Kaspersky partecipa al Festival della Diplomazia 2020

L’azienda di sicurezza informatica Kaspersky torna al Diplomacy Festival, l’evento giunto alla undicesima edizione e dedicato alla diplomazia e alle relazioni internazionali. “Reset Control” ovvero “Azzerare tutto”, è questa la frase chiave che racchiude il concept dell’undicesima edizione del Festival della Diplomazia, Diplomacy 2020, che torna dal 19 al 30 ottobre 2020 in formato ibrido, sia online che in presenza. I portavoce di Kaspersky parteciperanno come relatori ad alcuni incontri: in particolare Morten Lehn, General Manager Italy, interverrà il 27 ottobre all’incontro dal titolo “Cybersecurity: il significato di perimetro nazionale”.
Kaspersky, azienda leader nel settore della sicurezza informatica a livello globale, conferma anche quest’anno la propria presenza come sponsor e relatore al Diplomacy Festival. La manifestazione, dedicata alla diplomazia e alle relazioni internazionali, approfondisce ogni anno i fenomeni geopolitici e le trasformazioni tecnologiche in corso. Il titolo dell’edizione 2020, “Reset Control” ovvero “Azzerare tutto”, vuole essere un invito a trovare una via che conduca fuori da questa situazione di incertezza.
Sarà un’occasione di dialogo sui grandi temi: Green Deal, Scuola, Global governance, Clima e Salute nella Covid Era e tanto altro.
Un viaggio tra temi di grande attualità, affrontati da alcuni dei principali protagonisti del settore, con classici incontri dal vivo e, per la prima volta, attraverso 4 inediti diplo-channel per 10 ore no-stop quotidiane di approfondimenti, interviste e confronti, insieme a sessioni speciali e retrospettive esclusive, per un totale di 90 ore di full immersion tra comprensione del passato e del presente, riflessione e riprogettazione collettiva del futuro e dei suoi scenari.
In particolare Morten Lehn, General Manager Italy, interverrà il 27 ottobre all’incontro dal titolo “Cybersecurity: il significato di perimetro nazionale” che si terrà dalle ore 9.30 alle 10.45 in forma ibrida, sia in presenza che in streaming, sul canale 4 della manifestazione sul sito: www.diplomacy2020.it. Questo tavolo di discussione sarà l’occasione per Morten Lehn di ribadire il concetto che le cyber minacce non hanno confini e che per poterle fronteggiare serve collaborazione tra Paesi e fornitori di soluzioni di sicurezza.
Kaspersky prenderà parte ad altri due interessanti dibatti online giovedì 29 ottobre. Il primo, dal titolo “L’intelligence e la sicurezza delle infrastrutture critiche”, si svolgerà dalle 14.45 alle 16.00 sul canale 4 e sarà l’occasione di ribadire quando sia cruciale garantire la sicurezza delle infrastrutture critiche. Il secondo, dal titolo “Tecnologia e Intelligenza Artificiale per supportare la ripresa e combattere la pandemia”, si svolgerà invece dalle ore 17.00 alle 18.30 sempre sul canale 4 e darà l’opportunità di riflettere su come la tecnologia ci possa aiutare a superare questa situazione, senza dimenticare gli aspetti legati alla cybersecurity.
“Anche quest’anno Kaspersky ha deciso di partecipare a questo importante appuntamento per confermare l’impegno nei confronti dei propri stakeholder nazionali e internazionali e mettere a disposizione il proprio know-how per far fronte a minacce informatiche sempre più diffuse e pericolose”, ha commentato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky. “L’evento sarà l’occasione per ribadire la nostra visione e cioè che solo grazie alla diffusione del sapere e al consolidamento di valori chiave nell’industria della cybersecurity, come la trasparenza e la fiducia, possiamo contribuire a costruire un mondo più sicuro, un mondo in cui tutti potranno godere liberamente dei numerosi vantaggi che la tecnologia ha da offrire”.
Maggiori informazioni e il programma completo dell’evento sono disponibili all’indirizzo: www.diplomacy2020.it.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kaspersky: l’Italia è il secondo Paese europeo per numero di stalkerware installati sui dispositivi

In occasione del primo anniversario dalla fondazione della Coalition Against Stalkerware e per celebrare la …