Sakura Haruno - Naruto Ph: Solipsis-photography

L’intervista della settimana: Claudia Lexine Semeraro

Parlaci un pò di te

Ciao a tutti! Sono Claudia, in ambito cosplay Lexine, ho 27 anni e sono di Venezia. Ho studiato Lingue Orientali a Ca’ Foscari e mi sono laureata alla Magistrale di lingua giapponese l’anno scorso.  Sono appassionata da sempre di anime e manga ed è grazie a loro se mi sono poi “lanciata” nel mondo del cosplay. Per il resto adoro cantare e disegnare, anche se non sono particolarmente brava in nessuno di questi campi. Faccio pallavolo e mi piace praticare sport, soprattutto di gruppo.

Alibaba Saluja – Magi / Ph: Massimo Malvestio Photography

Come hai scelto il tuo nickname?

Diciamo che l’ho scelto un po’ per caso, il nickname “Lexine” ho iniziato ad usarlo nei forum che frequentavo alle superiori. Mi ricordo che non sapevo con che nome iscrivermi, non volendo usare il mio, per cui avevo cercato su Google un sito che suggerisse nomi ed ero capitata su uno dove, digitando il proprio nome, dava come risultato poi il proprio “nome magico” o una qualcosa simile ed era uscito Lexine. Mi è piaciuto fin da subito, breve, pure abbreviabile (ai tempi molti mi chiamavano anche Lexy) e facile da ricordare. Una volta iniziata la mia strada nel cosplay ho deciso di mantenerlo.

Sailor Jupiter – Sailor Moon/ Ph: Fulvio Michelus

Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?

Ho intrapreso i miei primi passi nel mondo del cosplay nel 2008. Il mio primissimo cosplay fu Asahina Mikuru di Suzumiya Haruhi no Yuutsu. Lo realizzai da sola, non usai una parrucca ma i miei capelli e lo portai in gruppo con due mie amiche che portavano rispettivamente Haruhi e Yuki. Partecipammo ad un contest alla fumetteria Supergulp di Mestre ballando l’Hare Hare Yukai e vincemmo il premio come miglior esibizione. Fu una soddisfazione grandissima essendo la nostra “prima volta”.

Mikaela Hyakuya – Owari no Seraph/
Ph: Silvano Candeo/
Ed: Lexine

A quale cosplay che hai realizzato sei più legata?

Ora come ora direi decisamente Alibaba Saluja di Magi. Grazie a questo cosplay ho conosciuto persone meravigliose che sono entrate a far parte della mia vita e a cui voglio davvero molto bene. I ricordi legati a questo cosplay son moltissimi, sia belli che non, e sono davvero felice di averlo realizzato. Incarna tutti i miei ideali nel “far cosplay”: interpretare un personaggio che amo, conoscere nuove persone e stringere nuovi legami, aver la soddisfazione e il piacere di discutere della serie con altri appassionati.

Hiyori Iki – Noragami/Ph: Gianluigi Iannace

Realizzi da sola i tuoi cosplay o preferisci comprarli/commissionarli?

Purtroppo non sono molto brava a cucire, nonostante possegga una macchina da cucire, mi manca il tempo per applicarmici a dovere, per cui solitamente tendo a comprare i miei cosplay da siti quali Aliexpress o eBay e far qualche modifica in seguito per migliorarli il più possibile. Se son nelle mie capacità, però, cerco di realizzarli da sola. Uno dei miei “orgogli” è proprio il cosplay di Sailor Jupiter. Per quanto riguarda armi e accessori cerco di realizzare anche questi da sola o con l’aiuto e i consigli di amici. Le parrucche invece sono il mio punto forte: sono molto pignola e le taglio e acconcio sempre da zero.

Roxas – KH 358/2 Days
/Ph: Massimo Malvestio Photography

Qual’è il tuo “dream cosplay”?

Ho diversi dream cosplay in realtà! Il mio dream cosplay femminile è Lili Rochefort versione sposa. Lo adoro e spero prima o poi di riuscire a realizzarlo! Anche se, non vedendomi troppo con personaggi sexy/cazzute temo un po’ di non renderlo bene. Dream cosplay maschili invece ne ho diversi:  Sora di KH, è una pietra miliare della mia adolescenza e già portando Roxas ho un po’ soddisfatto il mio dream, solo che lui resta nel mio cuore; Gilgamesh di Fate Zero in armatura; Alibaba Saluja di Magi in versione Djinn Equip e Luke Fon Fabre di Tales of the Abyss!

