Anche Intel rinuncia agli occhiali “smart”

Gli occhiali ‘smart‘ ,cioè occhiali con servizi di realtà aumentata, di cui si è parlato moltissimo negli ultimi anni sono stati un vero e propio “flop”. Il fallimento non riguarda solo i Google Glass, ma anche Intel che  rinuncia al suo  progetto chiamato ‘Vault’. Il costruttore di chip con sede in Santa Clara ha comunicato che il New Devices Group, cioè la divisione che lavora sui dispositivi indossabili, verrà chiuso e quindi lo sviluppo dei Vault verrà interrotto per mancanza di investimenti.

A differenza dei Google Glass, gli ‘smart glass’ di Intel avevano un design simile a quello degli occhiali tradizionali e l’immagine era riflessa direttamente sulla retina dell’occhio. In questo modo l’immagine era sempre a fuoco.

Fonte: Ansa

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Dampyr 258 – Dottor Dolore – Recensione

Scorre impetuoso in Dampyr, forse molto di più che in qualsiasi altra serie pubblicata da …