Senzalinea presente a Milano alla presentazione di OnePlus 6T

29 ottobre  il nostro inviato Fabiano Santoro ha seguito per Senzalinea l’incontro con la stampa che Oneplus ha organizzato a Milano in occasione del  live streaming daNew York per il lancio di Oneplus6t. Fabiano ha potuto “toccare con mano” il nuovo gioiellino dell’azienda cinese, ecco le sue impression sul nuovo modello:

Lo slogan per presentazione dell’ultimo top di gamma marchiato OnePlus è Unlock the speed. I prodotti Oneplus possono essere considerati smartphone nati dalla community e per la community perchè sempre la filosofia della giovane azienda cinese è stata quella di creare un prodotto funzionale e performante in stretta collaborazione con la propria comunità di appassionati. Oneplus  6T anche se non molto dissimile dal suo predecessore  si presenta con un hardware competitivo:

– La consolidata partnership con Qualcomm, conferma a bordo del 6t la CPU Snapdragon 845 con GPU Adreno 430.
– Come i predecessori sono disponibili due tagli di ram: da 6 e da 8 gb.
– Raddoppia invece la memoria interna:  da 128 gb per il taglio minore,  256gb per quello maggiore.

– Confermato anche il display con pannello Amoled che passa ad una risoluzione di ben 1080 x 2340 pixel grazie anche alle cornici ridotte, e all’assenza di tasti fisici nella parte anteriore del dispositivo. Il rapporto di 19,5:9 e una diagonale di 6,41” permettono una maggiore copertura dello schermo rispetto al OnePlus 6 grazie  all’ introduzione del notch a goccia sulla parte superiore dello schermo che include tutti i sensori e la fotocamera frontale.

– La grande novità è rappresentata dal lettore di impronte integrato nello schermo, dichiarato come il più veloce sul mercato che permette lo sblocco in 0,34 secondi.

– La batteria passa da 3300mah a 3700 mah, consentendo una autonomia maggiore del 23%

– Restano invariate le fotocamere: una principale da 16 megapixel Sony IMX 519 con OIS, 1,22 μm pixel size, più una secondaria da 20 megapixel Sony IMX376K, 1 μm pixel size, entrambe f/1.7

Lo smartphone presenta poche novità “lato” hardware ma è stato ottimizzato: si parla di più di 500  migliorie ,che sono andate a smussare i difetti e le mancanze che la community ha riscontrato nel OnePlus 6. Si è lavorato molto per migliorare il comparto fotografico, introducendo 2 importanti novità software: il Nightscape, e lo Studio Lighting:

Il NIGHTSCAPE è una modalità avanzata di scatto notturno che permette l’acquisizione di foto luminose, prive di “rumore” e molto definite anche in condizioni di scarsa luce con colori più vividi e fedeli, il tutto  in appena 2 secondi. Lo Studio Lighting rappresenta invece un passo avanti per realizzare ottime foto e ritratti, grazie all’intelligenza artificiale che regola la luce e la tonalità  in modo da “simulare” condizioni di luce provenienti da una attrezzatura professionale.

Al lancio OnePlus 6t avrà il nuovo sistema Android 9.0, sarà disponibile in due colorazioni, la midnight black e la mirror black rispettivamente: una versione satinata dall’ottimo grip, e una versione lucida a specchio più accattivante.

La sensazione che si ha nell’utilizzo del neonato top di gamma è di un prodotto nato e sviluppato per essere efficiente; si notano subito la notevole reattività e la impercettibile latenza nell’input. I materiali sono di ottima qualità e resistenti. OnePlus 6t è uno smartphone in linea con la filosofia dell’azienda che lo produce: è un prodotto che punta al miglioramento step by step grazie ai feedback della propria community che si sta espandendo in modo esponenziale.

Con  il lancio del nuovo modello OnePlus ha stretto una partnership con la catena Mediaworld che permetterà, per la prima volta in Italia, una distribuzione in negozi fisici,  così a tutti potranno “toccare con mano” il frutto del lavoro e del miglioramento del’azienda fondata da Carl Pei.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

UN AGGIORNAMENTO AL CALENDARIO DEI PROSSIMI EVENTI ESPORT DI RAINBOW SIX

– Oggi vogliamo condividere con voi un aggiornamento sulle prossime competizioni eSport di Rainbow Six …