Madoka Kaname – Puella Magi Madoka Magica
/Ph: Marco Pollacci Ph

In quale cosplay invece, non ti vedresti proprio?

In quelli con caratteristiche fisiche troppo discordanti dalle mie. Cerco di scegliere i personaggi di cui fare il cosplay in primis dal mio grado di affiatamento. Ovviamente il personaggio deve piacermi e lo devo conoscere bene, in modo da interpretarlo al meglio in fiera. In secondo luogo dall’aspetto fisico: mi sentirei a disagio nel portare il cosplay di un personaggio a cui non assomiglio per niente anche se mi piacesse moltissimo.

Gilgamesh – Fate Stay Night/Ph: Francesco Veronese /
Ed: Lexine

Secondo te è giusto guadagnare con il cosplay?

Secondo me ognuno è libero di fare ciò che preferisce. Per me il cosplay è un hobby e un modo di evadere un po’ dalla realtà di tutti i giorni, oltre che la possibilità di passare belle giornate in compagnia di amici e appassionati di anime e manga. Non mi considero  una professionista per cui non me la sentirei di “guadagnarci su” anche se ovviamente non mi dispiacerebbe.

Ranka Lee – Macross Frontier (Sayounara no Tsubasa)
/Ph: Photogian /
Ed: Lexine

Cosa pensi del crossplay?

Penso che sia uno dei lati più belli del cosplay. Ognuno, indipendentemente dal proprio sesso, può interpretare il proprio personaggio preferito senza distinzioni. Io lo faccio spesso dal momento che molti personaggi di anime e manga che amo son ragazzi ed è comunque una bellissima sfida!

Yuuri Katsuki – Yuri on Ice (Airport Scene)
Ph: Silvano Candeo /
Ed: Lexine

Ultimamente si parla molto degli original, secondo alcuni snaturano il senso del cosplay, tu come la pensi?

Secondo me se uno ci mette passione e si diverte può interpretare qualsiasi personaggio preferisca. Alla fine un original, anche se non è un personaggio appunto conosciuto o famoso o riconoscibile, può attrarre per trucco, vestito, acconciatura, accessori e l’impegnoe la cura che la persona ci mette per realizzarlo è lo stesso.

Lisianthus – Shuffle
Ph: Silvano Candeo /
Ed: Lexine

 A quali eventi hai partecipato fino ad ora?

Ho partecipato a diversi eventi nel corso degli anni! Tappa immancabile è il Lucca Comics. Poi di altre fiere maggiori Cartoomics, Novegro, Fumettopoli, Rimini Comics. Di più piccine San Donà Fumetto (che personalmente adoro), Mestre e Venezia Comics, Naoniscon, Padova Comics, Nipponbashi, Aqualandia e altre in Veneto. Ho partecipato anche una volta al Comicon di Londra e a raduni cosplay in Giappone al Tokyo Dome.

Akihito Kanbara – Kyoukai no Kanata (Idol)/
Ph: Solipsis-photography

Hai mai partecipato al Comicon di Napoli? 

Purtroppo no, anche se mi piacerebbe parteciparvi una volta, anche per incontrare miei amici di quelle parti! Le fiere più lontane da Venezia a cui partecipo solitamente sono Novegro (Milano), Rimini Comics e Lucca Comics.

Ph: Silvano Candeo /
Ed: Lexine

Quali sono i tuoi prossimi progetti? 

Dopo il Rimini Comics ha cui ho partecipato da venerdì. Non ho ancora ben definito il programma dei cosplay che porterò e credo lo pubblicherò in pagina solo pochi giorni prima, ma molto probabilmente saranno tutti cosplay “nuovi” o meglio inediti che arrangerò per bene nei prossimi giorni. Successivamente parteciperò molto probabilmente a fiere in Veneto fino al Lucca Comics, durante il quale son certa di portare come nuovo cosplay il costume dell’esibizione In Regards to Love: Eros di Yuuri Katsuki da Yuri on Ice.

Ph: Silvano Candeo /
Ed: Lexine

Ecco tutti i link ai miei contatti social:

Eli Ayase – Love Live/Gianluigi Iannace Cosplay Photography

Infine ecco i link dei fotografi che hanno collaborato con Lexine:

Yamuraiha – Magi/ Ph: Gianluigi Iannace Cosplay Photography

 

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

RIDE 4 E’ DISPONIBILE SU AMAZON LUNA

Milestone annuncia che RIDE 4, l’ultimo capitolo dell’amato franchise dedicato ai fan delle due ruote, è …