Pizza Parigina

Uno degli street food più apprezzati a Napoli.

La Pizza Parigina nasce nelle rosticcerie Napoletane intorno agli anni ’70 ed ad oggi è uno degli “Street Food” più apprezzati.

Si tratta di una ricetta particolarmente invitante perché è costituita da uno strato morbido di pizza farcita con pomodoro, prosciutto cotto, fette sottili di caciocavallo o di provola e ricoperta da uno strato superficiale di croccante pasta sfoglia.

L’abbinamento di questi due tipi d’impasto (impasto pizza e pasta sfoglia) rende questa ricetta unica nel suo genere sia per gusto che per originalità!

Non vi sono notizie certe sull’origine del nome. Con ogni probabilità è chiamata “parigina” proprio grazie alla presenza della pasta sfoglia la cui “moderna” preparazione che prevede il burro al posto dell’olio (utilizzato invece nella originaria preparazione a cura degli antichi Egizi, dei Greci e successivamente dei Romani) è contesa tra due chef di origine francese.

La Pizza Parigina è facilmente realizzabile a casa.  E’ ottima sia calda che fredda, quindi può essere simpatico prepararla per pic-nic e gite fuori porta in alternativa ai classici panini, toast vari e frittatine di pasta.

Potete anche utilizzarla per arricchire il buffet di una festa oppure proporla come aperitivo a casa con gli amici. In entrambi questi casi tagliatela a rettangoli più piccoli in modo da creare delle monoporzioni finger food.

Per rendere più veloce la preparazione invece di preparare voi l’impasto per la pizza potete acquistarlo già pronto assieme alla pasta sfoglia. L’impasto per la pizza è facilmente reperibile sia in pizzeria che al supermercato.

Se ancora non avete avuto l’occasione di visitare Napoli e di provare la buonissima Pizza Parigina mentre fate shopping per i negozi, non perdete l’occasione di provarla direttamente a casa vostra. Acquistate tutti gli ingredienti e seguite la mia ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

  • Impasto Base Pizza 500g
  • Pasta Sfoglia 350g
  • Prosciutto Cotto 200g
  • Caciocavallo o Provola 250g
  • Polpa di Pomodoro o Passata 200g
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Tuorlo d’uovo 1
  • Latte q.b.

Per preparare la Pizza Parigina iniziate preparando l’Impasto per Pizza. La nostra ricetta la trovate Qui .  In un contenitore ponete il pomodoro e conditelo con olio e sale. Stendete l’impasto per pizza su una teglia leggermente oliata. Versate il pomodoro sull’impasto lasciando libero uno spazio di mezzo centimetro dal bordo in modo che durante la cottura la salsa non esca fuori. Procedete adagiando sulla salsa le fette di prosciutto cotto e le fette di caciocavallo o di provola. Infine ricoprite il ripieno con la pasta sfoglia sigillando bene i bordi e bucherellatela con i rebbi di una forchetta. In una ciotolina a parte sbattete un tuorlo d’uovo con un paio di cucchiai di latte. Spennellate con l’uovo la superfice della parigina. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti facendo attenzione a non far scurire troppo la superficie della parigina. Per evitare ciò a metà cottura (o quando lo riterrete necessario) potete coprire la pizza con un foglio di carta alluminio. Prima di tagliare e servire la parigina fatela riposare una decina di minuti.

 

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Giovanna De Sangro

Food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell’alimentazione. Diplomata “Economa Dietista” e specializza come “Tecnico Esperto del Settore Agro-Alimentare”, è fondatrice del sito internet e video blog “Cucina per Te”. Un nuovo portale culinario dedicato a tutti gli amanti del “mangiar bene” e rivolto sia a chi è alle prime armi in cucina che agli esperti del settore.

Check Also

Cena tra amici: 5 piatti saporiti da portare in tavola

Avete ospiti a cena e non sapete cosa cucinare loro? Abbiamo raccolto cinque ricette facili …