Riapre al pubblico Villa dei misteri a Pompei

de

È fissata per venerdì 20 marzo, con anteprima riservata alla stampa, la giornata della riapertura della Villa dei Misteri a Pompei. La Villa dei Misteri a Pompei rappresenta uno degli eccellenti esempi di ville suburbane, signorili e rustiche insieme, che sorsero numerose nel territorio vesuviano, che combinavano la parte abitativo lussuosa, a una zona produttiva. La Villa, situata su una china fuori Porta Ercolano, in principio era collocata su due piani e guardava il mare. I primi proprietari, sanniti del secondo secolo avanti Cristo, costruirono le sale di rappresentanza, in seguito arricchite da una loggia con giardino pensile, godevano di una vista ammirevole sul golfo. La realizzazione subì vari cambiamenti per mutare, nel periodo finale, in un’azienda agricola. Gli ultimi proprietari di casa furono persone agiate,ed esperti nello sfruttare i possedimenti agricoli,ampliando le funzioni della Villa: non solo ambienti, in tutto sono ben settantacinque, destinati all’agiata vita quotidiana, ma anche una zona di servizio, dove s’immagazzinavano raccolti e si forniva vino. Dopo due anni di ripristini, riapre al pubblico, fu chiusa dopo il crollo di una trave di legno di circa quattro metri che sosteneva il tetto.

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

Appello delle future mamme: Chiediamo che i papà assistano al parto!

A distanza di circa un anno dal comizio politico organizzato da Fratelli d’Italia, che diede …