Week end a Napoli cosa fare?Ecco i nostri consigli

cosa-vedere-a-napoli[1]

Ormai la primavera è entrata in città portando con sé il bel tempo e finalmente sta iniziando anche il week end con i suoi numerosi eventi in programma.

Partiamo quindi con le visite guidate che vi permetteranno di godere del sole e dei magnifici luoghi offerti dalla nostra città.  Sabato 2 aprile 2016  l’Associazione culturale locus iste vi condurrà in visita alla Chiesa dei Santi Severino e Sossio per ripercorrere insieme la storia dei benedettini e della loro più importante sede a Napoli, tornata accessibile al pubblico di recente e divenuta Patrimonio dell’Unesco. Appuntamento: ingresso Chiesa SS. Severino e Sossio, Via Bartolomeo Capasso, 22 ore 10,30 . Contributo organizzativo: 8 euro di cui il 25% sarà devoluto a sostegno dell’iniziativa “Aperti per voi” promossa dal Touring Club. Info e prenotazioni: Segreteria locus iste +39 3472374210 – locusisteinfo@gmail.com. Short link dell’evento: https://www.facebook.com/events/1577637282549591/.

Ancora sabato 2 aprile, l’associazioneNonsoloArt propone un affascinante itinerario all’insegna delle storie e  dei misteri che popolano le strade, i vicoli e vicarielli del centro storico di Napoli. L’ultimo mistero riguarda la tomba del ConteDracula, tenebroso vampiro, la cui tomba pare sia all’interno del complessomonumentale di Santa Maria la Nova. Appuntamento: ore18:15 Piazza Santa Maria la Nova. Il contributo di partecipazione è al prezzospeciale di 10 euro ( comprensivo di ticket di ingresso straordinario a SantaMaria la Nova e passeggiata guidata).La prenotazione è obbligatoria eal 3936856305oppure info@nonsoloart.it.

NonsoloArt propone anche un’alternativa per domenica 3 aprile :una simpatica e allo stesso temposuggestiva visita guidata nel Museo del Sottosuolo accompagnati da una guida d’eccezione “O munaciello”.Laleggenda del Munaciello, spiritello del folklore napoletano, buono con chi lorispetta e dispettoso con chi lo maltratta, farà da sfondo alla visita guidata del Museo del Sottosuolo , e vi offrirà la possibilità di scoprire lamillenaria storia del sito che parte dalla Magna Grecia per concludersi aigiorni nostri.Appuntamento: domenica 3 aprile ore 17:00 P.zzaCavour 140, vicino alla fermata metro Cavour o Museo. Costo del biglietto: 5 euro. Prenotazione obbligatoria a info@nonsoloart.itoppure 3936856305.

L’Associazione culturale locus iste domenica 3 aprile 2016,  in occasione dell’iniziativa promossa dal Mibact che prevede  la gratuità dell’ingresso in tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese, vi  guiderà alla scoperta della Certosa di San Martino. Gioiello barocco dove si raccolgono le storie, le collezioni e le immagini più antiche e importanti della città, e dove trova dimora la tradizione artigianale e artistica partenopea con i suoi presepi storici, luogo dalla doppia anima, quella di monastero sì ma anche di museo di storia cittadina con i suoi incantevoli panorami. Appuntamento: Piazzale San Martino presso l’ingresso del Museo Nazionale di San Martino Ore 10,00. Contributo organizzativo: 6 euro. Info e prenotazioni: Segreteria locus iste +39 3472374210 – locusisteinfo@gmail.com. Short link dell’evento: https://www.facebook.com/events/1773507406211526/.

Passiamo ora agli eventi serali. Il comune di Napoli propone vari appuntamenti per i prossimi giorni: per stasera, venerdì 1 aprile alle ore 20.00, un reading con musiche dal vivo (voci recitanti e chitarra) al PAN Palazzo delle Arti di Napoli dal titolo Frida Kahlo: lettere d’amore e di dolore a cura dell’Associazione Culturale Teatro dell’Osso. Biglietto d’ingresso euro 12 e ridotto 10 euro (under 26 e over 65). Info: 3492312858  teatrodellosso@gmail.com. Per sabato 2 aprile alle ore 20.30, alla Casina Pompeiana in Villa Comunale, un omaggio a Napoli con canzoni italiane e napoletane del cantautore Stefano Artiaco. Ingresso Gratuito. Info: 3332034230. Infine, sempre sabato 2 aprile alle ore 20.00, al Convento di San Domenico Maggiore (Sala del Capitolo), si terrà un reading teatrale per guardare il mondo dal punto di vista della donna: FEMMINOCENTRICO – “Pan Focus periodico per un sovvertimento di una visione del mondo” progetto e regia di Riccardo De Luca con Carmen Femiano,Tina Femiano, Annalisa Renzulli, Imma Villa. Alla chitarra Edoardo Puccini e le testimonianze di Riccardo De Luca, Maurizio de Giovanni, Anna Copertino. Testi di Angela Villa e Patrizia Rinaldi. Costo biglietto: 10 euro. Per info e prenotazioni: 3393113514.

Per i ragazzi infine due appuntamenti serali da non perdere. Sabato 2 aprile alle ore 22 ci sarà in Piazza Bellini la lotta coi cuscini, una manifestazione divertentissima organizzata dai ragazzi dell’Erasmusland, mentre domenica 3 aprile 2016, ci sarà un originale aperitivo Italian Style, targato Martini, nella splendida location di palazzo Caracciolo (ingresso in lista).

Buon fine settimana a tutti!

Please follow and like us:

Biografia Viviana Genovese

Avatar

Check Also

Il maestro e la “DAB”: la didattica ai balconi nei Quartieri Spagnoli

A seguito dell’incremento preoccupante dell’andamento del contagio in Campania, come sappiamo, il Presidente della Regione, …