METABOLISM: THE EXHIBITION OF THE UNSEEN. IL NUOVO LIBRO DI PAUL CARTER SULLA TOMBA DEL TUFFATORE

La Tomba del Tuffatore continua a far discutere. Questa volta a parlarne è Paul Carter: scrittore, storico ed artista residente a Melbourne, in Australia, dove insegna urbanistica alla Royal Melbourne Institute of Technology (RMIT) University. I libri di Paul Carter comprendono studi postcoloniali, saggi sulla ricerca creativa e sulla produzione dello spazio pubblico, riflessioni sulle condizioni contemporanee della sociabilità ed anche una collezione di poesia.

Uno degli scopi del suo nuovo lavoro, Metabolism: the exhibition of the unseen, è di attirare l’attenzione sulla fallacia delle presunzioni che facciamo riguardo all’osservare.  Pensiamo infatti che l’osservare sia un’attività innocente mentre, in realtà, è un atto consapevole di costruzione di un punto di vista. Esempio evidente di tale dinamica è la conservazione e l’esposizione della Tomba del Tuffatore.

Il volume verrà presentato presso il Museo di Paestum, giovedì 28 giugno alle ore 18:30. Con l’autore saranno presenti Gabriel Zuchtriegel (direttore del Parco archeologico di Paestum) e Iain Chambers (docente di Studi culturali e postcoloniali del Mediterraneo all’Università di Napoli “L’Orientale”) che dichiara: “In questo saggio elegante Paul Carter ci invita a pensare con il Tuffatore; a tuffarci nel passato inquadrato dalle nostre preoccupazioni contemporanee con l’arte moderna, il colonialismo e la migrazione. Il tempo è piegato in una mappa emergente. Qui registriamo le storie invisibili e nascoste del presente. Seguendo l’arco del Tuffatore entriamo in un altro spazio dove il passato sopravvive e continua a interrogarci.”

L’iniziativa è inclusa nel biglietto d’ingresso, nell’abbonamento PaestumMIA e nella card Adotta un blocco.

Metabolism: The Exhibition of the Unseen (ISBN    0987132040, 9780987132048)

Autore: Paul Carter

Collaboratori: Lyon HouseMuseum, Yanni Florence

Editore: Lyon HouseMuseum, 2015

Lunghezza: 68 pagine

Please follow and like us:

Biografia Carmelo Nigro

Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

Presente la Phoenix Publishing a “Ricomincio dai Libri”, la manifestazione dedicata al mondo librario.

Lancio del gioco “Leggende napoletane on the road” e firmacopie dell’ultimo romanzo di Anita Curci …