Arriva il terzo numero di Astra Lost in Space, il piccolo gioiello shōnen di Kenta Shinohara

Uno degli aspetti migliori  del manga Astra Lost in Space è la caratterizzazione dei personaggi, primo tra tutti il protagonista  Kanata Hoshijima. Kanata è un ragazzo con un carisma fuori dal comune, un giovane uomo temprato dal suo vissuto precedente, sopratutto per alcuni eventi accaduti  durante la sua adolescenza che lo hanno aiutato a fortificarsi ed affrontare con forza le esperienze successive. Il suo sogno è  quello di diventare un esploratore spaziale il destino, come spesso accade, è beffardo e  sembra aver accolto i suoi desideri nel momento peggiore. Il racconto costruito da Kenta Shinohara offre un’esperienza degno dei migliori manga d’azione e d’avventura, inoltre, grazie al  cast variegato e ben caratterizzato, il mangaka riesce ad instaurare nelle menti dei lettori quel tipico desiderio di conoscere pagina dopo pagina il resto della storia.

Un altro punto di forza dell’opera sono gli innumerevoli intrighi e misteri che coinvolgono il gruppo dei giovani “naufraghi cosmici”. Fin dall’inizio della storia  l’autore mette tanta “carne al fuoco” intrecciando le storie dei protagonisti che offrono un quadro generale molto interessante. La presenza di un ipotetico traditore nel gruppo, l’incertezza di viaggiare con poche scorte, la pericolosità di dover esplorare vari pianeti sconosciuti, la consapevolezza che in caso di guasto rilevante nessuno possa riparare la nave; sono solo alcuni degli elementi di tensione che i protagonisti dovranno affrontare insieme .

Astra Lost in Space è un manga di assoluto valore che dopo pochi numeri  è già  nei cuori degli appassionati con una storia di assoluto livello. Questo perchè tutti i protagonisti trasudano, a partire dal giovane  capitano della nave Astra di un gran carisma. Il tratto dell’autore è di ottima fattura, le ambientazioni sono ben realizzate, grande è la resa grafica dei diversi biomi originali incontrati durante l’ esplorazione dei vari pianeti.

Un questo terzo numero l’astronave Astra raggiunge Arispade, terza tappa del lungo viaggio verso casa. Il pianeta si rivela essere un posto incantevole, ricco di fonti d’acqua e di cibo. Eppure, in un momento tanto delicato succede qualcosa di inaspettato….

Se siete curiosi non posso che consigliarvi la lettura del manga. Se siete in cerca di altre informazioni cliccate QUI.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

DISPONIBILE IL PRIMO DLC DI SIEGE SURVIVAL: GLORIA VICTIS – THE LOST CARAVAN

Nuovi effetti, gameplay extra e nuovi personaggi disponibili dal settimo giorno di gioco  Koch Media …