Speciale Peppino di Capri Da Champagne a Roberta in chiave jazz

Cantante, innovatore, artista poliedrico, tutto questo e tanto ancora è il grande Peppino di Capri che ha fatto ballare e sognare con i suoi celebri brani intere generazioni. Con all’attivo più di sessant’anni di carriera, il cantante ama  concedersi ai suoi fans mettendosi sempre in discussione, sperimentando nuovi progetti e collaborazioni.

Il suo reinventarsi e mettersi sempre in gioco, caratteristica dei grandi artisti, lo ha portato ad accettare l’invito del giovane batterista napoletano di musica jazz Elio Coppola, che insieme al suo trio, composto da Andrea Rea al piano e Giuseppe Venezia al basso ospiterà il grande artista riproponendo in chiave jazz alcuni dei suoi più grandi successi, da Roberta a Champagne.

 

Peppino di Capri sarà l’ospite speciale del trio jazz, genere da lui sempre amato sin dagli albori della sua carriera e si divertirà a stravolgere insieme ai giovani musicisti i suoi grandi classici.

L’appuntamento è per il 27 Dicembre al Teatro Summarte di Somma Vesuviana, per la pluripremiata rassegna Jazz & Baccalà

 

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Check Also

NYO, il nuovo progetto di Antonio Sorrentino: “Tutto Finisce”

Simpatico, eclettico e anche molto umile, Antonio Sorrentino, frontman dei Metrò, gruppo già conosciuto ad …