna Carafa e del Duca di Medina. Gli spassi seicenteschi all’ombra di …