domenica , 20 Ottobre 2019

Presentazione di “A Napoli con Totò, dalla Sanità alla Luna.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi, martedì 16 Ottobre alle ore 18.00, presso la libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri si terrà il primo appuntamento per la presentazione del libro “A Napoli con Totò, dalla Sanità alla Luna” delle autrici Loretta Cavaricci e Elena Articoli de Curtis, nipote del Principe della Risata.

Elena Articoli de Curtis è nata all’estero e solo a 18 anni si è trasferita a Roma, dove, come ha raccontato in numerose interviste, ha avuto l’occasione di approfondire ciò che conosceva di suo nonno e constatare con quanto affetto fosse ricordato.

Il libro è una “passeggiata semi-seria” in cui il lettore viene accompagnato in un’esplorazione dei luoghi che hanno caratterizzato la vita di Totò.

Dalla Sanità al Teatro lirico San Carlo, passando per vicoli misteriosi e catacombe antiche, si riesce a scorgere nuovamente Napoli del secolo scorso con le sue meraviglie e contraddizioni.

Le autrici, all’interno del libro, hanno voluto inoltre celebrare le atmosfere teatrali delle origini dell’attore immaginando un dialogo tra Totò e Pulcinella.

L’evento, al quale presenzieranno oltre che le autrici anche l’attore comico e sceneggiatore Enzo Decaro e la scrittrice e giornalista Enza Alfano, è organizzato dalla “Associazione Antonio de Curtis in arte Totò” la cui missione è quella di mantenere, ancora dopo 120 anni, viva la memoria nel pubblico “del genio creativo e dell’humanitas” sia della maschera “Totò” ma prima di tutto della persona “Antonio De Curtis”

Tra i tanti a ricordarlo nel pagine del libro: il premio Oscar, Dante Ferretti il quale afferma: “Ero innamorato di Totò, Napoli è lui”, Enzo Decaro ed Enrico Vanzina.

Il secondo appuntamento per la presentazione si terrà a Roma, Mercoledì 24 ottobre, sempre alle 18.00, presso la libreria IBS in Via Nazionale.

Please follow and like us:

Biografia Marialaura Padula

Marialaura Padula
Due facce della stessa medaglia tra le "sudate carte" dei suoi studi in giurisprudenza e la meraviglia derivante da un paesaggio, una storia o un'opera d'arte. Nasce nel 1994 a Napoli, dove terminati i suoi studi umanistici al liceo classico Umberto I, inizia il percorso universitario mossa dal suo sentirsi "polites" in quanto parte di una comunità alla ricerca e riscoperta della tradizione e cultura della sua terra natia.

Check Also

Cosa è il Fantasy Day?

Si é conclusa da poco la decima edizione del Fantasy Day, nato come forse pochi …